BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta Bulgaria-Italia (risultato finale 2-2): Pari di Eder nei minuti finali (qualificazioni Europei 2016, oggi 28 marzo 2015)

Diretta Bulgaria Italia, info streaming e tv: risultato live e cronaca della partita valida per il gruppo H di qualificazione agli Europei 2016. Si gioca al Vasil Levski Stadion di Sofia

Foto Infophoto Foto Infophoto

DIRETTA BULGARIA-ITALIA (RISULTATO FINALE 2-2): INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 28 MARZO, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016) – Termina 2-2 la gara tra Bulgaria e Italia. Pareggia a sei minuti dalla fine con un tiro a giro uno dei tanti discussi Eder che calcia a giro e regala un'emozione all'Italia che si aggiudica il pari e soprattutto allontana la Bulgaria che si faceva sotto. Il calciatore della Sampdoria calcia a giro da fuori segnando una rete bella e davvero importante, soprattutto per lui che entrato in campo da venti minuti segna la prima rete della sua carriera azzurra. Azzurri che strappano quindi un pareggio che vale comunque molto anche in ottica qualificazione.

DIRETTA BULGARIA-ITALIA (RISULTATO LIVE 2-1): INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 28 MARZO, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016) – Diretta Bulgaria-Italia: quando siamo al minuto numero 75 la gara Bulgaria-Italia è sul risultato di 2-1. Antonio Conte decide di inserire Soriano e Gabbiadini al posto di Bertolacci e Antonelli. Gli azzurri continuano ad attaccare, senza riuscire però a trovare quasi mai la porta se non con conclusioni da fuori. Ci prova infatti da lontanissimo Immobile trovando la parata facile del portiere avversario. La squadra azzurra non riesce a trovare spazio, con la Bulgaria che è molto ben schierata in campo. Cambio anche per Petev che lancia in campo una conoscenza del campionato italiano, Valeri Bojinov entrato per Micanski. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BULGARIA-ITALIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (SABATO 28 MARZO 2015, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016)

DIRETTA BULGARIA-ITALIA (RISULTATO LIVE 2-1): INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 28 MARZO, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016) – Diretta Bulgaria-Italia: quando siamo al minuto numero 60 la gara Bulgaria-Italia è sul risultato di 2-1. Gli azzurri entrano in campo con determinazione, ma anche con le idee confuse. La squadra attacca senza troppa qualità, anzi soffre anche sul contropiede e perde alcuni palloni in posizioni difficili del campo. All'ora di gioco Conte decide di inserire Eder al posto di uno spento Zaza. Gara ancora in bilico con gli azzurri che potrebbero pareggiare, senza riuscire però ancora a trovare la fluidità di gioco dimostrata nelle precedenti uscite. 

DIRETTA BULGARIA-ITALIA (RISULTATO LIVE 2-1): INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 28 MARZO, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016) – Diretta Bulgaria-Italia: quando siamo al minuto numero 45 la gara Bulgaria-Italia è sul risultato di 2-1. All'inizio della ripresa Petev e Conte mandano in campo gli stessi ventidue effettivi che hanno lasciato il primo tempo. Gli azzurri nella ripresa dovranno ribaltare una situazione molto difficile, che li vede sotto per due a uno dopo un primo tempo paradossale. La squadra di Conte si era portata in vantaggio con un fortunato autogol di Minev, dopo di che sono arrivati prima il pari di Popov e poi il 2-1 di Micanski. Gara complessa anche per la pioggia battente che si sta scatenando sopra lo stadio. 

DIRETTA BULGARIA-ITALIA (RISULTATO LIVE 2-1): INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 28 MARZO, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016) – Diretta Bulgaria-Italia: quando siamo al minuto numero 40 la gara Bulgaria-Italia è sul risultato di 2-1. Gli azzurri sono sotto e rischiano di prendere anche il terzo gol. Punizione di Popov da appena fuori area di rigore, tiro a giro che ha colpito la parte alta della traversa. La squadra di Antonio Conte sembra essere in forte confusione, senza riuscire a far girare bene la palla e rischia diverse volte perdendo numerose palle in mezzo al campo. Ci prova anche Leonardo Bonucci da lontanissimo calciando alle stelle e ricevendo anche qualche fischio. Prestazione difficile da giudicare, la squadra azzurra potrà comunque nella ripresa provare a ribaltare la gara. 

