BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Serie B/ Pronostico di Mauro Milanese: il Carpi resta favorito, Pescara-Avellino outsider. Varese, che peccato (esclusiva, analisi 32^giornata)

Serie B 2014-2015, 32^giornata: in esclusiva per ilsussidiario.net il pronostico di Mauro Milanese. Da venerdì 20 a lunedì 23 marzo 2015 si terrà l'undicesimo turno del girone di ritorno

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Altro appuntamento con il campionato di Serie B: l'undicesima giornata del girone di ritorno (32^generale) prenderà il via venerdì 20 marzo 2015 con l'anticipo Pescara-Bari, entrambe reduci da una vittoria. Sabato 21 alle ore 15:00 altre otto nove partite, una delle più interessanti è quella tra l'Avellino quarto in classifica e un Perugia che punta ad inserirsi tra le prime otto. Per la capolista Carpi (59 punti) trasferta insidiosa a Terni, idem dicasi per il Bologna secondo (52) che affronterà il Trapani di Serse Cosmi, vittorioso al suo debutto con i siciliani. Il Vicenza terzo (49 punti) andrà a giocare a Modena contro una squadra in buona forma. Un altro esordio a Livorno dove il nuovo mister Christian Panucci guiderà per la prima volta i labronici contro il Cittadella. Lunedì 23 alle ore 20:30 completerà il quadro di giornata il posticipo Varese-Frosinone, la prima del nuovo presidente dei lombardi Pierpaolo Cassarà. Per introdurci al 23°turno del torneo cadetto ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva il dirigente Mauro Milanese.

Carpi sempre favorito per la promozione diretta? Direi di si, ha fatto finora un grande campionato, dimostrando tutto il suo valore e nonostante l'ultima sconfitta col Pescara ha sempre un vantaggio considerevole sulle altre squadre, sette punti sul Bologma, dieci sul Vicenza e l'Avellino. Nell'ultimo turno nessuno ha approfittato della sconfitta del Carpi, a parte questo la squadra di Castori rimane comunque la favorita per la promozione diretta. Bisogna fare i complimenti al mister e al direttore sportivo Cristiano Giuntoli.

Come vede la prossima trasferta a Terni? Diciamo che partite scontate in serie B non ci sono mai visto che anche tra squadre con notevoli punti di distacco può sempre succedere di tutto. Quello che posso aggiungere è che il Carpi avendo perso col Pescara potrebbe rifarsi con un successo a Terni.

Il Bologna in Sicilia col Trapani di Cosmi, trasferta pericolosa? Intanto sono contento per mister Cosmi che è tornato su una panchina, poi bisogna anche dire che sabato scorso il Trapani ha vinto segnando quattro reti alla Ternana, dimostrando la validità del suo reparto offensivo e tornando al successo dopo quattordici giornate. E' una squadra in ripresa e per il Bologna non sarà una partita semplice.

Il Vicenza a Modena riprenderà a vincere? Il Modena non ha ancora perso da quando ha cambiato allenatore, ha anche pareggiato a Bologna. Il Vicenza ha una piazza importante a sostegno, la squadra sta facendo un ottimo campionato e si candida a poter lottare per la serie A. Potrebbe essere un incontro molto equilibrato.

Avellino-Perugia sarà match tra due delle sorprese di questo campionato? Dall'Avellino mi aspettavo ottime cose dopo la stagione scorsa, che era stata positiva; a Perugia sono legato per i cinque anni trascorsi da giocatore, e per un club che ha sofferto tanto di recente e merita di ritornare ai massimi livelli. Ricordo una curva stupenda al Curi… Il presidente Santopadre e il diesse Goretti hanno lavorato molto bene, spero quindi che il Perugia riuscirà ad agganciare l'ottavo posto per arrivare tra le formazioni che giocheranno i playoff. Ad Avellino potrebbe essere un match molto appassionante se le due squadre non baderanno troppo a difendersi.

Come vede la prima panchina di Panucci col Livorno? Intanto gli auguro un bocca al lupo sincero per questa sua nuova avventura professionale. Poi mi rendo conto che dovrà lavorare in un club che fa quasi più fatica a rispettare i pronostici in serie B, visto che da tempo è abituato a puntare o a restare in serie A. Il presidente Spinelli che ha fatto le fortune del Livorno e vuole sempre tanto dai suoi allenatori.

Il Pescara sembra la formazione più in forma, è la squadra favorita col Bologna per il secondo posto? Assieme all'Avellino il Pescara può essere la squadra più indicata per insidiare il secondo posto, fermo restando che almeno sulla carta il Bologna sembra avere qualcosa di più per salire in Serie A.

Chi tra tre le squadre dietro potrebbe rientrare tra le otto migliori per i playoff? Il bello della formula con i playoff a sei squadre è che le distanze con le squadre di metà classifica restano perlopiù minime. Non ci sono più le cosiddette 'grandi del campionato', ci sono sempre squadre nuove che possono inserirsi nella griglia playoff. Per questo non escluderei ancora nessuna delle squadre che inseguono.

Lei ha lavorato per tre anni al Varese, cosa pensa della situazione attuale della formazione lombarda?