BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta / Milan-Cagliari (risultato finale 3-1): i rossoneri tornano alla vittoria con una doppietta di Menez (Serie A, sabato 21 marzo 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA MILAN-CAGLIARI (RISULTATO FINALE 3-1) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA) – I rossoneri tornano a sorridere con una vittoria per 3-1, mentre è notte profonda per il Cagliari. I padroni di casa hanno corso qualche rischio di troppo dietro e alla fine sono stati anche fortunati con l'assegnazione del rigore che porterà al 3-1 di Menez per un fallo di Ceppitelli su Cerci in realtà avvenuto fuori dall'area di rigore. La squadra di Inzaghi però a tratti ha mostrato grande voglia di sacrificio, spirito e anche buone qualità. Dall'altra parte c'è un Cagliari che ora deve solo sperare che l'Atalanta non faccia punti a Napoli domani altrimenti la salvezza diventerà argomento sempre più rovente.

DIRETTA MILAN-CAGLIARI (RISULTATO LIVE 2-1) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA) – Diretta Milan-Cagliari: quando siamo al minuto numero 75 la gara Milan-Cagliari è sul risultato di 2-1. Filippo Inzaghi vuole che la squadra non cali di attenzione per portare a casa questi importantissimi tre punti. Decide così di inserire due uomini freschi davanti per dare velocità e rapidità alle ripartenze. Sono entrati Cerci e Pazzini per Honda e Destro. Dall'altra parte invece sembra finita la gara di Marco Sau che più volte si è fermato per un problema alla gamba destra. Il Cagliari al trentesimo della ripresa sfiora il pareggio, palla di Farias per Joao Pedro che calcia a giro centrando l'incrocio dei pali. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI MILAN-CAGLIARI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA)

DIRETTA MILAN-CAGLIARI (RISULTATO LIVE 2-1) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA) – Diretta Milan-Cagliari: quando siamo al minuto numero 60 la gara Milan-Cagliari è sul risultato di 2-1. Zeman decide a inizio della ripresa di far entrare Joao Pedro al posto di un Gonzalez in forte difficoltà. I sardi trovano il pareggio con un numero in area di rigore di Farias che salta Mexes e calcia alle spalle di Diego Lopez. Poco dopo i rossoneri però trovano subito un nuovo vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra è pronto a sfruttare l'occasione proprio il centrale francese Mexes che ha calciato forte di destro. Il pallone si insacca alle spalle di un incolpevole Brkic anche con una leggera deviazione. 

DIRETTA MILAN-CAGLIARI (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA) – Diretta Milan-Cagliari: quando siamo al minuto numero 45 la gara Milan-Cagliari è sul risultato di 1-0. I rossoneri vanno al riposo col vantaggio dalla loro parte, ma anche la consapevolezza di aver sprecato molte occasioni per chiudere la gara. Nella ripresa ci vorrà massima concentrazione per portare i tre punti a casa e rialzarsi da un momento non facile. Dall'altra parte invece i sardi devono provare il tutto per tutto a ribaltare il risultato per continuare a sperare nella salvezza, anche perchè il Chievo Verona nel pomeriggio ha superato il Palermo di Beppe Iachini. Ci aspetta una ripresa piena di emozioni. 

DIRETTA MILAN-CAGLIARI (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA) – Diretta Milan-Cagliari: quando siamo al minuto numero 35 la gara Milan-Cagliari è sul risultato di 1-0. I rossoneri passano in vantaggio grazie a un gioiello di Jeremy Menez. Poli porta palla centralmente e l'apre sulla sinistra per il francese che si aggiusta il pallone e lo tira a giro sotto al sette con Brkic che non può prenderla. Esultanza polemica del calciatore che rivolgendosi al pubblico si porta il dito alla bocca come per zittire qualcuno. Poco prima della rete grande occasione per il Cagliari, palla dentro chiusa con un grande anticipo di Mexes su Sau che gli stava spuntando alle spalle. I rossoneri sono in controllo, ma devono stare molto attenti alla velocità degli attaccanti avversari. 

DIRETTA MILAN-CAGLIARI (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA) – Diretta Milan-Cagliari: quando siamo al minuto numero 20 la gara Milan-Cagliari è sul risultato di 0-0. I rossoneri hanno iniziato a fare sul serio dopo una partenza molto difficile. Particolarmente in luce è Antonelli che sulla sinistra si fa vedere molto spesso, mettendo in grande difficoltà Gonzalez. Pericoloso anche Destro sugli sviluppi di un calcio d'angolo, colpo di testa a schiacciare che però trova pronto in chiusura Ceppitelli. La squadra rossonera sembra in controllo della paritta e inizia ad avere anche una buona tenuta dietro sui tentativi di contropiede dei sardi con il velocista Sau. Proprio quest'ultimo ha preso un paio di colpi che hanno acceso l'allarme. 