DIRETTA BULGARIA-ITALIA (RISULTATO LIVE 2-1): INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 28 MARZO, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016) – Diretta Bulgaria-Italia: quando siamo al minuto numero 25 la gara Bulgaria-Italia è sul risultato di 2-1. I padroni di casa nonostante vanno subito sotto, riescono a pareggiare e a ribaltare la situazione. Al minuto 17 Milanov viene servito dentro sulla corsia destro, palla messa dentro e colpo di testa di Micanski che colpisce a giro sorprendendo Sirigu. La gara al momento ha preso una strada in salita per l'Italia che comunque ha già provato a reagire portandosi immediatamente davanti con Immobile senza però trovare la porta. Partita aperta aperta a ogni tipo di risultato, ma azzurri al momento in difficoltà. 

DIRETTA BULGARIA-ITALIA (RISULTATO LIVE 1-1): INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 28 MARZO, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016) – Diretta Bulgaria-Italia: quando siamo al minuto numero 10 la gara Bulgaria-Italia è sul risultato di 1-1. Gli azzurri sbloccano la gara con un autorete, palla dentro di Bertolacci con la deviazione di Minev dentro dopo un rimpallo con il portiere della Bulgaria che è uscito in presa alta Mihaylov. La squadra azzurra riesce quindi a portarsi in vantaggio grazie a una distrazione della squadra bulgara in fase difensiva. Poco dopo grande occasione anche per Ciro Immobile che solo davanti al portiere calcia però debolmente favorendo la parata di Mihaylov. Popov poi ci prova da fuori con un grande destro, trovando impreparato Sirigu e pareggiando subito la gara. 

DIRETTA BULGARIA-ITALIA (RISULTATO LIVE 0-0): INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI SABATO 28 MARZO, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016). LE FORMAZIONI UFFICIALI, SI COMINCIA! – Diretta Bulgaria-Italia. Tutto è pronto a Sofia per la partita delle qualificazioni europee, gruppo H. Sono state comunicate anche le formazioni ufficiali di Bulgaria e Italia: ecco dunque le scelte dei due c.t. Petev e Conte. Assente Buffon bloccato dalla febbre, in porta gioca Sirigu. BULGARIA (4-2-3-1): Mihajlov; Manolev, Bodurov, Aleksandrov, Minev; Gadzhev, Djakov; Milanov, Popov, Alexandrov; Micanski. All. Petev. ITALIA (3-5-2): Sirigu; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Darmian, Candreva, Verratti, Bertolacci, Antonelli; Zaza, Immobile. All. Conte.  

DIRETTA BULGARIA-ITALIA: INFO STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA. IL PRIMO INCROCIO (OGGI SABATO 28 MARZO, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016) - Diretta Bulgaria-Italia: abbiamo giocato 17 partite contro l’avversario di questa sera. Il primo incrocio è ormai datato: risale a un’amichevole andata in scena all’allora Stadio Comunale di Bologna il 14 giugno 1966. Vincemmo con un netto 6-1: quella era la squadra che un mese più tardi avrebbe fatto una figuraccia nel Mondiale in Inghilterra, facendosi eliminare dalla Corea del Nord. Quel pomeriggio però le cose andarono bene: i marcatori furono Sandro Mazzola, Perani, Barison, Giorgio Meroni e Francesco Rizzo con una doppietta. Rizzo, che giocava nel Cagliari, divenne il primo calabrese a vestire la maglia della Nazionale; giocò un’altra amichevole contro l’Argentina, andò ai Mondiali ma non fu mai messo in campo e la sua esperienza azzurra terminò così. Ecco la formazione di quella Nazionale che vinse 6-1 contro la Bulgaria: Albertosi, Burgnich, Facchetti, Roseto (46’ Salvadore), Fogli, Perani, Bulgarelli, S. Mazzola (46’ Meroni), Rivera (46’ F. Rizzo), Pascutti (60’ Barison). CT: Edmondo Fabbri. Ai tempi le sostituzioni in partite ufficiali non erano ancora consentite, ma trattandosi di un’amichevole si era ovviamente fatta un’eccezione.

