BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Cagliari-Empoli (risultato finale 1-1): pareggia all'ultimo minuto di recupero Vecino (Serie A, 14 marzo 2015)

Diretta Cagliari Empoli, info streaming e tv: risultato live e cronaca della partita valida per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Sabato 14 marzo 2015, 20:45

Foto Infophoto Foto Infophoto

L'Empoli negli ultimi minuti intensifica la presenza in area di rigore, provando il tutto per tutto per pareggiare. La squadra di Zeman però sembra totalmente in controllo della gara quando all'ultimo secondo del match arriva la doccia gelata. Palla larga sulla sinistra per Mario Rui che la mette rasoterra dentro. Pucciarelli sfiora la palla, dall'altra parte arriva Vecino che sfrutta l'uscita di Brkic e segna la rete del pareggio finale. Per i toscani è un risultato importantissimo per mantenere lo stesso distacco dalla terzultima, per i sardi invece è una mazzata dopo aver controllato la gara per tutto il match.

Diretta Cagliari-Empoli: quando siamo al minuto numero 75 la gara Cagliari-Empoli è sul risultato di 1-0. Dopo gli ingressi in campo di Pucciarelli e Zielinski i toscani hanno alzato molto il baricentro, senza però riuscire a portare pericoli alla porta difesa da Brkic. Sono molti i palloni messi dentro, soprattutto da Hysaj, con il portiere rossoblu che ha sempre detto di no con uscite sicure e grande attenzione. Nel Cagliari intanto sono entrati Cop e Caio per Sau e Farias. 

Diretta Cagliari-Empoli: quando siamo al minuto numero 60 la gara Cagliari-Empoli è sul risultato di 1-0. Quando inizia la ripresa le due squadre tornano in campo con gli stessi ventidue che avevano chiuso il primo tempo. Solo dopo dieci minuti sarà Sarri a fare il primo cambio della partita inserendo Pucciarelli per Mchelidze, per dare più rapidità all'attacco, poco dopo mette Zielinski per Croce in mezzo al campo. I sardi sono scesi in campo con grande velocità e intensità per provare a chiudere una gara che al momento hanno in pugno, ma che con l'uno a zero rimane troppo fragile per garantire la vittoria. 

Diretta Cagliari-Empoli: quando siamo al minuto numero 45 la gara Cagliari-Empoli è sul risultato di 1-0. La squadra di Zeman chiude in vantaggio la prima frazione, sprecando anche diverse occasioni per il raddoppio. Su contropiede un pallone messo dentro viene deviato verso la porta di M'Poku che centra in pieno però il palo. Negli ultimi minuti i sardi abbassano un pò il ritmo con l'Empoli che si fa sotto. La squadra di Sarri guadagna una buona punizione nel finale sulla corsia esterna, punizione calciata dentro che però non trova la porta. Si va così all'intervallo. 

Diretta Cagliari-Empoli: quando siamo al minuto numero 30 la gara Cagliari-Empoli è sul risultato di 1-0. I sardi sembrano completamente trasformati rispetto alle brutte ultime uscite. Sbloccano la partita con un'invenzione di Joao Pedro che calcia violento da fuori centrando la porta e lasciando immobile Sepe. Il portiere dell'Empoli compie una grande parata poco dopo su un tiro improvviso da fuori di Crisetig. La squadra di Zeman ha anche la possibilità di raddoppiare, su un calcio di punizione sempre Joao Pedro colpisce il palo esterno con la palla che poi si perde sul fondo. La squadra di casa sta giocando un'ottima partita.  

Diretta Cagliari-Empoli: quando siamo al minuto numero 15 la gara Cagliari-Empoli è sul risultato di 0-0. I sardi sono partiti fortissimo nel primo tempo, guadagnando una punizione importante dal limite nel primo minuto di gioco. Questa è però calciata sulla barriera da Joao Pedro. I rossoblu ci mettono grande foga agonistica e ritmo, sulla corsia parte benissimo Murru. Empoli che ci prova in contropiede, palla dentro di Vecino e destro di Maccarone bloccato da Brkic. Arriva nei primi minuti anche il primo giallo della gara ed è per Farias per un duro intervento su Mario Rui. Gara al momento che sta regalando un bello spettacolo.

