BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Porto-Basilea (4-0): i voti della partita (Champions League 2014-2015 ritorno ottavi)

Le pagelle di Porto-Basilea, gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League: i voti della partita disputata all'Estadio do Dragao martedì 10 marzo 2015

(dall'account Twitter ufficiale @FCPorto) (dall'account Twitter ufficiale @FCPorto)

Il Porto strapazza il Basilea 4-0 e avanza ai quarti di finale della Champions League. Partita senza storia, gli uomini di Lopetegui hanno controllato la partita per tutti i novanta minuti senza subire mai pericoli. Gli uomini di Lopetegui sono stati bravi a sbloccare il match e aumentare il divario, fino a mettere in sicurezza il punteggio. Prestazione positiva premiata con il passaggio ai quarti di finale di Champions League dopo 6 anni di assenza Approccio troppo timido del Basilea che è letteralmente crollato nel secondo tempo subendo una pensatissima sconfitta. Ha applicato con rigore e logica il regolamento. Arbitraggio privo di sbavature.

Il primo tempo tra Porto-Basilea finisce 1-0 in favore della formazione di casa. La prima frazione non è stata molto piacevole dal punto di vista del gioco; Porto avanti con merito. Basilea troppo timido e macchinoso. Il gol arriva dopo quattordici minuti, sblocca il match Brahimi (7) grazie ad un'esecuzione splendida su calcio di punizione che si insacca alla sinistra del portiere Vaclik (5,5) . Poco dopo ci prova Casemiro (6,5) con un tiro da fuori che sfiora la traversa. Al diciottesimo uscita rischiosa di Fabiano che si scontra con Danilo che sarà costretto ad abbandonare il campo, lasciando spazio a Martins Indi (6,5). Al trentaduesimo minuto altra chance per il Porto che va vicina al raddoppio con una sassata da fuori da parte di Aboubakar (6) che sfiora il palo alla sinistra di Vacklik. Allo scadere del tempo regolamentare il Basilea si affaccia dalle parti di Fabiano con un tiro debole di Gonzalez (5,5) che non crea troppi problemi. Si va avanti fino al cinquantesimo ma il risultato non cambia. Squadre negli spogliatoi sul risultato di 1-0. La squadra di casa sta facendo la partita, dimostrando uno spirito più intraprendente ed una manovra più fluida. Realizza il gol del vantaggio grazie ad una esecuzione perfetta. Non è ancora stato chiamato in causa. Al momento ingiudicabile. Manovra troppo macchinosa e atteggiamento rinunciatario. E' sempre sul pezzo, si fa trovare pronto. Lotta come un leone. Assente e impalpabile. Non si è ancora  visto, prestazione opaca.