DIRETTA BULGARIA-ITALIA: INFO STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA. LA SEMIFINALE MONDIALE (OGGI SABATO 28 MARZO, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016) - Diretta Bulgaria-Italia: il 13 luglio 1994 è per la nostra Nazionale un grande giorno: quello in cui ci siamo qualificati per la finale dei Mondiali degli Stati Uniti. Anche la Bulgaria però può ricordarlo con orgoglio perchè, al di là della sconfitta, quel pomeriggio rimane per la federazione il punto più alto mai raggiunto. Al Giants Stadium di East Rutherford, nel New Jersey, l’Italia di Arrigo Sacchi si era imposta per 2-1: grande protagonista Roberto Baggio che dopo una prima fase non esattamente entusiasmante trovava quarto e quinto gol del suo Mondiale con una doppietta nel giro di quattro minuti. Un calcio di rigore di Hristo Stoichkov riportava in partita la Bulgaria e ci costringeva a una seconda frazione di sofferenza, ma poi arrivava il triplice fischio e volavamo in finale. A subentrare nel secondo tempo anche Antonio Conte, attuale CT dell’Italia. Di seguito, ecco la formazione della nostra Nazionale quel giorno di quasi 21 anni fa: Pagliuca; Mussi, Costacurta, Maldini, Benarrivo; Donadoni, D. Baggio (55’ Conte), Albertini, Berti; R. Baggio (71’ Signori), Casiraghi.

DIRETTA BULGARIA-ITALIA: INFO STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA. L’ULTIMA A SOFIA (OGGI SABATO 28 MARZO, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016) - Diretta Bulgaria-Italia: è recente l’ultima partita giocata allo Stadion Vasil Levski di Sofia. Era venerdì 7 settembre 2012: la Nazionale di Cesare Prandelli, reduce da un ottimo Europeo che si era concluso con la finale, esordiva nelle qualificazioni ai Mondiali 2014. In Bulgaria non era andata benissimo: avevamo aperto con un pareggio per 2-2. Una bella partita comunque: la Bulgaria si era portata in vantaggio con Manolev alla mezzora, ma dieci minuti più tardi Pablo Daniel Osvaldo aveva già segnato 1-1 e 2-1. A definire il punteggio era stato Milanov al 66’. Di quella Nazionale non è rimasto tantissimo: intanto è cambiato il Commissario Tecnico, dalla scorsa estate c’è Antonio Conte. Poi, dei giocatori che erano in campo in quel settembre di due anni e mezzo fa gli unici a essere stati convocati per questa partita sono Buffon, Barzagll, Bonucci e Marchisio. Ci sarebbe stato anche Andrea Pirlo, che però è infortunato.

DIRETTA BULGARIA-ITALIA: INFO STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (SABATO 28 MARZO 2015, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016) - Diretta Bulgaria-Italia: alle ore 20:45 di questa sera lo stadio Vasil Levski a Sofia ospita la partita valida per le qualificazioni agli Europei 2016. Siamo nel gruppo H: l’Italia dopo 4 partite giocate occupa la prima posizione con 10 punti (a pari merito con la Croazia) mentre la Bulgaria si trova in quarta posizione con 4 punti. Si qualificano le prime due: difficile pensare al momento che gli Azzurri restino fuori, anche se ovviamente le partite vanno giocate e di scontato c’è ben poco. La Bulgaria dovrà invece produrre un grande sforzo per pensare di andare quantomeno ai playoff. Italia e Bulgaria si sono sfidate in 17 occasioni, ultima delle quali nelle qualificazioni ai Mondiali 2014 (2-2 a Sofia, 1-0 a Palermo); l’episodio più celebre resta quello legato alla semifinale del Mondiale 1994, decisa da una doppietta di Roberto Baggio (finì 2-1). A casa loro abbiamo perso in due occasioni: la prima nel 1968 nelle qualificazioni agli Europei (per l’Italia segnarono Prati e… Penev, con un autogol) e l’altra nel 1991, quando il gol di Giannini non fu sufficiente per evitare un 1-2 in amichevole.

