BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MARATONA DI ROMA 2015/ Vincitori: Abebe Degefa e Meseret Tolwalk. Gli italiani Jamel Chatbi e Deborah Toniolo terzi (Oggi, domenica 22 marzo)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

VINCITORI MARATONA DI ROMA 2015 Abebe Degefa con il tempo di 2:12:24 è il vincitore della Maratona di Roma per la categoria maschile. Al secondo posto Bhirhanu Addis con il tempo di 2:12:32. Buon risultato per il corridore italiano Jamel Chatbi che con il tempo di 2:14:04 si aggiufica il tezo posto. Nella categoria femminile invece è Meseret Tolwalk con il tempo di 2:30:29 a vincere la Maratona di Roma. Anche in questa categoria l'italia guadagna il terzo posto del podio con Deborah Toniolo.

MARATONA DI ROMA 2015, I MEZZI PUBBLICI E LE LINEE DEVIATE – Con la chiusura di via dei Fori Imperiali per la Maratona di Roma 2015, si sposteranno le linee Atac 51, 75, 85, 87 e 810 che seguiranno la consueta deviazione del fine settimana. Nella notte tra sabato e domenica, sia verso il capolinea di Rebibbia che in direzione di Laurentina, si sposteranno anche i bus della n2. Tra le altre modifiche ai mezzi pubblici, tra le 6 e le 20,30 di oggi la stazione metro di "Colosseo" sarà accessibile solo da largo Gaetana Agnesi (e non da via dei Fori Imperiali). Sempre domenica, dalle 8 e fino alle 17 circa, sarà chiuso al traffico tutto il percorso della maratona: l’Agenzia per la mobilità fa sapere che saranno sospese nove linee (2, 40, 51, 53, 64, 70, 116, 280 e 628), dieci deviate (23, 69, 83, 85, 118, 160, 673, 766, C2 e C3), mentre altri quarantotto collegamenti di bus e tram verranno limitati con conseguente modifica provvisoria dei capolinea: 3, 3B, 8, 19, 32, 34, 44F, 46, 48, 49, 60, 62, 63, 71, 75, 80, 81, 87, 89, 115, 128, 130F, 170, 180F, 190F, 200, 201, 226, 301, 446, 490, 492, 495, 590, 715, 716, 719, 780, 870, 881, 910, 911, 913, 916F, 982, 990, H, C6 e C8.

MARATONA DI ROMA 2015, IL PERCORSO E VINCITORI (OGGI 22 MARZO 2015) – Ha preso il via questa mattina la ventunesima edizione della Maratona di Roma. Nonostante la pioggia, migliaia di atleti sono scattati alle 8.50 di oggi, domenica 22 marzo, per affrontare i 42 chilometri di percorso che anche quest’anno passa sotto San Pietro. Sono 19.061 i maratoneti iscritti, 10.824 italiani e 8.237 da 122 nazioni. 86 invece i disabili, mentre si attendono circa 80mila partecipanti alla non competitiva di 5 chilometri. Come da tradizione, la corsa è iniziata da via dei Fori Imperiali, altezza Campidoglio-Foro di Traiano: i primi a partire sono stati i corridori su handbike, seguiti dagli altri partecipanti alla 42 km e per ultimi quelli della stracittadina non competitiva. L’itinerario, definito dagli organizzatori "mediamente scorrevole", prevede 77 cambi di direzione, nessuna curva a gomito e 7,6 chilometri su sampietrini. Gli atleti passeranno ovviamente tra i più celebri monumenti della capitale e lungo le vie e le piazze del centro fino a via Nazionale, al traforo Umberto I, a largo Magnanapoli, a San Pietro. Infine l’arrivo al punto di partenza, ovvero ai Fori Imperiali ma provenendo da via IV Novembre e da piazza Venezia: la fine della corsa sarà quindi con il Colosseo di fronte. Tra i favoriti di questa edizione ci sono numerosi africani, come i keniani John Kipkorir Komen e Peter Chesang Kurui ma anche gli etiopi Teshome Gelana Etana e Habtamu Assefa Wakeyo, oltre al marocchino Mustapha El Aziz. Tra gli italiani si segnala Ruggero Pertile, quarantenne di Camposampiero (Padova), vincitore dell’edizione 2004, e Deborah Toniolo, per la prima volta a Roma, 37enne di Schio del Gruppo Sportivo Forestale.

< br/>
© Riproduzione Riservata.