BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Atalanta-Udinese: orario diretta tv, quote, i diffidati (Serie A 2014-2015, 27^ giornata)

Probabili formazioni Atalanta-Udinese: le ultime notizie su moduli e titolari della partita della ventisettesima giornata di serie A, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici

Infophoto Infophoto

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo nella partita della ventisettesima giornata di Serie A. Tra i nerazzurri bergamaschi ci sono Boakye, Denis e Moralez in questa situazione, dunque tre giocatori atalantini devono evitare un'ammonizione per non saltare il prossimo match che sarà contro il Napoli. Per l'Udinese sono invece diffidati Badu, Bruno Fernandes, Piris, Danilo, Kone, Heurtaux e Thereau: per loro dunque, ben sette giocatori, è a rischio la presenza contro la Fiorentina nella prossima giornata del campionato.

Atalanta-Udinese: si affrontano allo Stadio Atleti Azzurri d'Italia alle ore 15.00 due squadre che vivono un momento di difficoltà. I padroni di casa hanno raccolto appena un punto nelle ultime cinque giornate, mentre gli ospiti hanno ritrovato la vittoria nel turno scorso contro il Torino dopo tre sconfitte di fila. Il nuovo tecnico dei bergamaschi Edy Reja dovrà fare a meno dello squalificato D'Alessandro e di tre infortunati importanti. Mancherà Davide Zappacosta che stava dando grandi garanzie sulla corsia destra, si è procurato una lesione di primo grado al retto femorale destro contro la Juventus. Non ci saranno poi Raimondi, ormai fuori da tempo per la lesione del crociato destro, oltre a Estigarribia che ha riportato un infortunio molto simile. Ci sarà un solo assente invece tra gli ospiti, Maurizio Domizzi sarà fuori per una distorsione alla caviglia sinistra. 

Atalanta-Udinese: la partita in programma alle ore 15.00 di domenica allo stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo, valida per la ventisettesima giornata di Serie A, arbitro Rocchi, metterà di fronte l'Atalanta di Edy Reja e l'Udinese di Andrea Stramaccioni. Partita delicata soprattutto per i padroni di casa, che hanno assoluto bisogno di una vittoria per fare un importante passo avanti verso la salvezza, mentre i friulani puntano a conservare un margine di tutta sicurezza e magari a concedersi un bel finale di stagione. Diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Atalanta-Udinese: le ultime notizie, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici.

Potrete seguire la diretta di Atalanta-Udinese sia sui canali del satellite, per la precisione su Sky Calcio 2 (numero 252), sia sui canali del digitale terrestre, in particolare Mediaset Premium Calcio 2 (numero 372) e Mediaset Premium Calcio HD 2 (numero 381). 

Per la partita Atalanta-Udinesesono disponibili le quote GazzaBet per scommettere sull’esito della sfida. Segno 1 (vittoria Atalanta) a 2,35; segno X (pareggio) a 3,00; segno 2 (vittoria Udinese) a 3,20. Favoriti dunque i nerazzurri, ma pronostico che appare piuttosto equilibrato.

Si annuncia un possibile cambio di modulo per i nerazzurri: spazio al 4-2-3-1 grazie ai rientri di Maxi Moralez e del Papu Gomez, che agiranno entrambi sulla trequarti insieme ad Emanuelson alle spalle della punta centrale, che dovrebbe essere Pinilla più probabilmente che Denis. In mediana agiranno Carmona e Cigarini, con Baselli prima alternativa, in difesa invece ecco Masiello e Dramé sulle due fasce, con Stendardo e Cherubin (favorito su Benalouane) a formare la coppia centrale davanti a Sportiello.

Modulo 3-5-1-1 invece per Stramaccioni, con Di Natale punta centrale unica alla caccia di Roberto Baggio per il numero di gol in Serie A: alle sue spalle agirà come trequartista Kone, con Thereau pronto ad entrare o al posto del capitano o per affiancarlo in caso si dovesse passare a giocare con due punte. Emergenza in difesa, dove sarà praticamente obbligata la scelta del terzetto formato da Wague, Danilo e Piris davanti a Karnezis, mentre a centrocampo dovremmo vedere Pasquale e Widmer esterni, Pinzi regista e Guilherme ed Allan mezzali, con Badu e Gabriel Silva che però sperano ancora in una maglia da titolare.