BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Chelsea-PSG (2-2 dts): i voti della partita (Champions League 2014-2015, ritorno ottavi)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(dall'account Twitter ufficiale @ChampionsLeague)  (dall'account Twitter ufficiale @ChampionsLeague)

PSG

SIRIGU 6,5: Piazza un paio di parate di livello, importanti più che spettacolari. Portiere di grande costanza e rendimento

MARQUINHOS 6: Non si vede molto, diciamo che non lascia la sua impronta nella partita. Visto quello che combinano i compagni di reparto però ci può stare, per stasera...

DAVID LUIZ 7,5: Se non fosse così scomposto e irritante negli atteggiamenti, a volte inutilmente aggressivi, si meriterebbe anche di più. Tiene viva la partita e la qualificazione quando sembra tutto finito, c'è la sua firma (da ex fischiato e quindi che godrà il triplo) sul trionfo

THIAGO SILVA 9: Permetteteci un voto sopra le righe. Bisognerebbe togliergli qualche punto per la sciocchezza in occasione del rigore, non da lui. Ma il modo in cui chiude, recupera, mura gli avversari, andando per due volte a spingere il pallone del 2-2 alle spalle di Courtois (che pure l'aveva in un primo momento respinto) è da eroe calcistico dei giorni nostri. Il più forte

MAXWELL 6,5: Partita di grande applicazione, è diligente e preciso e non disdegna qualche volata fino all'area avversaria

VERRATTI 7: Blanc lo toglie dal palcoscenico al culmine di un secondo tempo da migliore in campo o quasi. Fosse rimasto in campo, pur stanco, avrebbe fatto molto meglio di Rabiot, a nostro avviso

MATUIDI 6,5: Tanta sostanza, velocità, calcio moderno. Grande centrocampista, a volte sottovalutato, certamente non dal suo tecnico

THIAGO MOTTA 7: Esperienza e trucchi del mestiere, non si fa mancare nulla. Già a fine primo tempo è la colonna del centrocampo e non scende fino alla fine come livello di prestazione

CAVANI 6: Pochi lampi ma buonissimi. Si meritava il gol sull'azione del palo, nel secondo tempo. Per il resto partita di sacrificio quando serve, vista l'inferiorità numerica prolungata

IBRAHIMOVIC 5: Copia incolla del voto di fine primo tempo, ovviamente. Bocciato non per un fallo, non da espulsione ma da ammonizione, bensì perchè non riesce mai a incidere quando il gioco si fa duro

PASTORE 8: La sorpresa della serata. Trascinatore, a tutto campo, fino alla fine. Da applausi a scena aperta, partita da calcio totale

 

(LAVEZZI 5,5: Entra nel concitato finale per Matuidi ma non riesce poi, nemmeno e soprattutto ai supplementari, a imprimere le sue accelerazioni, nonostante qualche occasione riesca a costruirla)

(RABIOT 5,5: Evita il 5 solo perchè dopo il 2-2 si sveglia e conquista un paio di punizioni che valgono oro colato. Prima, molto deludente)

(VAN DER WIEL SV)

All.BLANC 8: Come i suoi, a capo dei suoi, eroico. Vince la sfida con Mourinho che gli rende onore a fine partita. Partite così ti convincono che può essere l'anno giusto...

 

(Luca Brivio)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.