BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Francia-Brasile (1-3): i voti della partita (amichevole internazionale, giovedì 26 marzo 2015)

Le pagelle di Francia-Brasile 1-3: i voti dell'amichevole internazionale disputata allo Stade de France de Saint-Denis giovedì 26 marzo 2015, tra i Bleu di Deschamps e i verdeoro di Dunga

(dall'account Twitter ufficiale @FIFAcom) (dall'account Twitter ufficiale @FIFAcom)

LE PAGELLE DI FRANCIA­-BRASILE 1-3 (AMICHEVOLE INTERNAZIONALE): I VOTI DELLA PARTITA - Il Brasile batte 3 a 1 la Francia allo Stade de France di Saint Denis e si aggiudica l'amichevole internazionale di prestigio. Partita a tratti bella, con trame di gioco interessanti su entrambi i fronti e ritmo elevato, rovinata solo nel finale dalla girandola di cambi, ampiamente prevedibile. La Francia, passata in vantaggio con Varane al 21', ha subito la rimonta verdeoro firmata Oscar (40'), Neymar (57') e Luiz Gustavo (69') 

VOTO FRANCIA 6: I blues hanno giocato un primo tempo praticamente perfetto ma dopo il vantaggio del Brasile sono calati vistosamente, sfiduciati dal risultato nonostante la grande prova. Questo gruppo ha dimostrato il suo valore e i transalpini partiranno tra i favoriti ai prossimi campionati europei, che si terranno in Francia. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA FRANCIA

VOTO BRASILE 6,5:  Primo tempo sofferto per i verdeoro, che sono riusciti a ribaltare la gara grazie alle prodezze dei propri fuoriclasse e si sono limitati ad amministrare con saggezza. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL BRASILE

VOTO RIZZOLI (ARBITRO) 6: Partita semplice per l'arbitro italiano, aiutato dalla correttezza dei calciatori, che ha cercato di fischiare il meno possibile per favorire lo spettacolo. 

LE PAGELLE DI FRANCIA-BRASILE (AMICHEVOLE INTERNAZIONALE, 26 MARZO 2015): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - LE PAGELLE DI FRANCIA­-BRASILE (AMICHEVOLE INTERNAZIONALE): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Francia-Brasile è 1-1 al termine del primo tempo. Le due nazionali si affrontano allo Stade de France per un amichevole internazionale, a due anni di distanza dall'ultima sfida, vinta per 3 a 0 dai sudamericani. Deschamps sceglie il modulo 4-3-3, affidandosi a Mandanda (voto 6) in porta, ad una difesa composta da Sagna (voto 6) ed Evra (voto 6) sulle fasce e da Varane (voto 7) e Sakho (voto 6,5) al centro. A centrocampo l'ex allenatore della Juventus, vista l'assenza per infortunio di Pogba, ha scelto Schneiderlin (voto 6), oltre ai titolarissimi Moussa Sissoko (voto 6,5) e a Matuidi (voto 6,5). In attacco un mix di fantasia e forza fisica con Valbuena (voto 6,5), Griezmann (voto 6) e Benzema (voto 6,5). Carlos Dunga replica con un 4-2-3-1. In porta l'estremo difensore del Botafogo Jefferson (voto 6), protetto da Thiago Silva (voto 6) e Miranda (voto 5,5), che sostituisce l'infortunato David Luiz, e da Danilo (voto 5,5) e Filipe Luis (voto 6,5) sulle corsie esterne. A centrocampo oltre ai due interditori Elias (voto 6) e Luiz Gustavo (voto 5,5), Dunga schiera i tre trequartisti Neymar (voto 6), Oscar (voto 6,5) e Willian (voto 6,5), alle spalle del centravanti dell'Hoffenheim Roberto Firmino (voto 5,5), preferito a Luiz Adriano. Ritmo elevato sin dai primi minuti con le due squadre che pressano con insistenza. Le occasioni più pericolose vengono dai calci piazzati e all'8' Jefferson compie un vero e proprio miracolo su Benzema, che colpisce di testa da distanza ravvicinata. Il Brasile non demerita ma Oscar e Neymar non riescono a trovare il guizzo vincente, fermati dall'attentissima difesa francese. Al 21' Varane segna il gol del vantaggio francese, sfruttando un corner battuto molto bene da Valbuena e anticipando il diretto marcatore Miranda. Al 40', alla prima vera occasione il Brasile pareggia: strepitosa triangolazione tra Neymar e Oscar, che conclude da campione, con un tocco beffardo, imprendibile per Mandanda. PAGELLE FRANCIA-BRASILE I VOTI DEL PRIMO TEMPO. VOTO FRANCIA 6,5 I blues hanno interpretato il match nel migliore dei modi e si sono mostrati molto concentrati, soprattutto in fase difensiva. Francesi pericolosissimi sui calci piazzati, grazie alle grandi capacità balistiche di Valbuena e alla bravura nel gioco aereo dei due centrali difensivi. MIGLIORE FRANCIA VARANE VOTO 7 Segna il gol del vantaggio e si mostra sempre sicuro in difesa, chiudendo bene su Firmino e respingendo gli assalti dei trequartisti brasiliani. PEGGIORE FRANCIA EVRA VOTO 6 Non demerita ma sicuramente è il meno brillante dei suoi. Soffre le accelerazioni di Willian e spinge poco sulla fascia. VOTO BRASILE 6 I verdeoro non hanno demeritato ma hanno mostrato scarsa incisività in attacco, dove i big hanno cercato soprattutto la giocata personale. MIGLIORE BRASILE WILLIAN VOTO 6,5 È il trequartista più mobile tra quelli in campo, cerca spesso l'accellerazione ma non viene assistito a dovere dai compagni. PEGGIORE BRASILE MIRANDA VOTO 5,5 Sulla sua partita pesa l'errore sul gol di Varane. (Vincenzo Partucci)