Abbiamo tradizione favorevole con 9 vittorie contro 2 sconfitte e 6 pareggi, ma in Bulgaria non abbiamo mai vinto; l’affermazione più rotonda è il 6-1 in un amichevole del 1966 (Mazzola, Perani, doppietta di Rizzo, Barison e Meroni) mentre nel 1989, sempre in amichevole, ci imponemmo 4-0 con una doppietta di Roberto Baggio, il gol di Carnevale e l’autorete di Iliev. Ricordiamo due bulgari in particolare nel campionato italiano: Hristo Stoichkov arrivò a Parma come un fenomeno (aveva vinto il Pallone d’Oro), ma non si adattò ai duri allenamenti e al nostro calcio e lasciò dopo un anno mediocre. Valeri Bojinov è tuttora nel nostro calcio (in Serie B, con la Ternana) ma dopo una partenza sprint a Lecce e le previsioni più che rosee ha girato tante squadre senza incidere troppo, anche a causa dei tanti infortuni. La Bulgaria manca alle grandi competizioni internazionali dal 2004: agli Europei giocati in Portogallo si era qualificata per la fase a gironi ma è tornata subito a casa con tre sconfitte, un solo gol segnato e nove subiti. Una formazione che non ha mai inciso a livello internazionale: agli Europei ha centrato soltanto due qualificaizoni (l’altra nel 1996, stesso esito anche se con una vittoria e un pareggio), nella fase finale dei Mondiali è stata per quattro volte consecutive tra il 1962 e il 1974 senza vincere una singola partita (4 pareggi e 8 sconfitte) mentre nel 1994 come abbiamo visto in precedenza ha trovato la generazione d’oro (Stoichkov, Lechkov, Balakov e gli altri) ed è riuscita a spingersi fino alla semifinale e al quarto posto. Risultato mai più ripetuto: anche oggi la realtà è quella di una nazionale in affanno, che ha vinto in Azerbaijan (2-1) ma poi ha perso in casa contro la Croazia (0-1) e in Norvegia (1-2) pareggiando infine in casa contro Malta una partita che avrebbe dovuto necessariamente vincere. L’Italia invece ha avuto un ottimo avvio nell’era di Antonio Conte: dopo aver battuto l’Olanda in amichevole si è tuffata nelle qualificazioni europee e ha battuto Norvegia (2-0), Azerbaijan (2-1) e Malta (1-0) prima di pareggiare a Milano contro la Croazia.

Sicuramente il gioco non è stato perfetto nelle ultime due uscite, ma nelle prime partite la Nazionale ha impressionato tutti per l’aggressività e la voglia di condurre le danze che ha messo in campo. Il CT ha deciso di convocare tre giocatori nuovi: con Franco Vazquez ed Eder si apre ancor più la strada degli oriundi o dei naturalizzati, con Mirko Valdifiori si premia un giocatore di sicuro valore e spesso sopravvalutato. Conte si è già lamentato di non avere una rosa di fenomeni dalla quale pescare; starà a lui e all’orgoglio dei suoi giocatori provare a sovvertire i pronostici e, una volta agli Europei, provare a dare tutto per un bel risultato. Al momento però ci sono le qualificazioni dai giocare; a noi non resta quindi che metterci comodi e dare la parola al campo, la diretta di Bulgaria-Italia, valida per la quinta giornata del gruppo H di qualificazione agli Europei 2016, sta per cominciare…

DIRETTA BULGARIA-ITALIA: INFO STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (SABATO 28 MARZO 2015, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016) - La diretta di Bulgaria-Italia sarà trasmessa da Rai 1, che copre le partite della Nazionale come di consueto. Possibilità di diretta streaming sul sito della Rai, www.rai.tv che è accessibile a tutti senza alcun costo aggiuntivo; la telecronaca sarà affidata ad Alberto Rimedio che avrà come commentatore tecnico (o se preferite co-telecronista) Stefano Bizzotto. Ovviamente potrete seguire questa partita anche attraverso i canali ufficiali presenti sui social network; le due nazionali mettono a  disposizione i loro profili ufficiali, in particolare su Facebook e Twitter. Per la Bulgaria abbiamo solo la pagina facebook.com/BulgarianNationalTeam, mentre per l’Italia ci sono facebook.com/FIGC e @Vivo_Azzurro. Attenzione anche agli aggiornamenti che arriveranno dal sito ufficiale della UEFA, che trovate all’indirizzo www.uefa.com (alla sezione dedicata alle qualificazioni agli Europei 2016). CLICCA QUI SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING SU RAI.TV BULGARIA-ITALIA (dalle ore 20:45)