BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Frosinone-Entella: orario diretta tv, quote, le ultime novità. I diffidati (Serie B 2014-2015, 31^ giornata)

Probabili formazioni Frosinone-Entella: le ultime notizie e novità su moduli e titolari della partita della trentunesima giornata di Serie B, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici.

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Diamo uno sguardo ai calciatori che sono in diffida in questa partita, e che di conseguenza rischiano di saltare il prossimo turno in campionato (la trentaduesima giornata, undicesima di ritorno). Nel Frosinone rischiano Blanchard, Gori e Soddimo mentre tra le fila dei liguri soltanto Iacoponi. Il Frosinone nel prossimo turno affronterà in trasferta il Varese mentre la Virtus Entella giocherà in casa contro il Catania. 

Probabili formazioni Frosinone-Entella: la partita in programma alle ore 15.00 di martedì pomeriggio allo stadio Matusa di Frosinone, valida per la 31ma giornata di Serie B metterà di fronte il Frosinone di Roberto Stellone e l'Entella di Luca Prina. I ciociari vengono dalla sconfitta esterna del Braglia a Modena, preceduta però da tre vittorie consecutive. I liguri invece sono reduci da due risultati utili consecutivi, che l'hanno aiutati a risalire un pò dalla zona caldissima. Diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Frosinone-Entella: le ultime notizie, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici.

Potrete seguire la diretta di Frosinone-Entella sui canali del satellite, per la precisione su Sky Calcio 5 (numero 255) e potrete seguirla anche sui vostri dispositivi mobili, tablet e cellulari, grazie a SkyGo.

Per la partita sono disponibili le quote Snai per scommettere sull’esito della sfida Frosinone-Entella. Segno 1 (vittoria Frosinone) a 1,75; segno X (pareggio) a 3,40; segno 2 (vittoria Entella) a 5,00.

Roberto Stellone dovrà fare a meno degli infortunati Bertoncini e Paganini, due assenze importanti che privano i ciociari di un difensore centrale e dell'uomo che fa la differenza davanti. La squadra sarà schierata in campo col solito 4-3-3. In porta ci sarà Zappino, ancora una volta preferito a Pigliacelli, con in difesa Ciofani, Russo, Blanchard e Pamic. A centrocampo troveremo Gori, Gucher e Frara con davanti Dionisi, Carlini e Soddimo preferito stavolta a Santana.

I liguri di Luca Prini devono fare ancora a meno dei lungodegenti Pelizzoli, Baldanzeddu, Valagussa e Moreo. La squadra scenderà comunque in campo con il solito 4-3-3 con Paroni in porta e linea davanti a lui formata da Iacoponi, Cesar, Ligi e Belli. A centrocampo ci saranno Staiti, preferito a Battocchio, insieme a Di Tacchio e Volpe. Davanti invece torna Sforzini appoggiato da Masucci e Mazzarani.