BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Bologna-Livorno (risultato finale 2-0): Oikonomou e Sansone decidono il match (oggi sabato 28 marzo 2015, Serie B 33^giornata)

Diretta Bologna-Livorno: info streaming video e tv, risultato live e cronaca della partita di Serie B in programma sabato 28 marzo 2015, anticipo della 33^giornata

Lo stadio Renato Dall'Ara di Bologna (dall'account Twitter ufficiale BfcOfficialPage)Lo stadio Renato Dall'Ara di Bologna (dall'account Twitter ufficiale BfcOfficialPage)

Nei minuti finali c'è gloria anche per Sansone che sfrutta un bel colpo di tacco dentro di Cacia, palla in profondità con il fendente dell'attaccante ex Sampdoria che lascia Mazzone senza possibilità di intervenire. Nel finale Vantaggiato colpisce anche un palo quando la gara però è ormai finita. Risultato importante per i felsinei che ora mettono pressione al Carpi che giocherà tra poco al Menti contro il Vicenza di Pasquale Marino. Ennesima sconfitta per il Livorno, seconda consecutiva per Panucci appena arrivato in panchina.

Quando siamo al minuto 75 della sfida Bologna-Livorno la gara è sul risultato di 1-0. Dopo il gol la squadra di casa controlla il match cercando di rischiare il meno possibile. Ci prova da fuori Maietta, senza però trovare la porta. Lo stesso difensore è poi costretto a uscire per un problema fisico, entra in campo Alex Ferrari. Diego Lopez lascerà anche Morleo, sostituito da Masina. Anche Panucci ha effettuato un cambio inserendo in campo Galabinov al posto di Vantaggiato per dare più peso al reparto offensivo. L'unica occasione per ora dopo il gol di Oikonomou arriva da un vano tiro da fuori di Djokovic. Dentro anche Luci per Gemiti. 

Quando siamo al minuto 60 della sfida Bologna-Livorno la gara è sul risultato di 1-0. Sono partiti bene i felsinei nella ripresa, totalmente una squadra diversa nell'atteggimento e nella volontà. La squadra ospite si chiude bene, ma i felsinei hanno alzato il baricentro e pressano bene. Ci prova da fuori Matuzalem, è bravissimo Mazzoni che devia in angolo il pallone visto sbucare all'ultimo. Il portiere degli amaranto si rende però protagonista di una clamorosa topica poco dopo. Quando l'orologio segna l'ora di gioco c'è una punizione calciata dentro con Mazzoni che esce e non blocca la sfera, arriva Oikonomou che la mette dentro. I felsinei ritrovano il gol in casa che mancava da una vita, il centrale invece segna il quarto della sua stagione. 

Quando siamo al minuto 45 della sfida Bologna-Livorno la gara è sul risultato di 0-0. All'inizio della ripresa Diego Lopez e Christian Panucci si presentano con gli stessi ventidue che hanno chiuso il primo tempo. Lo stadio è protagonista di una bella giornata di primavera, le due squadre vogliono offrire di sicuro una ripresa migliore di un primo tempo che è stato un pò anonimo. La squadra di casa attaccherà da sinistra verso destra, mentre dal lato opposto ci saranno gli amaranto che per ora hanno fatto qualcosa di più dei loro avversari. 

Quando siamo al minuto 40 della sfida Bologna-Livorno la gara è sul risultato di 0-0. La gara al momento sta regalando poche emozioni, con i felsinei che dopo un inizio difficile hanno preso le redini del match in mano. La squadra di Diego Lopez sta facendo la gara senza però riuscire a trovare spazio e rischiando qualcosa di troppo concendendo contropiedi agli avversari. Pesanti due ammonizioni per la squadra di Panucci, Vantaggiato e Jelenic erano infatti diffidati e salteranno la gara contro il Lanciano di giovedì prossimo. Grande occasione al 40esimo con tiro violento di Vantaggiato su punizione, Da Costa blocca in due tempi.  

Quando siamo al minuto 25 della sfida Bologna-Livorno la gara è sul risultato di 0-0. Dopo un inizio difficile la squadra felsinea viene fuori, con grande dinamicità e intraprendenza soprattutto da parte di Zuculini. Bella palla dentro dalla corsia per Cacia che calcia in sforbiciata, para bene Mazzoni. Il Livorno prova a pungere con Siligardi che calcia da fuori senza però riuscire a centrare lo specchio. Gara molto accesa e ritmi elevati, stiamo assistendo a un match molto interessante. 

Quando siamo al minuto 10 della sfida Bologna-Livorno la gara è sul risultato di 0-0. Dopo pochi minuti palla dentro tesa con un colpo di testa di Vantaggiato che termina di poco sopra la traversa. Gli ospiti sono partiti forte senza però riuscire ancora a trovare la porta, mettendo però in apprensione la difesa felsinea. Dall'altra parte invece i felsinei aspettano l'avversario, senza riuscire a tenere alta l'attenzione e il centrocampo. Gara di buono spessore tecnico e tifo interessante molto caloroso.

