BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Juventus-Sassuolo (risultato finale 1-0)/ Video highlights e gol, statistiche (9 marzo 2015, Serie A 26^ giornata)

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

VIDEO JUVENTUS-SASSUOLO (RISULTATO FINALE 1-0): I GOL E GLI HIGHLIGHTS, LE STATISTICHE DELLA PARTITA (SERIE A 2014-2015, 26^ GIORNATA) - Il massimo con il minimo sforzo. La Juventus supera il Sassuolo per 1-0, si porta a +11 sulla Roma e mette una seria ipoteca sul quarto Scudetto consecutivo. A decidere un match spigoloso c'ha pensato Paul Pogba, autore del gol che all'81' ha fatto letteralmente esplodere lo Juventus Stadium. Attenzione però perché non si tratta di una semplice rete ma di una prodezza fantastica, un colpo degno di un grande campione, una magia da vedere e rivedere da tutte le angolazioni. Voliamo subito nei minuti finali di gara per raccontare il gesto del francese. Pepe orchestra un preciso contropiede e serve Pogba al limite dell'area. Il 'Polpo' lascia partire un destro al volo in corsa che non lascia speranze a Consigli. E pensare che il portiere del Sassuolo aveva chiuso la porta ai tentativi bianconeri, arrivati con particolare insistenza soltanto nella ripresa. Già, perché nel primo tempo Juventus e Sassuolo hanno disputato una partita piatta senza spunti interessanti ad eccezione di un colpo di testa di Chiellini terminato alto e un bolide dalla distanza di Tevez respinto dall'estremo difensore emiliano. Dopo il 45' i padroni di casa scendono in campo con un altro spirito e accarezzano l'1-0 con un siluro di Pogba deviato in corner da Consigli: poco dopo Lichsteiner mette in mezzo dalla destra un traversone insidioso, Morata lascia scorrere per Tevez che cerca la porta non colpendo però bene la sfera. Arriviamo al 72' e la Juventus alza il proprio baricentro: Bonucci testa i riflessi del solito Consigli con un fendente da distanza siderale mentre Llorente, subentrato al 63' al posto di uno spento Morata, si rende pericoloso in mischia. Quando lo 0-0 sembrava ormai in archivio è arrivata la prodezza di Pogba che ha permesso ad Allegri di tirare un sospiro di sollievo: non solo la Juventus incrementa il vantaggio sulla Roma ma può permettersi di pensare soltanto al delicato impegno di Champions contro il Borussia Dortmund. Diamo infine un'occhiata alle statistiche più importanti della sfida: il possesso palla è tutto in favore della Juventus con il 62,8% a fronte del 37,2% del Sassuolo. I tiri complessivi dei bianconeri sono 16 e di questi 4 sono stati scagliati verso Consigli: il Sassuolo si ferma alla miseria di 2 conclusioni (1 solo nello specchio).

LE DICHIARAZIONI - Al termine di Juventus-Sassuolo ecco le dichiarazioni rilasciate da Paul Pogba a Mediaset Premium: 'Questa sera dovevamo metterci più grinta, di qui alla fine del campionato ci sono ancora partite difficili. Ho segnato un gol-scudetto? Non so, dobbiamo fare di più nelle prossime partite per vincere il titolo. Il Borussia? Dovremo essere ancora più concentrati di oggi'. Queste invece le parole del tecnico degli emiliani, Eusebio Di Francesco: 'Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene, siamo stati poco bravi nell'ultimo passaggio ma li abbiamo aggrediti alti. Nella ripresa siamo un po' calati, ma l'atteggiamento della prima ora mi è piaciuto molto. Sono contentissimo, nonostante le difficoltà di questo periodo. Zaza? Io mi arrabbio quando Simone perde tempo per protestare. Nel calcio bisogna giocare, poi si pensa ad altro. I miei tre attaccanti in certi momenti della gara hanno fatto benissimo nella fase di pressione e abbiamo rubato tante palle importanti. In quei casi, però, dovevamo costruire azioni più importanti'.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI JUVENTUS-SASSUOLO (RISULTATO FINALE 1-0): I GOL E GLI HIGHLIGHTS, LE STATISTICHE DELLA PARTITA (SERIE A 2014-2015, 26^ GIORNATA)


  PAG. SUCC. >