BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Roma-Sampdoria: orario diretta tv, quote, le ultime novità. I protagonisti (Serie A 2014-2015, 27^ giornata)

Probabili formazioni Roma-Sampdoria: le ultime notizie su moduli e titolari della partita della ventisettesima giornata di serie A, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici

Gervinho e Doumbia, gli ivoriani della Roma (Infophoto) Gervinho e Doumbia, gli ivoriani della Roma (Infophoto)

A caccia dei possibili protagonisti per questa partita, abbiamo scelto due nomi - uno per squadra - confidando in una loro prestazione sopra le righe. . L'attaccante serbo può essere uno dei protagonisti di questa partita. Con la sua rapidità può mettere in difficoltà persino una difesa solida come quella della Sampdoria. Ljajic è abile nel saltare l'uomo ed è dotato di un buon tiro, qualità che fa di lui un temibile battitori di punizioni. Garcia gli da fiducia in un momento molto delicato per la Roma, colpita da numerose assense e da una crisi di risultati. La nuova stella dei blucerchiati è pronta a stupire ancora. Dopo aver realizzato un gran gol contro il Cagliari Samuel Eto'o mette nel mirino la difesa della Roma. L'attaccante doriano è rapidissimo nello stretto e possiede un innato fiuto del goal e un tiro preciso. Dotato di grande intelligenza tattica, è considerato per le sue qualità dentro e fuori dal campo un leader silenzioso. Può sicuramente ritagliarsi il ruolo di protagonista in una sfida così delicata. 

Si gioca alle 21 di questa sera allo stadio Olimpico e i due allenatori non hanno ancora deciso al 100% la loro formazione. Soprattutto Rudi Garcia, che a centrocampo potrebbe aprire a Leandro Paredes così da tenere la verve di Florenzi come arma in più dalla panchina; in difesa per la fascia sinistra Ashley Cole sembra favorito su Holebas che giocherà giovedì in Europa League, mentre per l’attacco Adem Ljajic dovrebbe partire titolare al posto di Totti, rientrato a disposizione dopo aver saltato Firenze. Nella Sampdoria di fatto la formazione è scritta: solo Muriel potrebbe essere inserito negli undici all’ultimo minuto, prendendo il posto di Okaka (o di Eto’o, cosa però più difficile). 

La 27esima giornata di Serie A si chiuderà questa sera, alle ore 21.00. In quel dello stadio Olimpico di Roma si giocherà il match fra i padroni di casa giallorossi e la Sampdoria di Sinisa Mihajlovic. Continua l’emergenza infortuni fra le file capitoline, visto che Rudi Garcia dovrà fare a meno di una lunga lista di giocatori per la delicata gara contro i blucerchiati. Da valutare le condizioni di De Rossi e Manolas dopo il match contro la Fiorentina di Europa League, mentre saranno sicuramente out Strootman, Balzaretti, Castan, Ibarbo, Lobont e Maicon. Pesante anche l’assenza di Radja Nainggolan, out per squalifica. Quattro invece i calciatori che la Samp non potrà mandare in campo. In infermeria vi è il trio formato da Rizzo, Munoz e De Vitis. A loro tre va aggiunta la squalifica di Acquah.

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo in questo posticipo del lunedì che chiude la ventisettesima giornata di Serie A. Tra i giallorossi ci sono Maicon, Manolas, Torosidis e Pjanic in questa situazione, dunque questi quattro calciatori devono evitare un'ammonizione per non saltare il prossimo match, nel quale i giallorossi sfideranno il Cesena. Tra i blucerchiati invece ci sono Duncan, De Silvestri e Regini in questa situazione, tre giocatori nell'elenco dei diffidati che devono evitare un'ammonizione per non saltare il prossimo match che sarà contro l'Inter per la Sampdoria.

Roma-Sampdoria: la partita in programma alle ore 21.00 di lunedì allo stadio Olimpico della capitale, valida per la ventisettesima giornata di Serie A, arbitro Calvarese, metterà di fronte la Roma di Rudi Garcia e la Sampdoria di Sinisa Mihajlovic. Partita importante per entrambe le formazioni: la Roma vorrà spezzare una serie di pareggi che, soprattutto in casa, è ormai davvero troppo lunga e l'ha di fatto esclusa dalla lotta per lo scudetto. Bisogna però difendere il secondo posto che vale la Champions League diretta dall'assalto di avversarie molto pericolose, e vincere contro i blucerchiati del grande ex sarebbe un segnale forte. La Sampdoria però vuole fare risultato per fare un altro importante passo avanti verso un sogno chiamato Europa League, obiettivo imprevedibile ad inizio stagione. Diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Roma-Sampdoria: le ultime notizie, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici.

Potrete seguire la diretta di Roma-Sampdoria sia sui canali del satellite, per la precisione su Sky Sport 1 (numero 201), Sky Supercalcio (numero 205) e Sky Calcio 1 (numero 251), sia sui canali del digitale terrestre, in particolare su Mediaset Premium Calcio (numero 370) e Mediaset Premium Calcio HD 2 (numero 381). 

Per la partita Roma-Sampdoria sono disponibili le quote GazzaBet per scommettere sull’esito della sfida. Segno 1 (vittoria Roma) a 1,60; segno X (pareggio) a 3,60; segno 2 (vittoria Cesena) a 6,00. Favoriti dunque i giallorossi, pronostico piuttosto a senso unico secondo i bookmakers nonostante il valore della Sampdoria.

L'elenco di assenti fra i giallorossi è davvero lungo, con la squalifica di Nainggolan che si aggiunge ad una infermeria pienissima. Rudi Garcia dunque è in emergenza praticamente in ogni reparto tranne che in attacco, dove potrà schierare il tridente formato da Gervinho, Ljajic e Iturbe. In panchina a disposizione capitan Totti e Doumbia, che deve togliersi l'etichetta di oggetto (fin qui) misterioso. Negli altri reparti invece Garcia deve fare di necessità virtù: a centrocampo con Keita e Pjanic ci sarà il giovane Paredes, con l'altro giovanissimo Verde che sarà la principale alternativa: lo scarso utilizzo dei giovani è in effetti una delle critiche che sono state rivolte al tecnico. Detto che in porta tornerà De Sanctis, titolare fisso in campionato, davanti a lui agirà la coppia centrale formata da Astori e Yanga-Mbiwa, mentre Florenzi sarà ancora una volta il terzino destro, anche se potrebbe esserci una chance per Torosidis, e sulla sinistra agirà l'altro ellenico Holebas.

La Sampdoria replicherà al 4-3-3 romanista con lo stesso identico modulo. Il tridente della formazione blucerchiata dovrebbe essere formato da Muriel, Eto'o ed Eder, ma è ancora possibile l'inserimento dell'ex Okaka, che agirebbe da punta centrale di peso: in ogni caso, senza dubbio uno dei migliori attacchi della Serie A. A centrocampo ci sarà spazio per il trio formato da Soriano, Palombo ed Obiang mentre in difesa i riflettori sono puntati sul giovane Romagnoli, che in estate potrebbe tornare alla Roma. Al suo fianco ci sarà l'altro difensore centrale Silvestre davanti al portiere Viviano, mentre i due terzini saranno De Silvestri (che invece è ex Lazio) a destra e Regini a sinistra.