BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Torino-Lazio (risultato finale 0-2): Felipe Anderson suona la quinta, biancocelesti terzi (Serie A, 16 marzo 2015)

Diretta Torino Lazio, info streaming e tv: risultato live e cronaca per la partita valida per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Lunedì 16 marzo, ore 19

Foto Infophoto Foto Infophoto

La doppietta di Felipe Anderson, salito a quota 8 in classifica marcatori, consegna alla squadra biancoceleste la quinta vittoria consecutiva (quarta senza subire gol) e il terzo posto in solitaria, a 49 punti che significa +3 sul Napoli. Il Torino invece resta a quota 36. Prossima giornata: la Lazio riceverà il Verona domenica 22 marzo alle ore 20:45, il Torino sarà in campo a Parma nello stesso giorno alla stessa ora. 

Quando siamo giunti agli sgoccioli della partita, il risultato tra Torino e Lazio è fermo sul 2-0 in favore dei biancocelesti. La squadra capitolina, infatti, ha realizzato il gol del raddoppio con Anderson con  una conclusione dalla sinistra che supera ancora una volta Padelli. 

Quando siamo giunti oltre il settantesimo minuto della partita, il risultato tra Torino e Lazio è di 0-1 in favore della formazione biancoceleste. Pochi istanti fa, infatti, Felipe Anderson ha sbloccato il punteggio con una conclusione angolata dal limite dell'area che non ha lasciato scampo a Padelli. Una vera prodezza da parte del talento brasiliano. 

Squadre in campo per il secondo tempo da quasi dieci minuti. Risultato ancora fermo sullo 0-0, nessun cambio effettuato dai due tecnici durante l'intervallo. Dopo appena due giri di lancetta si fa vivo il Torino con Bruno Peres sulla destra, che porta palla e poi si accentra cercando la porta col sinistro, ma la palla termina alta sula traversa. 

Quando siamo giunti agli sgoccioli del primo tempo, il risultato tra Torino e Lazio è sempre fermo sullo 0-0. La squadra di Pioli continua ad attaccare ma la retroguardia granata regge l'urto alzando con efficacia il muro difensivo. Partita fin qui molto equilibrata e combattuta. Ammontano a due, per ora, le ammonizioni. Giallo per Maksimovic e Amauri. 

Quando siamo giunti oltre il venticinquesimo minuto del primo tempo, il risultato tra Torino e Lazio è fermo sullo 0-0. Biancocelesti che continuano a fare la partita e a dominare dal punto di vista del possesso palla. Occasione da gol per la squadra di Pioli al 19' con un tiro da posizione un po' defilata di Parolo che calcia in porta, ma Padelli è attento e devia in angolo.

Allo stadio Olimpico di Torino si gioca da dieci minuti. Risultato ancora fermo sullo 0-0 tra i granata e la Lazio; si gioca prevalentemente nella metà campo dei padroni di casa in questo avvio. La squadra di Pioli sembra più determinata ed intraprendente. E' infatti della Lazio il primo tiro in porta, con Felipe Anderson dal limite, ma la sua conclusione viene deviata in angolo da un difensore.

Diretta Torino-Lazio: le formazioni ufficiali della partita che sta per cominciare allo stadio Olimpico di Torino. Il Torino schiera Jansson e non Glik al centro della difesa, a centrocampo titolari Benassi, Basha ed El Kaddouri, in attacco Amauri sì e Quagliarella no. Nella Lazio tutto confermato con Cataldi a centrocampo e Mauri nel tridente d'attacco. TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Jansson, Maksimovic; Bruno Peres, Benassi, Basha, El Kaddouri, G. Silva; Amauri, Martinez In panchina: Castellazzi, Ichazo, Glik, Moretti, Alvaro Gonzalez, Quagliarella, Maxi Lopez Allenatore: Giampietro Ventura LAZIO (4-3-3): Marchetti; Basta, de Vrij, Mauricio, Radu; Cataldi, Biglia, Parolo; Felipe Anderson, Klose, Mauri In panchina: Berisha, Strakosha, Novaretti, Braafheid, Cavanda, Ciani, Ederson, Lulic, Ledesma, Onazi, Keita, Perea Allenatore: Stefano Pioli Arbitro: Daniele Orsato (sezione di Schio)

Andiamo a vedere quale sarà la chiave tattica del match. Il Torino si disporrà con il consueto 3-5-2 mentre la compagine biancoceleste con il 4-3-3. Entrambe le squadre stanno attraversando un buon momento di forma ma attenzione alle varianti tattiche che accompagnano i modi diversi di giocare dei due club. I granata prediligono lo sviluppo del gioco sulle corsie esterne e a centrocampo cercano di sfruttare la propria forza fisica. La Lazio si affida alle giocate delle sue stelle: attenzione a Biglia e Anderson ma anche all'esperto Klose, giocatore sempre pronto a concretizzare le occasioni sotto porta. Ci attende una partita molto combattuta ed equilibrata, biancocelesti che partono con i favori dei pronostici. 

I padroni di casa si trovano all'ottavo posto in classifica con 36 punti dovuti a 9 vittorie, 9 pareggi e 8 sconfitte mentre la formazione ospite occupa la terza posizione con 46 punti, frutto di 14 vittorie, 4 pareggi e 8 sconfitte. Il Torino ha possesso palla pari a 25'27'' mentre la Lazio 27'24''. La formazione di casa ha una media di 4,6 conclusioni a partita contro 6,0 della squadra biancoceleste. Supremazia capitolina dal punto di vista delle palle giocate con una media di 600,2 contro 527,3 del Torino. Per quanto riguarda la precisione di esecuzione 66,1% Torino e 66,1% Lazio. Passiamo ora alla pericolosità in chiave offensiva: la compagine di casa vanta una percentuale pari a 45,5 contro 56,1 della formazione allenata da Pioli.