Diretta Cagliari-Empoli: tutto è pronto per la partita della ventisettesima giornata di Serie A. Sono state comunicate anche le formazioni ufficiali del match dello stadio Sant'Elia, andiamo a vedere le scelte dei due allenatori. CAGLIARI: Brkic, Balzano, Ceppitelli, Diakité, Murru, Dessena, Crisetig, Joao Pedro, Farias, Sau, Mpoku. In panchina: Colombi, Cragno, Pisano, Rossettini, Conti, Barella, Husbauer, Caio Rangel, Longo, Cop. Allenatore: Zeman. EMPOLI: Sepe, Hysaj, Rugani, Barba, Mario Rui, Croce, Vecino, Signorelli, Saponara, Mchelidze, Maccarone. In panchina: Pugliesi, Bassi, Gemignani, Somma, Laurini, Diousse, Brillante, Verdi, Zielinsky, Tavano, Pucciarelli. Allenatore: Sarri. 

Allo stadio Sant'Elia si affrontano il Cagliari di Zeman e l'Empoli allenata da Maurizio Sarri. La formazione rossoblu si disporrà con il consueto 4-3-3 mentre i toscani con il 4-3-1-2. La chiave tattica della partita potrebbe dipendere dal cambio di allenatore sulla panchina dei rossoblu. Vedremo se il ritorno di Zeman riuscirà a dare una scossa alla squadra. Così il boemo si affida alle qualità di Mpoku e allla brillantezza di Sau. L'Empoli attraversa un buono stato di forma e vuole archiviare al più presto il discorso salvezza. Rugani è pronto a prendere per mano la difesa, mentre Saponara a trequarti campo vuole ritagliarsi un ruolo da protagonista. Ci attende sicuramente una partita combattuta e ricca di emozioni. Chi avrà la meglio? 

Allo stadio 'Sant'Elia' va in scena la sfida tra Cagliari-Empoli. I padroni di casa si trovano al diciottesimo posto in classifica con 20 punti dovuti a 4 vittorie, 8 pareggi e 14 sconfitte mentre la formazione ospite occupa la tredicesima posizione con 29 punti, frutto di 5 vittorie, 14 pareggi e 7 sconfitte. Il Cagliari ha possesso palla pari a 24'27'' mentre l'Empoli 24'46''. La formazione di casa ha una media di 5,0 conclusioni a partita contro 4,5 della squadra biancoblu. Supremazia toscana dal punto di vista delle palle giocate con una media di 604,2  contro 567,7 dei sardi. Per quanto riguarda la precisione di esecuzione 65,5% Empoli mentre 65,3% Cagliari. Passiamo ora alla pericolosità in chiave offensiva: la compagine di casa vanta una percentuale pari a 47,2  contro 45,2 della formazione allenata da Sarri.

Questa partita sarà l'anticipo delle ore 20.45 di sabato 14 marzo per la ventisettesima giornata di Serie A. L'incontro che andrà in scena dallo stadio Sant'Elia del capoluogo sardo si potrà seguire anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3), che come di consueto coprirà tutte le partite del massimo campionato di calcio e dunque offrirà anche la radiocronaca del confronto fra i rossoblù sardi alla ricerca di fondamentali punti salvezza con il ritorno di Zdenek Zeman e i biancazzurri toscani che invece vogliono continuare a navigare sereni verso una tranquilla salvezza.

