BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Torino-Lazio: orario diretta tv, quote, le ultime novità. I protagonisti (Serie A 2014-2015, 27^ giornata)

Probabili formazioni Torino Lazio: orario diretta tv, quote, le ultime novità sulla partita dello stadio Olimpico, valida per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015

Foto Infophoto Foto Infophoto

A caccia dei possibili protagonisti per questa partita, abbiamo scelto due nomi - uno per squadra - confidando in una loro prestazione sopra le righe. L'attaccante argentino ha ritrovato gol e fiducia con la maglia del Torino. Calciatore bravo sotto porta e in grado di aprire spazi per le seconde punte, dotato di una buona tecnica e di un ottimo colpo di testa. La difesa della Lazio dovrà tenere alta la concentrazione per non ricevere brutte sorprese dalla 'Gallina D'oro'. Uno dei giocatori più talentuosi della Lazio. Il brasiliano è in grado di spezzare gli equilibri della partita grazie ad una delle sue giocate. Anderson è dotato di un ottimo dribbling e di una notevole velocità. Può fare male sia in fase di ripartenza che a difesa piazzata. Il tecnico Pioli conta molto sull'imprevedibilità e il dinamismo della stella biancoceleste. 

Ancora qualche ballottaggio aperto a poche ore dal calcio d’inizio dello stadio Olimpico, previsto per le ore 19. Andiamo a vedere quali sono: Ventura, che giovedì affronta il ritorno degli ottavi di Europa League, non ha ancora deciso se mandare in campo Bovo o Maksimovic sul centrodestra difensivo, a centrocampo Alvaro Gonzalez è tornato disponibile e potrebbe giocare contro la sua ex (in alternativa Basha, con Gazzi infortunato) mentre davanti Maxi Lopez è favorito su Amauri. Nella Lazio è tornato Lulic: dovrebbe stare comunque in panchina ma si vedrà. E’ in attacco il dubbio maggiore di Pioli, ancora indeciso tra Stefano Mauri (comunque in vantaggio) e Keita Balde Diao. 

Torino-Lazio si giocherà questa sera alle ore 19.00, match valido come posticipo di lunedì del 27esimo turno del campionato di Serie A, stagione 2014-2015. I Granata vengono dalla sconfitta contro lo Zenit di San Pietroburgo in Europa League, ma il match di coppe non ha fatto “vittime” fra le fila torinesi. Sono infatti solamente due gli assenti per la partita dell’Olimpico e precisamente i soliti Masiello e Alvaro Gonzalez. Ben più indisponibili per i biancocelesti, con mister Pioli che sta volando nonostante gli stop che stanno falcidiando la rosa da inizio stagione. Assente Candreva, squalificato, mentre fermi ai box per acciacchi vari troviamo Konko, Tounkara, Filip Djordjevic, Gentiletti e Pereirinha.

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo nella partita, posticipo delle ore 19.00 di lunedì sera per la ventisettesima giornata di Serie A. Tra i granata ci sono Benassi e Quagliarella nell'elenco dei diffidati in vista della prossima partita, che per il Torino sarà contro il Parma. Per la Lazio invece sono diffidati Onazi, De Vrij, Mauricio e Cavanda: per loro è a rischio la presenza contro l'Hellas Verona, che i biancocelesti affronteranno fra una settimana in campionato.

Si gioca alle ore 19 di questa sera la partita valida per la ventisettesima giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Una sfida che ancora una volta vale per l’Europa; a differenza dello scorso anno però le due squadre non sono in competizione diretta tra loro, poichè la Lazio punta al terzo posto. Arbitra il signor Daniele Orsato; andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Torino-Lazio.

Potrete seguire la diretta di Torino-Lazio sui canali del satellite, vale a dire Sky Sport 1 (201), Sky SuperCalcio (251) e Sky Calcio 1 (251) e sui canali del digitale terrestre, nello specifico su Premium Calcio (numero 370) e Premium Calcio HD (numero 380). 

Le quote Snai per Torino-Lazio delle ore 20:45 ci danno le seguenti informazioni: segno 1 (vittoria Torino) a 3,10; segno X (pareggio) a 3,10; segno 2 (vittoria Lazio) a 2,40.

Ventura deve fare a meno del lungodegente Salvatore Masiello oltre che dell’ex Alvaro Gonzalez (si è visto pochissimo da quando si è trasferito qui a gennaio) e Vives. Qualche dubbio legato al ritorno di Europa League; ci sarà un po’ di turnover che riguarda anche la difesa, dove Maksimovic dovrebbe lasciare spazio a Cesare Bovo sul centrodestra. Anche a centrocampo si prepara qualche cambio; sicuramente giocherà Bruno Peres che non è nella lista UEFA e quindi giovedì non sarà della partita, Darmian torna a sinistra mentre in mezzo insieme a Gazzi dovrebbero esserci Benassi e Farnerud, con El Kaddouri che parte dalla panchina insieme a Basha, che sembra star bene. A disposizione ci sarà con tutta probabilità anche Quagliarella, che sarà l’uomo in più per provare a rovesciare lo 0-2 contro lo Zenit; in attacco dunque la coppia dovrebbe essere quella formata da Maxi Lopez e Josef Martinez, ma anche l’argentino ex Catania è in dubbio perchè Ventura potrebbe decidere di cambiare entrambe le punte e far così giocare Amauri, le cui quotazioni sono comunque in ribasso. Una decisione che il tecnico genovese si riserverà all’ultimo minuto disponibile. 

Candreva sconta una giornata di squalifica; restano ai box Konko e Pereirinha mentre potrebbe essere vicino il rientro di Gentiletti, che in stagione ha giocato una sola partita prima di infortunarsi. Fuori ancora a lungo invece Filip Djordjevic, che dovrebbe aver già terminato la sua stagione (alla meglio potrebbe tornare a disposizione per le ultimissime giornate di campionato). Cambia comunque poco la formazione di Pioli: in attacco Stefano Mauri va a giocare a destra con Felipe Anderson dall’altra parte, Klose sarà dunque la punta centrale con obiettivo doppia cifra di gol (in questo momento ne ha 8). A centrocampo sembra si vada verso la conferma di Cataldi come mezzala destra, anche se è rientrato Lulic che dovrebbe partire dalla panchina; dall’altra parte agirà ovviamente Parolo mentre al centro a fare gioco ci sarà Lucas Biglia, che aveva segnato nella partita di andata. Confermata anche la difesa; Mauricio sembra aver recuperato dall’acciacco della scorsa settimana e dunque dovrebbe essere regolarmente in campo al fianco di De Vrij, sulle corsie laterali invece agiscono Basta e Radu.