Tutto è pronto per la partita di Serie B, anticipo della trentatreesima giornata allo stadio Dall'Ara. Sono state rese note le formazioni ufficiali di Bologna e Livorno: ecco le scelte dei due allenatori.: Da Costa; Oikonomou, Gastaldello, Maietta; Zuculini, Matuzalem, Casarini; Morleo; Laribi; Cacia, Sansone. All.: Lopez. A disp.: Coppola, Ceccarelli; Ferrari, Masina, Perez, Bessa, Buchel, Troianiello, Improta. : Mazzoni; Ceccherini, Emerson, Lambrughi; Moscati, Appelt, Jelenic, Djokovic, Gemiti; Siligardi, Vantaggiato. All.: Panucci. A disp.: Bastianoni, Strasser, Gonnelli, Empereur, Belingheri, Luci, Jefferson, Galabinov, Rafati. 

Partita importantissima al Dall'Ara di Bologna tra la formazione di casa allenata da Lopez e il Livorno di Panucci che non ha iniziato alla grande la sua avventura sulla panchina degli amaranto. Una sfida che per il Livorno significa tanto, vincere riporterebbe la formazione toscana nei primi posti in classifica, ma il Bologna cercherà di rosicchiare qualche punto alla capolista Carpi. La chiave tattiche del match sarà sicuramente a centrocampo con il Livorno che giocherà con il 3-5-2 con Siligardi che cercherà di mandare in rete Vantaggiato, ma il fantasista del Livorno potrà dare anche una mano al già folto centrocampo. Di contro il Bologna con un 4-3-1-2 con Cacia e Mancosu in attacco e Sansone in appoggio. Un tridente d'attacco di grande livello che potrebbe aiutare il club felsineo a ritrovare la via del gol smarrita nelle ultime giornate di campionato. Fondamentale per il Livorno l'aiuto degli esterni per bloccare l'offensiva dei padroni di casa.

Allo stadio "Dall'Ara", scendono in campo due delle formazioni più quotate di questa serie B: Bologna e Livorno. I rossoblu, attualmente secondi a quota 53 punti, hanno costruito la loro classifica sulla base di 14 vittorie, 12 pareggi e 6 sconfitte, mentre i toscani, ottavi ma ancora in zona Play-Off, sono stati protagonisti di 13 vittorie, 8 pareggi e 11 sconfitte. Il dato sul possesso palla premia la formazione di Lopez, proprietaria del pallone per 27':39" contro i 24':54" dei livornesi. La squadra di Panucci è in vantaggio dal punto di vista delle conclusioni, con 5.6 tiri nello specchio contro i 5.0 degli emiliani. Anche il dato inerente la pericolosità premia gli ospiti, capaci di raggiungere una percentuale del 51.3% contro il 48.5% del Bologna. La manovra delBologna è più orizzontale come testimonia il dato sulle palle giocate pari a 607.5, contro le 550.6 del Livorno che confermano l'attitudine alla verticalizzazione dei toscani.

Questa partita sarà uno dei due anticipi delle ore 15.00 di oggi sabato 28 marzo che apriranno il programma della trentatreesima giornata di Serie B. L'incontro che andrà in scena allo stadio Renato Dall'Ara del capoluogo emiliano si potrà seguire anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3), che coprirà tutte le partite del campionato cadetto di calcio a partire dalle radiocronache degli anticipi. C'è grande attesa per questo match: il Bologna è secondo, il Livorno è settimo ma le distanze sono ancora molto brevi ed entrambe le squadre puntano alla promozione, possibilmente diretta (soprattutto il Bologna), mentre il Livorno vuole risalire posizioni nella griglia playoff.

Diretta Bologna-Livorno: siamo arrivati alla 33^ giornata del campionato di Serie B e alle ore 15 presso lo stadio dall'Ara di Bologna i padroni di casa affrontano i toscani guidani da Christian Panucci. Proprio gli ospiti ebbero la meglio all'andata vincendo 3-2 tra le mura amiche. Bologna-Livorno sarà diretta dall'arbitro Davide Ghersini, ventinovenne della sezione di Genova: lo assisteranno i guardalinee Lo Cicero e De Meo e il quarto uomo Guccini. I rossoblu sono reduci da 2 pareggi consecutivi ed hanno visto aumentare il gap dalla capolista Carpi, mentre il loro secondo posto è ora insidiato dal Vicenza che con 52 punti segue ad una sola lunghezza gli emiliani.

I ragazzi di Diego Lopez dovranno dare il 100% per vincere e riprendere la loro marcia verso la promozione diretta in Serie A. I livornesi vengono invece da 2 sconfitte di fila e sono scivolati all'8° posto con 47 punti, dunque fuori dalla zona playoff che comunque dista solamente 2 lunghezze. Per rilanciare le proprie ambiziosi di classifica hanno pertanto bisogno di fare bottino pieno in questa trasferta che si prennuncia molto difficile. La partita di Serie B Bologna-Livorno sarà trasmessa in diretta tv da Sky Sport sui canali Sky Sport 1 HD (il numero 201), Sky Super Calcio HD (n.205) e Sky Calcio 1 (251): prepartita su Sky Sport 1 HD dalle ore 14:30, telecronaca dalle 15:00 e a seguire il postpartita fino alle 17:30.

Gli abbonati al pacchetto Sky Sport o Sky Calcio potranno fruire del servizio di diretta streaming video Sky Go, disponibile su pc tablet e smartphone; i non abbonati potranno comprare la partita in pay-per-view: il codice d'acquisto per Bologna-Livorno è 481638. Aggiornamenti sul risultato della partita saranno disponibili anche sul sito ufficiale della Serie B, www.legaserieb.it, e sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook Bologna F.C e AS Livorno Calcio e gli account Twitter @BfcOfficialPage e @LivornoCalcio.