BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Torino-Zenit San Pietroburgo (1-0): i voti della partita (Europa League 2014-2015, ottavi ritorno)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Zenit San Pietroburgo

LODYGIN 8 Decisivo e spettacolare al 78' sul doppio tentativo di Martinez e Gazzi.

SMOLNIKOV 6 Passeggia per la fascia destra accaparrandosi punizioni a favore quando il gioco si fa duro.

NETO 6 Teatrale ma comunque efficace nel farsi premiare dall'arbitro.

GARAY 6,5 Chiude ottimamente sfruttando il suo fisico.

CRISCITO 6 Si preoccupa di giocare solo quando il diretto avversario attacca la sua zona e ne esce spesso vincitore.

TYMOSHCHUK 6 Pasticcia un po' nel corso del primo tempo senza però fare regali importanti al Torino. Nella ripresa riordina le idee in modo efficace.

WITSEL 6,5 Estremamente preciso nel servire i compagni, incappa in qualche fallo di troppo e cerca, fallendo, di calciare in porta.

HULK 6 Sembra non prendere seriamente l'impegno di questa sera lasciandosi sfuggire qualche facile controllo e non mettendo in luce la sua potenza.

DANNY 6 Svaria per il campo sul pressing di Gazzi a tentare di far girare palla.

SHATOV 5 Prestazione totalmente incolore al rientro dall'infortunio.

RONDON 5 Maldestro e violento, le sue reazioni meriterebbero qualcosa di più del giallo.

RYAZANTSEV 6 Prende il posto del superfluo Shatov per coprire il reparto centrale.

LOMBAERTS 6,5 Entra all'87' ma fa in tempo a salvare sulla linea il possibile 2 a 0 del Torino.

All. VILLAS-BOAS 6 Aspetta in maniera rischiosa i Granata sperando di poterli eventualmente colpire in contropiede con ripartenze che non si concretizzano mai.

 

(Alessandro Rinoldi)

© Riproduzione Riservata.