BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Udinese-Fiorentina (2-2): l gol di Molla Wague, Mario Gomez e Panagiotis Kone (22 marzo 2015, Serie A 28^giornata)

Video Udinese Fiorentina, i gol e gli highllghts della partita valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca al Friuli domenica 22 marzo alle ore 20:45

Foto InfophotoFoto Infophoto

Dopo la doppietta di Mario Gomez l'Udinese si scuote e al 62' trova il gol del 2-2. Cross dalla fascia destra nell'area della Fiorentina, sponda di testa per Di Natale che spalle alla porta gira verso il secondo palo dove sopraggiunge Panagiotis Kone, che da distanza ravvicinata mette dentro. Primo gol in questo campionato per il centrocampista greco.

La Fiorentina ribalta tutto al 52’ minuto di gioco, trovando il gol del vantaggio. Merito di Badelj che recupera un pallone che l’Udinese stava gestendo uscendo dalla trequarti, trasformato immediatamente in un contrattacco. Badelj per Ilicic che verticalizza subito per Mario Gomez, il tedesco è davanti a Karnezis e non può sbagliare con il piatto destro per il gol che porta in vantaggio la Fiorentina al Friuli.

Al 50' minuto la Fiorentina trova il gol del pareggio. Lo segna Mario Gomez: punizione dalla trequarti destra, cross di Ilicic in mezzo all'area di rigore friulana dove prima Basanta e poi Gomez deviano di testa, la spizzata decisiva è quella del tedesco che sale a quota 3 in classifica marcatori.

Al 14' minuto di gioco l'Udinese di porta in vantaggio contro la Fiorentina. Calcio d'angolo dalla bandierina di destra: cross in mezzo di Di Natale, Tomovic non riesce ad allontanare di testa, Guilherme colpisce a sua volta di testa e Molla Wague mette dentro con un tiro al volo di destro da distanza ravvicinata. Secondo gol in Serie A per il difensore di nazionalità maliana.

Si gioca alle ore 20:45 di questa sera; un calendario che per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 prevede sei partite a questo orario di oggi. Due squadre che vanno alla ricerca di traguardi diversi; era stato chiaro anche nella partita di andata, la Fiorentina si era dimostrata nettamente superiore e quel giorno era riuscita a superare qualche difficoltà di troppo riscontrata nella prima parte della stagione. La squadra di Vincenzo Montella aveva vinto con un netto 3-0; assoluto protagonista il giovane attaccante Khouma el Babacar, che aveva realizzato una doppietta bussando per la prima volta in chiusura di primo tempo e poi ripetendosi appena dopo metà ripresa. Il sigillo finale lo aveva posto Borja Valero; vittoria sonante e mai in discussione per la Fiorentina, ma l’Udinese è molto cresciuta nel corso della stagione e ora va in cerca di riscatto, a caccia di punti per la salvezza senza patemi. Come andrà a finire allora questa Udinese-Fiorentina dello stadio Friuli? Lo scopriremo insieme tra poco, a partire dalle ore 20:45.