BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Real Madrid-Schalke 04 (risultato finale 3-4)/ Video highlights e gol, statistiche (10 marzo 2015, Champions League ritorno ottavi)

Real Madrid-Schalke 04, risultato finale 3-4: video highlights e gol, statistiche della gara di ritorno degli ottavi di Champions League disputata martedì 10 marzo 2015

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Termina 4-3 per lo Schalke 04 la partita contro il Real Madrid che vale per gli ottavi di finale di Champions League, i blancos accedono ai quarti grazie al 2-0 maturato in Germania. Andiamo a vedere le statistiche del match. Il possesso palla è in netto equilibrio, 52% a 49%, con il Real Madrid che ha fatto girare molto palla senza però trovare soluzioni di continuità e subendo maggiori attacchi da parte degli avversari, 36 a 53. Lo Schalke è superiore al Real anche sui tiri, 19 a 14, compresi quelli in porta, 10 a 9, con i tedeschi che hanno colpito anche una traversa con Huntelaar. La cosa che lascia stupiti è il numero dei passaggi tentati dove sempre gli ospiti sono in vantaggio, 462 a 388, con anche una maggiore precisione, 90% a 88%. Isco è stato tra i migliori dei blancos con due tiri, entrambi fuori, e con 46 passaggi provati e 40 riusciti. Mattatore della serata è stato Huntelaar con due gol, come Cristiano Ronaldo, e tante belle giocate oltre al legno colpito citato in precedenza. Il cacciatore ha tirato 3 volte, centrando lo specchio in 2 e colpendo appunto la traversa nell'altro con una percentuale del 67% per quanto riguarda i tiri/gol. L'ex centravanti del Milan ha provato 23 passaggi, riuscendo in 19 occasioni. Gara che parla anche dai numeri di un dominio dei tedeschi che forse meritavano anche qualcosa in più, ma avevano condizionato la qualificazione all'andata. 

Ha parlato a Sky Sport a fine gara: "La squadra ha dato tutto e si è espressa al massimo livello. La squadra in campo era molto giovane; volevo che i ragazzi giocassero a pallone e hanno fatto girare molto bene la palla. Certo vinci, fai quattro gol a Madrid ed esci, dispiace ma la prestazione è stata buona e il risultato pure. Noi non avevamo nulla da perdere e volevamo vincere al di là del risultato dell'andata. Abbiamo attaccato il Real creando molte occasioni, loro hanno qualità e Cristiano Ronaldo".