Il programma della ventisettesima giornata di Serie A prosegue oggi, lunedì 16 marzo, con tre posticipi fra cui quello delle ore 19.00 allo stadio Olimpico del capoluogo piemontese. L'incontro si potrà seguire anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3), che come di consueto coprirà tutte le partite del massimo campionato di calcio e dunque offrirà anche la radiocronaca del confronto fra i granata che vogliono continuare a ben figurare e i biancocelesti ormai in piena corsa per il terzo posto che vale la Champions League, con un pensiero rivolto anche alla seconda posizione dei cugini. Se siete tifosi della Lazio, ricordiamo che il canale tematico Lazio Style Channel (canale numero 233 del bouquet satellitare di Sky) offrirà la radiocronaca integrale della sfida con il commento di parte laziale.

Si gioca questa sera alle ore 19 uno dei tre posticipi del lunedì, partita valida per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Torino-Lazio sarà diretta dall'arbitro Orsato. Una partita che profuma di Europa: il Torino ha 36 punti in classifica e la Lazio ne ha 46, se i granata puntano alla qualificazione in Europa League i biancocelesti erano terzi entrando in questa giornata e possono anche puntare alla seconda posizione, che significherebbe qualificarsi direttamente per la Champions League. Un anno fa questa sfida valeva direttamente un posto in Europa League; nessuna delle due era poi riuscita a entrare nelle prime sei, il Torino lo aveva fatto a tavolino. Un Torino che in casa ha vinto 27 volte contro la Lazio, a fronte di 11 sconfitte e 21 pareggi; da segnalare che la vittoria interna non arrivava da un gol di Cristiano Lucarelli nel 2001-2002 (tre vittorie della Lazio e un pareggio) ma il Torino nelle ultime stagioni ha sempre vinto per 1-0, due anni fa la partita (a dicembre) si giocò sotto la neve e fu decisa da un gol di Jonathas, con la Lazio rimasta in dieci uomini per l’espulsione di Jonathas. Edi Reja è allenatore con esperienza in entrambe le piazze, con la Lazio ha raggiunto gli ottavi di finale di Europa League mentre a Torino ha sfiorato - subentrando - la promozione in Serie A. Ha allenato le due squadre anche Eugenio Fascetti, che nella Lazio ci aveva anche giocato (sia pure brevemente), mentre tra i giocatori c’è Alvaro Gonzalez che in gennaio è passato dalla capitale al Piemonte (ma attualmente è al box per infortunio), nel passato invece ricordiamo il centrocampista Giorgio Venturin e l’esterno Diego Fuser, così come il portiere Luca Martchegiani che a Torino ha giocato la finale di Coppa UEFA mentre nella Lazio ha vinto scudetto e Coppa delle Coppe tra le altre cose. Il Torino ha interrotto domenica una striscia di dodici risultati utili consecutivi; ha perso a Udine una partita che stava conducendo e che poteva essere portata a casa. Una sconfitta comunque indolore, se pensiamo al fatto che il primo obiettivo per la squadra granata era quello della salvezza; e anche per l’Europa si resta comunque in corsa, perchè davanti il ritmo non è impossibile. Il bilancio casalingo parla di 5 vittorie, 6 pareggi e appena 2 sconfitte; Giampiero Ventura ha recentemente dichiarato che passare il turno in Europa League rappresenta una priorità, capiremo il prossimo giovedì se arriverà l’impresa e intanto capiremo se questo Torino può nuovamente entrare nelle prime sei della classifica. La Lazio ha fatto esattamente quello che aveva fatto a inizio stagione: quattro vittorie consecutive arrivando da un periodo di crisi, che allora era rappresentato da tre sconfitte nelle prime quattro giornate mentre adesso era stato segnato dalle cadute contro Cesena e Genoa. Grande merito va dato a Stefano Pioli che è andato dritto per la sua strada credendo nel progetto; i risultati gli danno ragione, la Lazio è terza e sogna addirittura il sorpasso alla Roma con tanto di qualificazione diretta alla Champions League. Brave anche le seconde linee a farsi trovare pronte, su tutti Miroslav Klose che sembrava ad un passo dall’addio e invece ora è tornato a segnare con grande regolarità, facendo rimpiangere poco il grave infortunio di Filip Djordjevic. Fuori casa ci sono 5 vittorie, 4 pareggi e altrettante sconfitte. Ci aspetta dunque una partita davvero interessante tra due squadre diverse per struttura; il Torino segna e incassa poco, la Lazio invece è uno dei migliori attacchi del campionato ma può anche concedere. Non ci resta allora che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa partita dello stadio Olimpico: la diretta di Torino-Lazio, valida per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, sta per cominciare…

La diretta di Torino-Lazio sarà trasmessa da Sky Calcio 3 (numero 253) sui canali del satellite, su Mediaset Premium Calcio 2 (numero 372) sui canali del digitale terrestre. Gli abbonati dell’una e dell’altra piattaforma avranno a disposizione anche la diretta streaming, attivando senza costi aggiuntivi le applicazioni Sky Go e Premium Play. Ovviamente potrete seguire questa partita anche attraverso i canali ufficiali presenti sui social network; ci sono quelli della Lega e cioè facebook.com/serieatim e su Twitter @SerieA_TIM, poi quelli delle due squadre in campo oggi. Per il Torino abbiamo i profili facebook.com/TorinoFootballClub e @TorinoFC_1906, per la Lazio abbiamo invece gli indirizzi facebook.com/SSLazioOfficialPage e @OfficialSSLazio.