BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati/ Lega Pro livescore in diretta e classifica aggiornata. Le ultime partite! (32^ giornata, sabato 28 marzo 2015)

Risultati Lega Pro livescore in diretta e classifica aggiornata: si giocano oggi le partite della trentaduesima giornata dei tre gironi, spiccano Bassano-Alessandria e Reggiana-Teramo

(dall'account ufficiale facebook.com/FaceRegia) (dall'account ufficiale facebook.com/FaceRegia)

In corso le ultime due partite in programma oggi per la trentaduesima giornata di Lega Pro. Si tratta di AlbinoLeffe-Venezia nel girone A e Reggiana-Teramo nel girone B, entrambe hanno avuto inizio come di consueto alle ore 19.30.

Nel girone A si è chiuso con un pareggio a reti bianche il derby lombardo fra Giana Erminio e Pavia a Gorgonzola; successo invece dei padroni di casa in Grosseto-Pontedera 1-0, derby toscano del girone B; infine netto successo del Melfi sul Barletta (3-0) nella partita delle ore 17.00 del girone C.

Ecco altri risultati finali delle partite della trentaduesima giornata di Lega Pro. Nel girone A pareggio 2-2 fra Arezzo e Pro Patria, ma spiccano i verdetti del girone C. La Salernitana batte 2-1 la Reggina e torna in vetta alla classifica, mentre Catanzaro-Lecce finisce 2-1 e per i pugliesi potrebbe essere una battuta d'arresto molto pesante verso i playoff.

Ecco i risultati finali delle partite della trentaduesima giornata che si sono già concluse. Nel girone A spicca il successo del Bassano sull'Alessandria per 3-2 nel big-match del gruppo, ma anche la vittoria 1-0 della Cremonese sul Como. Reti bianche invece in Lumezzane-Sudtirol. Nel girone B colpaccio del Savona (1-2) sul campo del San Marino. Nel girone C invece il Matera ha vinto 0-2 sul campo del Savoia e ci sono stati due pareggi per 1-1 in Ischia-Lupa Roma e Aversa Normanna-Messina. Alle 17.00 cominciano Giana Erminio-Pavia, Grosseto-Pontedera e Melfi-Barletta.

Sempre più nel vivo il sabato di Lega Pro, dal momento che alle ore 16.00 cominciano altre tre partite della trentaduesima giornata. Si tratta di Arezzo-Pro Patria nel girone A e di due sfide molto significative nel girone C, che infatti proporrà fra pochi minuti Catanzaro-Lecce e Salernitana-Reggina. Piazze importanti e con grande bisogno di punti.

Alle ore 15.00 cominciano altre tre partite della trentaduesima giornata. Focus soprattutto sul girone A, che propone il big-match Bassano-Alessandria oltre al derby lombardo Cremonese-Como, mentre il programma del girone B comincia con San Marino-Savona.

Il sabato della trentaduesima giornata comincia alle ore 14.30 con ben quattro partite. Nel girone A tocca a Lumezzane-Sudtirol, ma l'attenzione sarà rivolta soprattutto al girone C dove avranno inizio fra pochi minuti Aversa Normanna-Messina, Ischia Isolaverde-Lupa Roma e Savoia-Matera. Che lo spettacolo abbia inizio!

Siamo arrivati alla 32^ giornata nei tre gironi del campionato della terza divisione del calcio italiano. Si fa appassionante la corsa alla promozione diretta (vanno in Serie B le prime di ogni girone), ai playoff (seconde, terze e la migliore quarta) e ai playout/salvezza (in Serie D scende l’ultima di ogni girone). Come sempre abbiamo già avuto due anticipi al venerdì e tra oggi e domani si giocheranno tutte le altre partite; andiamo subito a guardare quali sono le gare che ci attendono. Nel girone A ci sono Lumezzane-Sudtirol, Bassano-Alessandria, Cremonese-Como, Arezzo-Pro Patria, Giana Erminio-Pavia, AlbionLeffe-Unione Venezia; per il girone B ci sono San Marino-Savona, Grosseto-Pontedera, Reggiana-Teramo; e infine per il girone C abbiamo Ischia Isolaverde-Lupa Roma, Savoia-Matera, Aversa Normanna-Messina, Catanzaro-Lecce, Salernitana-Reggina, Melfi-Barletta. Se dovessimo scegliere una singola partita da segnalare, è sicuramente Reggiana-Teramo: gli emiliani, che in settimana hanno giocato un’amichevole contro il Milan - persa 3-0 - sono terzi in classifica e hanno una partita da recuperare (contro il Pisa).

Sono a -8 dal Teramo capolista e se la giocano per la promozione diretta, ma devono assolutamente centrare una vittoria oggi per poi andare al rush finale con l’inerzia dalla loro. Ma anche Bassano-Alessandria è sicuramente di grande interesse: la quarta in classifica, che in forza dei suoi 58 punti è la migliore delle quarte e quindi giocherebbe i playoff, contro la seconda del girone A (insieme al Pavia), un solo punto di differenza per una corsa alla promozione diretta che coinvolge quattro squadre e magari anche cinque, visto che il Como non è sicuramente tagliato fuori (-6 dalla capolista Novara) e vincendo oggi a Cremona potrebbe mettere grande pressione alle avversarie.