BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Atalanta-Udinese (0-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 27a giornata)

Edy Reja (Infophoto)Edy Reja (Infophoto)


Sportiello sv: non deve compiere interventi particolari nell'arco dei novanta minuti;
Biava 6.5: gioca una buona partita in copertura, attento e sempre pronto all'intervento. Nella ripresa rischia il rosso per doppia ammonizione, l'arbitro lo grazia e Reja lo cambia; (72' Scaloni sv)
Stendardo 6: tiene il reparto centrale e compie qualche buon anticipo di testa in chiusura sull'avversario;
Cherubin 6: tiene botta sulla corsia, senza affondare e rimanendo sempre dietro coprendo le difficoltà dei centrocampisti. Alla fine si merita la sufficienza;
Masiello 6: buona gara, con applicazione e intelligenza. Gioca sulla corsia limitando le scorribande degli avversari;
Cigarini 6.5: intelligente, si carica il peso della squadra sulle spalle e ci prova anche un paio di volte da fuori;
Carmona 5: gioca con grande intensità nel primo tempo, lottando contro Allan con grande intensità. Nella metà della ripresa viene però espulso condizionando negativamente la sua gara e quella dell'Atalanta;
Dramé 6: sulla corsia ha velocità e grande intensità, si divora nel primo tempo un gol di testa;
Gómez 6: buona prova con ritmo e qualità, calcia spesso verso la porta e mette in apprensione la difesa avversaria. Esce a dieci dalla fine per un giocatore più dinamico; (78' Migliaccio sv)
Moralez 6: nel primo tempo gioca bene, con rapidità e grande intelligenza tattica. Mette a disposizione della squadra la sua velocità di pensiero e la sua qualità. Nella ripresa cala fisicamente e viene sostituito da un giocatore più difensivo; (63' Emanuelson 6): entra in campo con ritmo e grande velocità;
Denis 4.5: giocatore affidabile, ma che è in un momento di forma davvero negativo. Non riesce a tenere alta la squadra e ne prende davvero pochissime. Unica occasione al minuto 1 quando colpisce di testa e trova pronto Karnezis;

All. Reja 5: la squadra gioca bene nel primo tempo, ma è lenta e involuta nella ripresa. Inspiegabile aver lasciato in campo fino all'ultimo un Denis in questa condizione soprattutto con Pinilla che scalpita in panchina.