DIRETTA MILAN-CAGLIARI (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA) – Diretta Milan-Cagliari: quando siamo al minuto numero 5 la gara Milan-Cagliari è sul risultato di 0-0. La gara è iniziata in un clima rovente, con la protesta importante dei tifosi rossoneri. Questi in curva hanno esposto un cartellone al centro con scritto "Game Over". La prima grande occasione è per il Cagliari. Crisetig mette largo per Avelar che la crossa dentro, Sau calcia clamorosamente fuori al centro dell'area di rigore. E intanto il pubblico rossonero inizia a rumoreggiare. 

DIRETTA MILAN-CAGLIARI (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA): FORMAZIONI UFFICIALI, SI COMINCIA! – Diretta Milan-Cagliari: tutto è pronto per la partita della ventottesima giornata di Serie A. Sono state comunicate anche le formazioni ufficiali del match dello stadio Meazza di San Siro, andiamo a vedere le scelte dei due allenatori. MILAN: Diego Lopez; Abate, Paletta, Mexes, Antonelli; Poli, De Jong, Van Ginkel; Honda, Destro, Menez. A disposizione: Abbiati, Gori, Albertazzi, Alex, Bonera, Bocchetti, Muntari, Esssien, Mastalli, Suso, Cerci, Pazzini. Allenatore: Filippo Inzaghi. CAGLIARI: Brkic; Gonzalez, Ceppitelli, Diakitè, Avelar; Ekdal, Crisetig, Donsah; Farias, Sau, Mpoku. A disposizione: Colombi, Cragno, Pisano, Murru, Rossettini, Conti, Dessena, Joao Pedro, Husbauer, Cossu, Cop, Longo. Allenatore: Zdenek Zeman. 

DIRETTA MILAN-CAGLIARI INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA): LA CHIAVE TATTICA – Inzaghi si gioca la permanenza a Milanello, e servirà una vittoria, o comunque una prova convincente per evitare l’esonero. Il tecnico piacentino non cambia disposizione tattica e conferma il suo classico 4-3-3. Il terminale offensivo sarà Mattia Destro, in gol domenica scorsa, spalleggiato da Menez e Honda che avranno il compito di allargare il gioco e nel contempo creare spazio e regalare assist al centravanti ex Roma. Il Cagliari di Zeman replicherà con un modulo speculare, il 4-3-3 marchio di fabbrica del boemo. I rossoblu proveranno ad approfittare del momento negativo dei rossoneri, puntando sulle qualità di Sau, Mpoku e Farias. Attenzione anche alle galoppate di Avelar, uomo di punta della società sarda in questo campionato 

DIRETTA MILAN-CAGLIARI: INFO STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA) - Diretta Milan-Cagliari. Allo stadio 'San Siro' va in scena la sfida tra Milan-Cagliari. I padroni di casa si trovano al decimo posto in classifica con 35 punti dovuti a 8 vittorie, 11 pareggi e 12 sconfitte mentre la formazione ospite occupa la terzultima posizione con 21 punti, frutto di 4 vittorie, 9 pareggi e 14 sconfitte. Il Cagliari ha possesso palla pari a 24'23'' mentre il Milan 26'54''. La formazione di casa ha una media di 4,1 conclusioni a partita contro 5,1 della squadra ospite. Supremazia rossonera dal punto di vista delle palle giocate con una media di 585,0 contro 566,6 del Cagliari. Per quanto riguarda la precisione di esecuzione 67,4% Milan mentre 65,0% Cagliari. Passiamo ora alla pericolosità in chiave offensiva: la compagine di casa vanta una percentuale pari a 45,3 contro 47,1 della formazione sarda. 

DIRETTA MILAN-CAGLIARI: INFO STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA) - Diretta Milan-Cagliari: questa partita sarà l'anticipo delle ore 20.45 di sabato 21 marzo per la ventottesima giornata di Serie A. L'incontro che andrà in scena dallo stadio Giuseppe Meazza di San Siro, a Milano, si potrà seguire anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3), che come di consueto coprirà tutte le partite del massimo campionato di calcio e dunque offrirà anche la radiocronaca del confronto fra i rossoneri che vogliono una vittoria scaccia-crisi e i rossoblù sardi invece alla ricerca di fondamentali punti salvezza. Se siete tifosi del Milan, vi ricordiamo che pure il canale tematico Milan Channel (canale numero 230 del bouquet satellitare di Sky) offrirà la radiocronaca integrale della sfida, con il commento ovviamente di parte milanista.

