BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Napoli-Atalanta: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 28^ giornata)

Probabili formazioni Napoli-Atalanta: le notizie alla vigilia della partita di Serie A, ventottesima giornata. I moduli e i possibili titolari delle due squadre per il match del 22 marzo

Un contrasto fra Denis e Albiol (Infophoto)Un contrasto fra Denis e Albiol (Infophoto)

Alle ore 20.45 si giocano ben sei partite della ventottesima giornata del campionato di Serie A. Allo stadio San Paolo del capoluogo campano si gioca Napoli-Atalanta, diretta dall'arbitro Calvarese: all'andata a Bergamo finì con un pareggio per 1-1, ora il Napoli di Rafa Benitez però deve vincere perché la lotta per conquistare un posto nella prossima edizione della Champions League. I partenopei stanno facendo tutto per bene nelle Coppe, ma in campionato bisogna tornare a correre se si vogliono evitare guai. L'Atalanta però non sarà un ostacolo morbido, perché i nerazzurri bergamaschi di Edy Reja vorranno ottenere un risultato di prestigio che darebbe punti e anche un'iniezione di fiducia sulla strada verso la salvezza. Andiamo allora a vedere tutte le notizie sulle probabili formazioni di Napoli-Atalanta alla vigilia della partita.

Gli azzurri sono reduci dalla trasferta di giovedì a Mosca: anche se la partita non è stata delle più faticose in campo, pende sempre la possibilità del turnover. Non in difesa, perché le scelte sono ridotte al lumicino da infortuni e squalifiche: prezioso è allora il recupero di Strinic, che presidierà la fascia sinistra mentre a destra ci sarà Maggio e in mezzo la coppia Henrique-Britos. In mediana favorita la coppia formata da David Lopez ed Inler, anche se non sono da sottovalutare le possibilità di Jorginho. In attacco numerosi dubbi: Callejon, Hamsik, Mertens, De Guzman e Gabbiadini sono in cinque per tre posti, anche se la sensazione è che dovrebbero avere la meglio lo spagnolo, lo slovacco e il belga. Davanti Higuain o Zapata? Il Pipita sembra favorito, anche perché un altro passo falso potrebbe essere imperdonabile.

L'Atalanta dovrebbe rispondere al 4-2-3-1 napoletano con lo stesso modulo. Prezioso il recupero di Zappacosta, che dovrebbe fungere da esterno offensivo di destra, con Maxi Moralez trequartista e il Papu Gomez dall'altra parte, tutti alle spalle dell'illustre ex Denis, che al “suo” Napoli segna quasi sempre. Così dunque l'attacco orobico, mentre in mediana Reja dovrebbe unire la qualità di Cigarini e la quantità di Migliaccio, coppia che appare funzionale. Infine la difesa: davanti a Sportiello ci dovrebbe essere la coppia Stendardo-Biava, ma attenzione a Cherubin che potrebbe sfilare il posto al secondo, mentre sulle fasce agiranno Masiello e Dramè.