BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Parma-Torino (risultato finale 0-2) info streaming e tv: avanti Granata! (Serie A, domenica 22 marzo 2015)

Diretta Parma-Torino info streaming e tv, risultato live e cronaca della partita di Serie A valida per la ventottesima giornata. Si gioca alle ore 20.45 allo stadio Tardini (oggi 22 marzo)

Kamil Glik, difensore polacco del Torino (INFOPHOTO)Kamil Glik, difensore polacco del Torino (INFOPHOTO)

Gran gol di Basha che sigla contro il Parma la sua seconda rete in Serie A (la prima l'aveva segnata sempre contro i ducali) e porta il risultato sul 2-0 a favore del Torino. Cross di Molinaro e intelligente inserimento di Basha con un colpo di testa che non ammette repliche e finisce in porta.

Gara che diventa cattiva dopo l'espulsione di Lucarelli avvenuta al 36' minuto. Distribuite altre quattro ammonizioni e gioco che diventa nervoso e su ritmi molto bassi. Vediamo se dopo l'intervallo la gara tornerà nell'alveo di una bella sfida di Serie A o se prenderà il sopravvento il malumore 

Risultato che cambia a Parma tra Parma e Torino grazie al gol di Maxi Lopez che sblocca la partita al primo vero affondo da parte granata. La partita fino a questo punto era stata piuttosto equilibrata con i ducali che cercavano di farsi avanti - seppur timidamente - e il Toro che si riesce a difendere in buon ordine. Poi il guizzo di Maxi Lopez e il gol che corona una grande intuizioen di Quagliarella decisamente in serata a giudicare da questo avvio 

Diretta Parma-Torino: al Tardini si gioca e questa è già una notizia. Il Parma ormai condannato, e ufficialmente fallito in Tribunale, affronta il Torino che vuole punti per l’Europa; e allora andiamo senza indugio a dare uno sguardo alle formazioni ufficiali di Parma-Torino, calcio d’inizio alle ore 20:45. PARMA (3-5-2): Iacobucci; Mendes, Lucarelli, Costa; Cassani, Lila, Nocerino, Jorquera, Varela; M. Coda, Belfodil. A disposizione: Bajza, Rossetto, Ghezzal, Prestia, Galloppa, Palladino, Lodi, Santacroce, Feddal, Mariga, Broh, Esposito. All.: Donadoni. TORINO (3-5-2): Padelli; C. Bovo, Glik, E. Moretti; Peres, Benassi, Gazzi, El Kaddouri, Molinaro; Maxi Lopez, Quagliarella. A disposizione: Ichazo, Castellazzi, Basha, Alv. Gonzalez, Martinez, Maksimovic, Gaston Silva, Amauri, Masiello, Darmian. All.: Ventura 

Si giocherà al Tardini nonostante il fallimento ufficiale della società ducale. Ma a Parma arriva un Torino carico dopo la vittoria contro lo Zenit che però non ha evitato l'eliminazione in Europa League. Moduli completamente diversi per i due tecnici, 4-3-3 per il Parma, 3-5-2 per Ventura che mira a conquistare la supremazia a centrocampo. Proprio sulla linea mediana del campo potrebbe esserci la chiave tattica di domani anche perché gli esterni del Parma, Varela e Belfodil, dovranno cercare di dare una mano al centrocampo per poter sperare in un duello ad armi pari in mezzo al campo. Quagliarella e Martinez cercheranno di penetrare nella difesa del Parma che però ha dimostrato di essere attenta (la sconfitta contro il Sassuolo è arrivata in inferiorità numerica). 