DIRETTA MILAN-CAGLIARI: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA) - Diretta Milan-Cagliari: a San Siro si gioca questa sera alle ore 20:45 la partita diretta dall'arbitro Paolo Tagliavento e valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Due squadre in crisi: separate da 14 punti in classifica, ma entrambe sono entrate in una spirale di cattivi risultati e non riescono a uscirne, così stanno vedendo allontanarsi i loro rispettivi obiettivi che sono la qualificazione in Europa per il Milan (che ha 35 punti) e la salvezza per il Cagliari, che ha 21 punti e ne deve recuperare 4 per salvarsi. La storia dei precedenti sorride al Milan, che a San Siro ha ottenuto 21 vittorie contro le 3 del Cagliari, con 9 pareggi. Il Cagliari non festeggia una vittoria da queste parti dal lontanissimo primo giugno 1997: una delle stagioni più infauste dell’era targata Silvio Berlusconi, gli isolani passarono per 1-0 ponendo fine a un digiuno che durava dal 2-3 della stagione 1975-1996. Siamo dunque più o meno in linea con il tempo passato dall’ultima vittoria; per di più il Milan è in serie aperta di vittorie da dieci partite, l’ultima volta in cui non ha battuto il Cagliari al Meazza è stato il 2-2 dell’ottobre 1999. Lo scorso anno finì 3-1: segnarono Robinho, Mexès e Balotelli, per il Cagliari andò in gol Marco Sau. Cinque degli undici giocatori che iniziarono la partita per il Milan non fanno più parte della rosa dei rossoneri; tra questi anche Alessandro Matri, che è uno dei doppi ex della partita essendo cresciuto nel vivaio del Milan (esordio in Serie A nel 2003) e poi esploso a Cagliari, per poi tornare nella San Siro rossonera un anno fa senza però incidere. Oggi il suo cartellino appartiene ancora al Milan; che nel 3-1 al Cagliari aveva come allenatore Massimiliano Allegri, che a Cagliari ha avuto la sua prima panchina in Serie A portando i sardi a giocare due ottimi campionati. Nel Milan ha vinto lo scudetto al primo tentativo ma la sua avventura si è chiusa male, con un esonero a metà stagione e tante critiche ricevute per il modo in cui faceva giocare la squadra. A lui inoltre si imputa l’addio in massa dei senatori nell’estate del 2012. Il Milan è in rottura prolungata: dopo aver battuto il Cesena 2-0 ha pareggiato contro Chievo e Verona (facendosi recuperare nei minuti di recupero) e poi perdendo a Firenze una partita che stava vincendo fino a 7 minuti dalla fine. Sicuramente la squadra di Pippo Inzaghi, vessata anche dagli infortuni, non è stata particolarmente fortunata in questo periodo; ma senza dubbio allenatore e giocatore ci stanno mettendo del loro, la squadra non ha una chiara impronta di gioco e non riesce a tenere psicologicamente, non converte le occasioni da rete e dietro continua a essere troppo debole, al di là dei 34 gol subiti in campionato sorprende il modo in cui la squadra non riesce a difendere sulle palle inattive o il gioco aereo. In casa sono arrivate 6 delle 8 vittorie, 4 pareggi ma anche 4 sconfitte; bisogna invertire la rotta, ma per ora Pippo Inzaghi ha la fiducia confermata. A Cagliari è tornato Zdenek Zeman dopo la parentesi Gianfranco Zola: il primo tempo contro l’Empoli è stato un capolavoro offensivo, un gol e innumerevoli occasioni compresi due pali. Però nella ripresa il Cagliari è vistosamente calato e ha iniziato a concedere palle gol agli avversari che, beffa delle beffe, hanno pareggiato all’ultimo secondo. Il pubblico ha apprezzato la scelta di richiamare Zeman, ma la realtà del campo dice che a certi ritmi il Cagliari non può giocare tutta la partita, ma anche che se non gioca a certi ritmi non è efficace. Insomma: un dilemma dal quale uscire, ma intanto la classifica piange, le vittorie in campionato sono appena 4 con 14 sconfitte i gol subiti 50, praticamente due a partita. Troppi per pensare di salvarsi oppure il Cagliari farà il miracolo? Intanto non ci resta che dare la parola al campo, mettersi comodi e stare a vedere come andrà a finire questa sera a San Siro: la diretta di Milan-Cagliari, valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, sta per cominciare…

DIRETTA MILAN-CAGLIARI: INFO STREAMING E DIRETTA TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA) - La diretta di Milan-Cagliari sarà trasmessa dai canali del satellite, ovvero Sky SuperCalcio (numero 205) e Sky Calcio 1 (numero 251) e da quelli del digitale terrestre, in particolare Premium Calcio (numero 370) e Premium Calcio HD (numero 380); tutti gli abbonati avranno a disposizione la diretta streaming grazie all’applicazione Premium Play, che è gratuita. Sul secondo flusso audio è disponibile la telecronaca tifosa di parte milanista; c'è la voce di Mauro Suma su Sky, quella di Carlo Pellegatti su Mediaset Premium. Ovviamente potrete seguire questa partita anche attraverso i canali ufficiali presenti sui social network; ci sono quelli della Serie A e cioè facebook.com/serieatim e su Twitter @SerieA_TIM, poi quelli delle due squadre in campo oggi. Per il Milan abbiamo i profili facebook.com/ACMilan e @acmilan, per il Cagliari gli indirizzi da consultare sono invece facebook.com/CAGLIARICALCIOOFFICIALPAGE e @CagliariCalcio. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI MILAN-CAGLIARI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (SABATO 21 MARZO 2015, SERIE A 28^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >