BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Empoli-Sassuolo (3-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 28a giornata)

Pagelle Empoli-Sassuolo: i voti della partita di Serie A della ventottesima giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori al Castellani: tutti i giudizi per il Fantacalcio

Maurizio Sarri, allenatore dell'Empoli (Infophoto) Maurizio Sarri, allenatore dell'Empoli (Infophoto)

Pronti via la sblocca Saponara con un tiro violento di sinistro da fuori. Poco dopo arriva il pareggio del Sassuolo, palla dentro di Berardi e deviazione sfortunata di Rugani alle spalle di Sepe. L'Empoli però è vivo e segna subito il 2-1. Palla dentro di Saponara che trova pronto Mchedlidze appena entrato, la mette dentro da due passi. Saponara è scatenato e poche azioni dopo la mette ancora alle spalle di consigli servito bene dentro da Croce. La gara termina così con i toscani ora a +12 dalla zona retrocessione.

Primo tempo lento e noioso, nella ripresa invece la gara si accende con addirittura quattro gol nei primi 15 minuti. Allora il match si accende e diverte fino alla fine;

Primo tempo incerto, nella ripresa la squadra cresce di intensità grazie a uno strepitoso Saponara e a un grande gioco di gruppo.

Poche cose da salvare, dietro difficoltà importanti anche per le tante assenze. Centrocampo da rivedere.

Gara arbitrata con polso e grande intelligenza, fa correre molto senza interrompere il gioco in inutili spezzatini;

Parte forte il Sassuolo con Missiroli (6) pescato dentro da Sansone (6), il suo tiro termina però al lato. Sepe (6.5) è determinante nel mettere fuori un pallone che viene deviato da Croce (6) dopo una punizione calciata dentro da Berardi (6). Cresce poi l'Empoli che ci prova prima con Pucciarelli (6) e poi con Saponara (6.5) trovando in entrambe le occasioni prontissimo Consigli (7) alla risposta; - Non un grande primo tempo, con una partita che non regala grandissime emozioni. Le due squadre combattono a centrocampo e hanno qualche spunto, ma non ci si diverte; - Inizio in affanno col Sassuolo che parte forte, dopo aver organizzato le idee però l'Empoli torna a fare il suo solito gioco; - La convocazione in nazionale lo galvanizza, rendendolo protagonista nelle due fasi. Piedi da grande giocatore e intelligenza sopra la media; - Calo fisico per il terzino che sta giocando una grandissima stagione. Sulla sua corsia Berardi si rende spesso pericoloso mettendolo in difficoltà; - La squadra ospite parte bene, ma poi soffre l'Empoli e rimane a galla anche grazie a Consigli. Primo tempo gestito coi tempi, ma poi calo preoccupante nella seconda parte; - Compie due interventi prodigiosi che tengono aperta la partita. Ottimo intervento di piede prima su Pucciarelli e poi di reazione su un tiro da centro area di Valdifiori; - Si sente pochissimo la sua presenza in mezzo al campo, dove non riesce a dare una giusta accelerata ai suoi movimenti; VOTO (Tommasi) 6.5 - Gestione della gara buona, nessun errore e poche interruzioni.