I padroni di casa si trovano all'ultimo posto in classifica con 9 punti dovuti a 3 vittorie, 3 pareggi e 19 sconfitte mentre la formazione ospite occupa la nona posizione con 36 punti, frutto di 9 vittorie, 9 pareggi e 9 sconfitte. Il Parma ha possesso palla pari a 23'36'' mentre il Torino 25'30''. La formazione di casa ha una media di 3,0 conclusioni a partita contro 4,5 della squadra ospite. Supremazia granata dal punto di vista delle palle giocate con una media di 527,0  contro 522,6 del Parma. Per quanto riguarda la precisione di esecuzione 66,0% Torino mentre 63,3% Parma. Passiamo ora alla pericolosità in chiave offensiva: la compagine di casa vanta una percentuale pari a 36,9 contro 44,8 della formazione granata.

Si gioca alle ore 20.45 la partita della ventottesima giornata di Serie A allo stadio Ennio Tardini della città emiliana, e si potrà seguire questa partita anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3). Per gli incontri serali di questa anomala domenica 22 marzo 2015 per il nono turno del girone di ritorno, l'appuntamento sarà naturalmente con la storica trasmissione 'Tutto il calcio minuto per minuto', che offrirà aggiornamenti da tutti i campi e dunque anche sulla partita fra i gialloblù che scendono in campo con grande dignità in una situazione drammatica e i granata che si rituffano in campionato dopo il giovedì sera di Europa League.

Si gioca alle ore 20.45 di questa sera allo stadio Tardini la partita valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Parma-Torino sarà diretta dall'arbitro Maurizio Mariani. Adesso è ufficiale: il Parma è fallito e il futuro è buio per la gloriosa società emiliana. L'unica buona notizia è la concessione dell'esercizio provvisorio che consentirà alla squadra gialloblù di Roberto Donadoni di completare questo campionato, e siamo sicuri che Alessandro Lucarelli e compagni lo faranno con il massimo impegno e dignità. Tuttavia, è il futuro che preoccupa nella città ducale: servono infatti molti milioni per riuscire a ripartire almeno dalla Serie B, altrimenti si concretizzerebbe lo spettro della ripartenza dai dilettanti. Si chiude così la storia di una squadra che negli anni Novanta era stata una delle migliori a livello italiano e pure europeo e che era sopravvissuta anche al crac della Parmalat di Tanzi. Certo, dopo il 2004 non sono più arrivati successi, ma la Serie A era rimasta una costante, salvo la retrocessione del 2008 subito sanata dall'immediata promozione dell'anno successivo. In tutto questo, naturalmente ci sarà anche il Torino che giustamente proverà ad approfittare sul campo delle disgrazie altrui per portare a casa i tre punti. I granata giovedì sera sono stati eliminati dall'Europa League ma hanno concluso la loro avventura continentale con la bella vittoria contro lo Zenit San Pietroburgo, ennesima conferma del valore della squadra di Giampiero Ventura, che anzi probabilmente avrebbe meritato la qualificazione più del presunto squadrone russo, che è stato dominato dal Torino nella partita di ritorno. Unica colpa, essere riusciti a segnare soltanto al 90' minuto con il “solito” capitan Kamil Glik, sempre più uomo dell'anno in casa granata. Ora però l'Europa è solo un bel ricordo: bisogna rituffarsi sul campionato, anche se le fatiche dello sforzo di giovedì potrebbe farsi sentire nella partita di stasera. A noi non resta dunque che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa partita serale dello stadio Tardini: la diretta di Parma-Torino, valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, sta per cominciare…

La diretta di Parma-Torino sarà trasmessa sia dai canali del satellite, ovvero Sky Calcio 6 (numero 256), sia da quelli del digitale terrestre, in particolare Mediaset Premium Calcio 6 (numero 376); tutti gli abbonati avranno a disposizione la diretta streaming grazie all’applicazione Premium Play, che è gratuita. Ovviamente potrete seguire questa partita anche attraverso i canali ufficiali presenti sui social network; ci sono quelli della Serie A e cioè facebook.com/serieatim e su Twitter @SerieA_TIM, poi quelli delle due squadre in campo oggi. Per il Parma abbiamo i profili facebook.com/fcparma e @ParmaFC, per il Torino gli indirizzi da consultare sono invece facebook.com/TorinoFootballClub e @TorinoFC_1906.