BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MIAMI OPEN 2015/ Info streaming video e diretta tv. Errani-Lisicki, Pennetta-Halep: orario delle partite (tennis, lunedì 30 marzo 2015)

Pubblicazione:lunedì 30 marzo 2015

Serena Williams, 33 anni (dall'account ufficiale facebook.com/MiamiOpenTennis) Serena Williams, 33 anni (dall'account ufficiale facebook.com/MiamiOpenTennis)

TENNIS MIAMI OPEN 2015, INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: ORARIO DELLE PARTITE (LUNEDì 30 MARZO 2015) - In diretta streaming, inizia la seconda settimana del torneo di tennis Miami Open 2015. A Key Biscaine è tempo di ottavi di finale; almeno per le donne, che iniziano oggi il loro quarto turno e lo completano anche; per gli uomini invece si tratta di chiudere il terzo turno, avendo cominciato un giorno dopo secondo un modello di calendario che avevamo già conosciuto a Indian Wells. Per seguire gli incontri del torneo maschile dovete andare, a partire dalle ore 17 - quando in Florida saranno le 11 della mattina - su Sky Sport 2, disponibile anche in diretta streaming video scaricando su PC, tablet e smartphone l’applicazione Sky Go; Elena Pero, Luca Boschetto e Pietro Nicolodi sono i telecronisti che si avvalgono del commento tecnico di Paolo Bertolucci, Raffaella Reggi e Stefano Pescosolido. Per gli incontri femminili il canale è invece SuperTennis: trovate la web-tv tematica al numero 64 del telecomando oppure al 224 del pacchetto Sky, ma anche in diretta streaming video gratuita e accessibile a tutti sul sito www.supertennis.tv. Non mancate inoltre di consultare i canali ufficiali del torneo: il sito wwww.miami.open.com mette a disposizione il livescore dei match, mentre sulle pagine dei social network facebook.com/MiamiOpenTennis e, su Twitter, @MiamiOpenTennis, trovate altre informazioni sul torneo. Così come sui canali ufficiali dei due circuiti: per quello ATP abbiamo facebook.com/ATPWorldTour e @ATPWorldTour, per quello femminile ci sono invece facebook.com/WTA e, su Twitter, @WTA. Due italiane in campo, le uniche rimaste: la prima a giocare è Sara Errani, che sul campo numero 1 (sarà il quarto incontro e, presumibilmente, non sarà prima delle 23 italiane a meno che i match precedenti non siano molto rapidi) affronta la tedesca Sabine Lisicki. Testa di serie numero 24, la Lisicki arriva dalla semifinale di Indian Wells e qui ha superato in due set Ana Ivanovic; su questa superficie può dare sfogo alla sua potenza (detiene il servizio più veloce di sempre) e quindi è cliente ostico per la Errani, che però ha appena battuto Garbine Muguruza che come tipologia di giocatrice è molto simile all’avversaria odierna. Con cui i precedenti sono 3-1 a sfavore; la bolognese ha vinto il primo, sulla terra del Roland Garros, poi ha perso tre volte sul duro tra Montréal 2014 e Indian Wells, appunto, quest’anno (4-6 2-6). Il secondo incontro della sessione notturna sul centrale, non prima delle 3 della mattina italiana, è Simona Halep-Flavia Pennetta. Precedenti 3-0 per la brindisina, ma l’ultimo è datato 2013 (agli Us Open) quando cioè la rumena non era ancora nella Top Ten. Oggi è tutt’altra giocatrice, ma non è al meglio della condizione; ha pur sempre vinto Indian Wells però, ed è cliente scomodo anche per Flavia che ha eliminato Victoria Azarenka. Da tenere d’occhio in quella parte di tabellone Sloane Stephens-Belinda Bencic: la prima sembra tornata sui livelli di inizio 2013, la seconda a 18 anni cerca il secondo grande risultato della carriera (dopo i quarti agli Us Open) ma per le avversarie potenziali rappresentano una buona opportunità per arrivare in fondo. In campo maschile, assorbita l’eliminazione di Rafa Nadal da Verdasco, torna in campo Novak Djokovic che sfida il belga Steve Darcis; per il campione in carica tabellone tendenzialmente spalancato verso la finale, con i soli Kei Nishikori (che lo ha battuto agli Us Open) e Milos Raonic potenziali ossi duri. Ma occhio a John Isner, in questi tornei sempre un fattore (finalista a Indian Wells tre anni fa) e che ha appena incrociato il serbo in California: gioca contro Grigor Dimitrov e, siccome è il match che precede quello della Pennetta, nell’attesa val bene un’occhiata. Anzi due. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SUPERTENNIS.TV GLI INCONTRI FEMMINILI DEL MIAMI OPEN 2015 (TENNIS, dalle ore 17)



© Riproduzione Riservata.