BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Rugby 6 Nazioni/ Italia-Galles, il pronostico di Marco Bollesan (esclusiva)

Rugby 6 Nazioni 2015 Italia-Galles: il pronostico di MARCO BOLLESAN sulla partita dell'ultima giornata del Torneo, allo stadio Olimpico di Roma oggi sabato 21 marzo

InfophotoInfophoto

Italia-Galles apre l'ultima giornata del 6 Nazioni 2015 alle 13.30. Tutto è ancora possibile: in seguito si giocheranno alle 15.30 Scozia-Irlanda, alle 18.00 Inghilterra-Francia. In classifica ci sono tre squadre appaiate a sei punti, cioè Inghilterra, Irlanda e Galles. la differenza punti deciderà la vincente del Torneo in caso di arrivo di più formazioni insieme. Per gli azzurri, dopo la debacle con la Francia senza aver segnato neanche un punto, sarà fondamentale chiudere in modo migliore questo torneo. Incontro difficile comunque, contro un Galles ancora in lizza per la vittoria finale, che nella scorsa giornata a Cardiff ha battuto l'Irlanda. Per presentare Italia-Galles e l'ultima giornata abbiamo sentito Marco Bollesan. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Si aspettava la debacle con la Francia? Diciamo che non abbiamo mai fatto risultati strepitosi con la Francia, che ci ha sempre sottovalutato e con noi ha spesso utilizzato la seconda squadra. Stavolta invece voleva vincere a tutti i costi.

Cosa non ha funzionato? Il gioco alla mano dell'Italia non è andato bene, non siamo riusciti a interpretarlo nel migliore dei modi. La Francia è molto forte in questo aspetto, ha degli avanti strepitosi e una difesa particolare, difficile da perforare.

Ora arriverà il Galles: cosa potremo fare? Il Galles è una formazione tonica, con giocatori dotati di grande fisico, anche cocciuti, sarà difficile fermarli.

Tornerà Castrogiovanni, un rinforzo importante per l'Italia? Castrogiovanni è un ottimo pilone, forte, deciso. Ha però dei limiti nel gioco alla mano e questo potrebbe condizionare il suo rendimento con il Galles.

Quale sarà il nostro punto di forza? Direi che il punto di forza degli azzurri sarà il gioco verso i tre quarti, anche se poi all'atto pratico non sarà facile realizzarlo.

Quale il punto di forza dei nostri avversari? Il Galles è molto forte nella mischia, nei piloni e ha nelle terze linee un altro punto di forza. Sono certamente favoriti nel pronostico per questo match.

Come vede Scozia-Irlanda e Inghilterra-Francia? Scozia-Irlanda è una partita sentitissima, sarà una battaglia. La rivalità è fortissima. Penso invece che la Francia potrà vincere con l'Inghilterra, la sua caratteristica anche questa volta sarà il gioco al largo, mentre l'Inghilterra giocherà come al solito in profondità. Certo la nazionale transalpina dovrà temere l'aggressività degli inglesi. Ci sarà anche il solito problema dei suoi giocatori a cui viene detto dagli allenatori dei club di non farsi male, di risparmiarsi quando giocano per i Bleus...

Quale squadra è favorita per vincere il 6 Nazioni? Potrebbe ancora succedere di tutto, ma se l'Inghilterra riuscisse a battere la Francia potrebbe vincere il 6 Nazioni. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.