Si gioca alle ore 20:45 di questa la partita valida per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, diretta dall'arbitro Rizzoli. Una sfida valida per la salvezza, anche se in questo momento le due squadre sono separate da 9 lunghezze; sono 20 i punti del Cagliari che è stato raggiunto e si trova quindi in penultima posizione, mentre son 29 quelli di un Empoli che con la recente striscia positiva sembra aver preso una distanza decisiva dalle ultime posizioni e ora può giocare con più tranquillità. Oggi proverà anche a vendicare il pesante 0-4 subito al Castellani nella partita di andata; allora in panchina per il Cagliari c’era Zdenek Zeman che torna ad allenare la squadra isolana dopo l’addio di Gianfranco Zola. Il totale delle sfide giocate a Cagliari sorride ai padroni di casa che hanno vinto in 7 occasioni contro le 3 dell’Empoli, mentre i pareggi sono due. Empoli che non vince al Sant’Elia dal marzo 2003, in Serie B; due vittorie in due campionati cadetti consecutivi, ma da allora ci sono state due vittorie del Cagliari (nette, un 4-1 e un 2-0) e il pareggio per 0-0 del 2007. Risale all’aprile 2008 l’ultimo incrocio tra le due squadre, cioè nell’anno che ha sancito la retrocessione dell’Empoli: vittoria per 2-0 del Cagliari grazie ai gol di Acquafresca e Fini. L’ex è Pierpaolo Bisoli: da centrocampista ha giocato sei stagioni importanti a Cagliari per poi trasferirsi nell’Empoli dove è rimasto per due stagioni. In Sardegna ha poi allenato, all’inizio della stagione 2009; mise fuori rosa i due senatori Conti e Agostini, fu di fatto sfiduciato dall’allora presidente Cellino che reintegrò i calciatori epurati e a novembre venne esonerato avendo portato la squadra al penultimo posto in classifica, e dopo aver perso due partite casalinghe consecutive. A Cagliari è tornato dunque Zdenek Zeman: il progetto Gianfranco Zola aveva suscitato entusiasmo per il suo passato con la maglia del Cagliari e la sua origine sarda, ma il campo ha parlato di 8 punti in 10 giornate nonostante un avvio più che promettente. Zeman ha detto di essere tornato per i tifosi, e di voler salvare il Cagliari partendo da chi conosce questa realtà; ha anche parlato di qualche mossa interessante in sede di calciomercato e allora, al di là dell’ovvio ritorno al 4-3-3, bisognerà soprattutto capire chi sarà a mantenere il posto e chi invece potrà ritrovarlo. Mpoku per esempio: Zeman si convincerà di poterlo fare esplodere? E Brkic, sarà confermato in porta o Cragno si giocherà ancora le sue possibilità? Ai tifosi poco importa nell’immediato, purchè arrivino i punti necessari per la salvezza. L’Empoli ha festeggiato in settimana la panchina d’argento di Maurizio Sarri; un riconoscimento importante per un allenatore che ha dimostrato, al suo esordio in Serie A, di potersela giocare con tecnici di maggiore esperienza. Dopo un periodo di lieve flessione l’Empoli ha aperto un’altra striscia positiva: ci sono due vittorie e quattro pareggi per una classifica che è via via migliorata e ha portato i toscani, a seguito dal pareggio contro il Genoa, ad avere 9 punti di vantaggio sulla terzultima in classifica (appunto il Cagliari). La squadra fa sempre fativa a segnare, ma è comunque migliorata rispetto all’inizio della stagione (ha segnato 8 gol in questa striscia) e dietro rimane una delle migliori difese del campionato. Una sfida quindi che si prospetta davvero interessante; da una parte l’emozionale ritorno di Zeman che potrebbe portare la scossa giusta al gruppo, dall’altra una formazione senza sorprese nei giocatori ma che continua a stupire per come sta in campo. Come andrà a finire? Non ci resta che scoprirlo insieme mettendoci comodi e dando la parola al campo per questo appuntamento serale: la diretta di Cagliari-Empoli, valida per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, sta per cominciare…

La diretta di Cagliari-Empoli sarà trasmessa da Sky Sport 1 (201), Sky SuperCalcio (205) e Sky Calcio 1 (251) sui canali del satellite, su Premium Calcio (370) e Premium Calcio HD (380) sui canali del digitale terrestre. Gli abbonati dell’una e dell’altra piattaforma avranno a disposizione anche la diretta streaming, attivando senza costi aggiuntivi le applicazioni Sky Go e Premium Play. Ovviamente potrete seguire questa partita anche attraverso i canali ufficiali presenti sui social network; ci sono quelli della Lega e cioè facebook.com/serieatim e su Twitter @SerieA_TIM, poi quelli delle due squadre in campo oggi. Per il Cagliari abbiamo i profili facebook.com/CAGLIARICALCIOOFFICIALPAGE e @CagliariCalcio, per l’Empoil abbiamo invece gli indirizzi facebook.com/empolifcofficialpage e @EmpoliFC.