BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

LISTA CONVOCATI NAZIONALE/ Italia news, le scelte di Conte per Bulgaria e Inghilterra: Marchetti sostituisce Perin

Lista convocati Nazionale news: Antonio Conte ha diramato la lista dei 26 giocatori che prenderanno parte alle sfide contro Bulgaria e Inghilterra. Ci sono tre novità, che erano annunciate

Foto InfophotoFoto Infophoto

Cambio forzato nella lista dei convocati della Nazionale per le partite contro Bulgaria (28 marzo) e Inghilterra (31 marzo): nella partita Juventus-Genoa infatti Mattia Perin è stato costretto a uscire per un infortunio alla spalla. E' già stato reso noto dalla Federazione che il numero 1 del Genoa non sarà in grado di rispondere alla chiamata di Antonio Conte: il Commissario Tecnico lo ha quindi sostituito con Federico Marchetti, che diventa il terzo giocatore della Lazio in questo gruppo unendosi a Marco Parolo e Antonio Candreva. Marchetti sarà in ballottaggio con lo stesso Perin e Salvatore Sirigu fino all'ultimo - almeno questa è la sensazione attuale - per i ruoli di secondo e terzo portiere agli Europei 2016 (sempre che l'Italia si qualifichi) con Gigi Buffon che sarà il primo salvo imprevisti.

Ha diramato la lista dei convocati per i prossimi due impegni della Nazionale: il 28 marzo la partita di qualificazione agli Europei 2016 contro la Bulgaria (a Sofia, ore 20:45 italiane - in Bulgaria saremo un’ora avanti) e il 31 marzo l’amichevole contro l’Inghilterra, allo Juventus Stadium di Torino. Ci sono tre novità, che erano annunciate: hanno ottenuto la prima convocazione Eder, attaccante italo-brasiliano della Sampdoria, Mirko Vaidlfiori, centrocampista dell’Empoli, e Franco Vazquez, trequartista del Palermo. Premio dovuto per la straordinaria stagione che stanno giocando; Valdifiori arriva tardi all’Azzurro essendo un classe ’86, mentre Eder e Vazquez sono la conferma dell’apertura agli oriundi, una strada che più volte Conte aveva detto di voler praticare. Non figurano nell’elenco Andrea Pirlo e Daniele De Rossi che sono infortunati, mentre c’è il graditissimo ritorno di Andrea Barzagli, che Conte ha allenato per tre anni alla Juventus e che ora ritrova in Nazionale; il difensore toscano torna in gruppo nove mesi dopo l’ultima volta, la triste sconfitta contro l’Uruguay al Mondiale. Come sempre il blocco maggiore è quello della Juventus, che porta cinque giocatori; conferma per Roberto Soriano, mentre gli “esteri” sono Salvatore Sirigu e Marco Verratti (PSG), Ciro Immobile (Borussia Dortmund) e Graziano Pellé (Southampton). Non c’è invece uno dei pupilli del CT, Emanuele Giaccherini: paga lo scarso utilizzo nel Sunderland, dove non ha giocato le ultime otto partite di campionato (nelle ultime cinque è stato addirittura lasciato in tribuna). In generale comunque i 26 giocatori chiamati da Conte sono quelli che ci si aspettava, e che formano ormai lo “zoccolo duro” del progetto del Commissario Tecnico salentino.