BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MIAMI 2015/ Info streaming video e diretta tv. Vinci-Maria 6-7 3-6: la tarantina subito fuori (tennis, mercoledì 25 marzo 2015)

Tennis Miami 2015 info streaming video e diretta tv: orario delle partite. Primo turno del torneo ATP Master 1000 e WTA Premier Mandatory: Roberta Vinci perde al primo turno in due set

Ana Ivanovic, 27 anni, numero 6 del ranking WTA (dall'account ufficiale facebook.com/MiamiOpenTennis) Ana Ivanovic, 27 anni, numero 6 del ranking WTA (dall'account ufficiale facebook.com/MiamiOpenTennis)

Brutta e inattesa sconfitta di Roberta Vinci nel primo turno del Miami Open 2015, il torneo di tennis di categoria WTA Premier Mandatory. La tarantina ha perso in due set contro la tedesca Tatjana Maria: in un match intenso durato un’ora e 52 minuti il punteggio è stato . La Vinci ha avuto le sue occasioni: nel primo set ha recuperato un break di svantaggio ed è stata 6-5, ma la tedesca - numero 113 del mondo e passata attraverso le qualificazioni - ha saputo resistere, arrivare al tie break e imporsi per 11 punti a 9. E’ lì che Roberta ha perso fiducia: ancora indietro di un break è riuscita ad avere un ultimo sussulto rimontando fino al 3-3, ma poi ha ceduto di schianto. Altra delusione per la Vinci, che nell’ultimo periodo è decisamente in calo; negli altri incontri, bellissima la vittoria di Urszula Radwanska, altra qualificata, contro CoCo Vandeweghe. Punteggio in due ore e 43 minuti; vince Belinda Bencic in uno scontro tra due generazioni con la slovacca Daniela Hantuchova (6-1 7-6), si impone a sorpresa Stefanie Voegele contro la belga Kirsten Flipkens. In campo maschile è subito fuori Thanasi Kokkinakis che perde in tre set dal sempre temibile Carlos Berlocq, a sorprendere di più è tuttavia l’eliminazione di Marcel Granollers che ha perso da sudcoreano Hyeon Chung. Qualcuno lo ricorderà: Gianluigi Quinzi lo ha battuto nella finale di Wimbledon juniores 2013. Impressionante il classe ’96, che è partito con un 6-0 e ha resistito alla pressione dopo aver perso il secondo set. Ora lo aspetta Tomas Berdych

, prende il via oggi il secondo torneo sul cemento del Nord  America. Siamo a Miami, più precisamente a Key Biscaine: terra da sempre associata al tennis per le tante accademie e scuole situate qui (la più famosa è certamente quella di Nick Bollettieri, ma anche Chris Evert ne ha aperta una a Boca Raton e Nick Saviano accoglie giovani promesse a Plantation, dove per esempio è nata e cresciuta Sloane Stephens). Il Sony Open Tennis, questo il nome attuale, è un ATP Master 1000 e un Premier Mandatory; come Indian Wells si gioca sulle due settimane e il prestigio è lo stesso, basti pensare ai grandi nomi che popolano l’albo d’oro e al fatto che negli anni Ottanta e Novanta era considerato forse il torneo più importante dopo gli Slam e il Master. Oggi inizia il primo turno maschile - parte bassa del tabellone - e prosegue quello femminile - parte alta - già iniziato ieri mentre si concludevano le qualificazioni. Per seguire gli incontri del torneo maschile dovete andare, a partire dalle ore 16 - quando saranno le 11 in Florida - su Sky Sport 2, disponibile anche in diretta streaming video scaricando su PC, tablet e smartphone l’applicazione Sky Go; Elena Pero, Luca Boschetto e Pietro Nicolodi sono i telecronisti che si avvalgono del commento tecnico di Paolo Bertolucci, Raffaella Reggi e Stefano Pescosolido. Per gli incontri femminili il canale è invece SuperTennis: numero 64 del telecomando oppure al 224 del pacchetto Sky, ma anche in diretta streaming video gratuita e accessibile a tutti sul sito www.supertennis.tv. Non mancate inoltre di consultare i canali ufficiali del torneo: il sito wwww.miamiopen.com mette a disposizione il livescore dei match, mentre sulle pagine dei social network facebook.com/MiamiOpenTennis e, su Twitter, @MiamiOpenTennis, trovate altre informazioni sul torneo. Così come sui canali ufficiali dei due circuiti: per quello ATP abbiamo facebook.com/ATPWorldTour e @ATPWorldTour, per quello femminile ci sono invece, sempre su Facebook e Twitter, facebook.comm/WTA e . I big giocano a partire dal secondo turno: le prime 32 teste di serie godono del bye come era già successo a Indian Wells. Tra questi anche alcuni degli italiani; dei nostri rappresentanti gioca solo Roberta Vinci, che sarà la terza sul campo numero 9 (presumibilmente non prima delle 19:30 italiane). La sua avversaria è la tedesca Tatjana Maria, numero 113 al mondo che arriva dalle qualificazioni; due precedenti entrambi vinti dalla tarantina, ma l’ultimo è datato 2009 (a Cincinnati). Il sorteggio sembra essere stato favorevole con gli italiani, anche se Simone Bolelli incrocia subito l’esperto cipriota Marcos Baghdatis (ex Top Ten, una finale agli Australian Open) e Flavia Pennetta potrebbe trovarsi al secondo turno l’ucraina Kateryna Kozlova, che nel secondo turno delle qualificazioni ha schiantato Saisai Zheng concedendole appena quattro giochi. 

© Riproduzione Riservata.