BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Galles-Irlanda/ Info streaming e diretta tv, come seguire la partita di rugby (Sei Nazioni 2015 quarta giornata oggi sabato 14 marzo)

Pubblicazione:sabato 14 marzo 2015

Infophoto Infophoto

DIRETTA GALLES-IRLANDA RUGBY STREAMING VIDEO E IN TV, COME SEGUIRE LA PARTITA (SEI NAZIONI 2015, QUARTA GIORNATA OGGI SABATO 14 MARZO) – Diretta Galles-Irlanda. Tornano le emozioni del Torneo Sei Nazioni di rugby: si gioca oggi, sabato 14 marzo 2015, la quarta giornata del prestigioso torneo di rugby, che ci propone per prima la partita Galles-Irlanda in programma alle ore 15.30 italiane (le 14.30 locali) al Millennium Stadium di Cardiff, la capitale gallese. Si annuncia una partita molto interessante, forse addirittura fondamentale per le sorti dell'intero Torneo: infatti l'Irlanda finora è a punteggio pieno in classifica con tre vittorie in altrettante partite disputate, il Galles segue con due vittorie e una sconfitta, come l'Inghilterra. Ciò significa che se l'Irlanda espugnerà Cardiff metterà di fatto le mani sul torneo togliendo ogni possibilità al Galles, mentre in caso di successo dei padroni di casa ci sarebbe l'aggancio e tutto si deciderebbe fra una settimana, nell'ultima giornata. Sfida di altissimo livello come dimostra l'albo d'oro recente del Sei Nazioni: l'Irlanda ha vinto nel 2009 e 2014, il Galles nel 2008, 2012 e 2013. Sono le due squadre più vincenti degli ultimi anni e anche quest'anno sono in corsa per il successo: chi avrà la meglio? Come già nella passata edizione, tutto il Sei Nazioni e quindi anche Galles-Irlanda sarà trasmesso in diretta tv in chiaro ed in esclusiva da Dmax, canale che appartiene a Discovery Channel e che si trova al numero 52 del digitale terrestre gratuito, al 28 di Tivùsat e al numero 136 della piattaforma satellitare Sky. Questa emittente punta molto sul rugby, con in aggiunta alle partite live anche una serie di trasmissioni dedicate alla palla ovale, con approfondimenti tecnici ma anche di colore. L'esperienza andrà molto oltre la tv: infatti, D Max in queste settimane vivrà di rugby anche sui social network ufficiali del canale (Facebook, Twitter, YouTube) e sull'account Twitter dedicato @ImmischiatoDMAX, oltre che in una sezione dedicata sul sito www.6nazioni.dmax.it, la speciale piattaforma web pensata per accompagnare la nuova esperienza televisiva del torneo e che garantirà anche la diretta streaming video agli utenti che non potessero mettersi davanti a un televisore all'ora delle partite. Oltre a Dmax, informazioni utili sul web si troveranno anche tramite la pagina Facebook e il profilo Twitter ufficiali delle varie Federazioni coinvolte, ma anche quelli ufficiali del torneo Rbs 6 Nations, che in italiano è @RBSSei su Twitter.



© Riproduzione Riservata.