BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Juventus-Genoa: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 28^ giornata)

Probabili formazioni Juventus Genoa: tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la partita valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-GENOA: TUTTE LE NOTIZIE (SERIE A 2014-2015, 28^ GIORNATA) - Probabili formazioni Juventus-Genoa: alle ore 15 di domani pomeriggio si gioca la partita valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Juventus che entra in questo turno con 14 punti di vantaggio sulla Roma e galvanizzata per i quarti di finale di Champions League, Genoa che invece deve riscattare la sconfitta casalinga contro il Chievo; in più i bianconeri vogliono vendicare la sconfitta dell’andata, finora l’unica in campionato. Arbitra la partita il signor Marco Di Bello; andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Juventu-Genoa.

QUI JUVENTUS - Pirlo non recupera, Pogba uscito con un problema ai flessori della coscia dal Signal Iduna Park salta questa partita ed è anche in dubbio per l’andata dei quarti di finale: Allegri ha i suoi problemi ma il momento è estremamente positivo. Senza Pirlo sarà ancora 3-5-2: da verificare le condizioni di Bonucci cui è uscita una spalla nel finale di Dortmund, se ce la fa si ricompone il terzetto con Barzagli e Chiellini, altrimenti dentro Ogbonna anche perchè Caceres è ancora ai box. A centrocampo potrebbe riposarsi Lichtsteiner - nel caso è pronto Padoin - stessa cosa a sinistra dove De Ceglie insidia il posto di Evra, comunque favorito anche perchè prima dei quarti di Champions League c’è tempo. In mezzo Marchisio come sempre in cabina di regia, Pereyra e Vidal saranno le mezzali; in avanti possibile turno di riposo per Tevez, sarà sicuramente titolare Llorente vista la squalifica di Morata e allora Allegri potrebbe pensare di lanciare dal primo minuto Matri, che ha fatto il suo secondo esordio con la Juventus nel finale di mercoledì. Panchina corta: potrebbe essere rimpolpata da qualche giovane convocato dalla Primavera.

QUI GENOA - Cambia qualcosa nel Genoa, che ha tutta la rosa a disposizione ad eccezione di Ariaudo (un ex) che ha un problema fisico ma che in ogni caso non sarebbe stato titolare; e soprattutto di Rincon e Iago Falque che sono squalificati. Roncaglia, Burdisso e De Maio compongono il pacchetto difensivo davanti a Perin; visto l’avversario Gasperini potrebbe tornare a giocare con la difesa a 4, come al solito nel caso sarebbe Edenilson a scalare e cambiare fascia, andando a sinistra. In caso contrario il brasiliano sarà impiegato a destra in mediana, con Bergdich che va verso la conferma dall’altra parte e in mezzo Kucka che andrà a prendere il posto di Rincon. Nel tridente offensivo le soluzioni sono due: la prima prevede Borriello al centro dell’attacco con Niang che per una volta va a giocare sul centrosinistra, spostando Perotti a destra. La seconda invece riguarda Lestienne, che potrebbe rientrare titolare lasciando così Niang, che è in un ottimo momento di forma, in posizione centrale. E’ tornato a disposizione Tino Costa che va in panchina; occhio anche a Pavoletti e Mandragora (ha giocato l’andata da titolare) che potrebbero trovare spazio a partita in corso.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-GENOA: TUTTE LE NOTIZIE (SERIE A 2014-2015, 28^ GIORNATA)