BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Torino-Lazio/ Il pronostico di Felice Pulici (esclusiva)

Pubblicazione:domenica 15 marzo 2015

Infophoto Infophoto

TORINO-LAZIO, IL PRONOSTICO DI FELICE PULICI (ESCLUSIVA) – Interessante posticipo Torino-Lazio, alle 19.00 di lunedì per la ventisettesima giornata di Serie A. Saprà la Lazio confermare la bella vittoria della scorsa giornata di campionato, un successo netto per 4-0 contro la Fiorentina? Il Torino viene dalla sconfitta ad Udine per 3-2 e da quella in Europa League contro lo Zenit San Pietroburgo. In classifica la Lazio ha 46 punti ed è terza con il Napoli, ma col confronto diretto per ora a sfavore, il Torino ha 36 punti, in una situazione di centro classifica. Torino che potrebbe fare turnover in vista del ritorno di Europa League. Per presentare questo match abbiamo sentito l'ex biancoceleste Felice Pulici. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? In base alle ultime partite, c'è una Lazio in grande forma. Felipe Anderson in particolare è un giocatore che riesce a mettere in difficoltà tutte le squadre.

Turnover tra i granata per l'impegno di Europa League con lo Zenit? Non ci credo, alla fine il Torino potrebbe pentirsi di questa scelta come fece nell'incontro di Coppa Italia proprio con la la Lazio.

Chi farebbe giocare nell'attacco granata? Spendo due parole per Maxi Lopez che, dopo qualche stagione difficile, sembra aver trovato un ambiente ideale a Torino, dove sta decisamente bene.

Positiva finora la stagione del Torino? Direi proprio di sì, considerando che non era partito bene. E' stato importante il mercato di gennaio, da dove è venuto fuori un Torino molto buono.

Come giudica Cataldi? E' un giocatore di grande valore uscito dalle giovanili della Lazio, un vanto per tutti i tifosi di questa squadra.

Quali problemi potrebbe incontrare la squadra di Pioli in questa trasferta? Ultimamente la difesa della Lazio ha fatto molto bene, anche perché il centrocampo riesce gestire in modo ideale il gioco. Una cosa importante per la squadra biancoceleste.

Quali obiettivi per la Lazio nel finale di stagione? Innanzitutto mantenere la concentrazione giusta, essenziale per raggiungere gli obiettivi stagionali che sono il terzo posto naturalmente, che ora è del Napoli in virtù della sua vittoria nel confronto diretto, magari anche il secondo posto. Il calendario delle ultime due giornate sarà decisivo, vedrà la Lazio alla penultima giornata nel derby e all'ultima a Napoli.

E la Coppa Italia? Anche quella è un obiettivo della Lazio, che dovrà ribaltare l'1-1 dell'andata all'Olimpico col Napoli. Il vantaggio in questo duello infinito col Napoli è che la formazione di Benitez è impegnata anche in Europa League.

Si sente l'assenza di Djordjevic? Vedo Klose più ideale per il gioco della Lazio, tra l'altro continua a segnare.

Il suo pronostico? La Lazio non potrà nascondersi, dovrà cercare di portare a casa i tre punti da Torino, attaccare anche rischiando di perdere. Sta vivendo un momento di forma straordinario. Vedo un suo successo. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.