BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Bulgaria-Italia (2-2), i voti della partita (qualificazioni europee)

Pagelle Bulgaria-Italia, i voti della partita delle qualificazioni europee (gruppo H). I migliori e peggiori, i protagonisti a Sofia: tutti i giudizi (sabato 28 marzo)

Infophoto Infophoto

Nella ripresa gli azzurri giocano con grande voglia, ma la loro manovra è un po' confusa e senza grande vivacità davanti. La squadra di Conte prova a cercare la porta, senza però riuscire a trovare la porta. Alla fine la gara la risolve con una giocata Eder che calcia a giro da fuori, mettendo fuori causa il portiere della Bulgaria. Negli ultimi minuti sfiora il gol vittoria Gabbiadini, che però sfiora il palo sinistro alle spalle di Sirigu;

Gara che non regala grandi emozioni e però agli azzurri concede un punto davvero importante. Alla fine lo spettacolo però non riesce ad accendersi;

I padroni di casa giocano con grande personalità, sfruttano il campo e si muovono con intensità. La squadra nella ripresa però soffre troppo e si arrende all'Italia che gli è nettamente superiore anche se oggi non si è visto per novanta minuti.

L'Italia è anche in parte condizionata dalle tante voci su Claudio Marchisio. Davanti c'è molta confusione e nonostante la rete dopo pochissimi minuti gli azzurri subiscono un uno due che li stordisce. Nella ripresa però c'è una reazione positiva che porta al pari.

Gara arbitrata bene senza troppe interruzioni e facendo molto correre.

Pronti via palla dentro di Bertolacci (6), deviazione sfortunata di Minev (5.5) e autorete che spiana la strada agli azzurri. Vantaggio che però dura appena undici minuti, rete di Popov (6) che calcia violento con grande qualità e senza lasciare speranza di parata a Sirigu (5.5). Passano altri sei minuti e i padroni di casa si portano in vantaggio. Palla dentro di Milanov (6), colpo di testa a giro di Micanski (6.5) che supera ancora una volta il portiere azzurro. Si chiude 2-1 il primo tempo; - Gara complessa su un campo difficile, senza grande spettacolo e tante difficoltà da parte degli azzurri; - Nonostante lo svantaggio accusato nei primi minuti la squadra di Petev non si da' per vinta, gioca con convinzione e anche discreta qualità portandosi in vantaggio e chiudendo così il primo tempo; - Segna una bella rete del pareggio con un tiro violento da fuori, poi con una punizione centra la traversa sfiorando il 3-1. Grande primo tempo; - Nonostante la strada spianata dopo quattro minuti gli azzurri non riescono a sfruttare la gara, ma anzi vanno sotto 2-1. La squadra rimane dietro e soffre la velocità della squadra bulgara; - In un primo tempo davvero difficile per gli azzurri, gioca con qualità e volontà. Ha grande carisma e gioca da leader in mezzo al campo. Serve comunque di più;   - L'attacco azzurro fa davvero poco, con i due attaccanti che rimangono davanti e non si vedono. Rimangono costretti davanti senza riuscire mai a trovare lo spunto. Male nel primo tempo; -  Gara diretta bene, senza troppe interruzioni.