BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Parma-Torino: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 28^ giornata)

Probabili formazioni Parma-Torino: le notizie alla vigilia sulla partita di Serie A, valida per la ventottesima giornata. I moduli e i possibili titolari in vista del match del 22 marzo

Roberto Donadoni, allenatore del Parma (Infophoto) Roberto Donadoni, allenatore del Parma (Infophoto)

Alle ore 20.45 si giocano ben sei partite della ventottesima giornata del campionato di Serie A. Allo stadio Ennio Tardini della città emiliano si gioca Parma-Torino, diretta dall'arbitro Mariani: all'andata a Torino finì con una vittoria per 1-0 dei granata. Oggi il Torino di Giampiero Ventura proverà a bissare quel successo per ritornare a fare bene in campionato dopo la fine un po' beffarda della bella avventura in Europa League. Sulla carta l'occasione è favorevole, contro l'ultima in classifica, che sta vivendo la situazione drammatica ben nota a tutti. La società è fallita, l'unica buona notizia è che si potrà chiudere la stagione ma il futuro dopo il 31 maggio in questo momento appare nero. Andiamo allora a vedere tutte le notizie sulle probabili formazioni di Parma-Torino alla vigilia della partita.

Come non bastassero tutti i problemi fuori dal campo, Roberto Donadoni deve fare i conti anche con la tripla squalifica di Mirante, Gobbi e Mauri. In porta dunque vedremo il portiere di riserva Iacobucci, davanti a lui i terzini Cassani e Costa e la coppia centrale formata da Mendes e da capitan Lucarelli. A centrocampo spazio all'albanese Lila, unica traccia della “gestione” di Taci, insieme a Galloppa e Nocerino, anche se potrebbe esserci spazio per Mariga che potrebbe soffiare la maglia da titolare a uno di loro, forse Galloppa. In attacco, ecco il tridente formato da Coda punta centrale, Varela a destra e Belfodil a sinistra, anche se l'ex Inter è in ballottaggio con Palladino. Il primo obiettivo è difendere la dignità e onorare nel modo migliore il campionato.

Sono due gli indisponibili per l'allenatore dei granata: Ventura deve infatti fare a meno di Vives e Masiello. Ci sarà da tenere conto dello sforzo compiuto giovedì contro lo Zenit San Pietroburgo in una partita che avrebbe meritato maggiore fortuna, mentre la vittoria per 1-0 non è stata sufficiente. Partiamo dall'attacco, dove dovrebbero giocare Amauri e Martinez, con Quagliarella destinato alla panchina. A centrocampo ci dovrebbero essere tre nuovi innesti rispetto a giovedì, cioè Basha, Benassi e Peres che per motivi diversi contro lo Zenit non hanno giocato, affiancati da Darmian e Farnerud che invece concederanno il bis. Infine la difesa: davanti a Padelli ci attendiamo il trio formato da Bovo, Jansson e Gaston Silva, con un turno di riposo per il capitano-goleador Glik.