BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Italia-Inghilterra (1-1): i voti della partita (amichevole internazionale, 31 marzo 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

ITALIA
Buffon 8: Si dimostra ancora una volta protagonista con delle parate importanti, due su Rooney e una su Kane, a consolidare il risultato degli azzurri;
Ranocchia 5: Dietro soffre molto la fisicità e la velocità di Rooney e compagni. Non una serata felice;
Bonucci 6: gioca da leader al centro della difesa, ma soffre un pò troppo a volte quando viene aggredito dall'azione;
Chiellini 6.5: primo tempo di grande personalità, soprattutto in fase offensiva quando serve a Pellè l'assist per la rete che sblocca la partita. Ha fisico e grande carisma, con i quali guida la squadra anche in fase offensiva. Proprio prima di uscire commette un errore davvero grossolano sbagliando il principio di marcatura su un lancio dentro per Rooney che calcia forte ma trova pronto Buffon. Esce tra gli applausi; (72' Moretti 5.5): soffre un po' troppo il peso della maglia, soprattutto pronti via. Non riesce a imprimere qualità, giocando uno spezzone negativo;
Florenzi 6.5: sulla corsia destra gioca un grande primo tempo, alternando fasi di accelerazione ad altre in cui si accentra creando spazio. Corre molto e si sacrifica per la squadra, viene sostituito nella ripresa; (60' Abate 6): entra e gioca la sua onesta frazione di partita;
Parolo 5.5: non gioca una grande partita, forse anche per il peso della maglia che sente sulle spalle. Si vede poco e rimane al centro senza muoversi con velocità come sa fare di solito;
Valdifiori 6.5: va premiato per il coraggio e la personalità con cui si cala in campo in una gara anche se amichevole sempre contro l'Inghilterra. E' un giocatore intelligente e in mezzo al campo fa vedere le sue qualità. Ottima prova, esce tra gli applausi; (67' Verratti 6): entra giocando una buona frazione di partita, con personalità e intelligenza;
Soriano 6.5: fisicità e intensità, si muove con rapidità e trova sempre lo spazio dell'inserimento. Può essere protagonista di questa nazionale;
Darmian 6.5: sulla corsia ha fisico e intelligenza, si muove rapidamente e serve palloni dentro. Ne serve uno buonissimo a Eder, sul quale però l'attaccante della Samp viene anticipato; (73' Antonelli 6.5): si produce in una progressione con la quale sfiora il gol della vittoria;
Pellè 6.5: trova il gol del momentaneo 1-0 con un colpo di testa a giro su palla servita dentro da Chiellini. E' sempre pericoloso fisicamente e si muove bene. Cala però ed esce nella ripresa dopo aver sbagliato anche un gol praticamente a porta vuota; (60' Immobile 5): entra senza incidere;
Eder 6.5: veloce, rapido, intelligente e tecnico. E' un giocatore unico per caratteristiche nel nostro panorama offensivo e potrà tornare molto utile a Conte; (60' Vazquez 6): entra e mostra subito a tutti la sua qualità;

All.Conte 6: esperimenti giusti, ma nella ripresa un po' troppo schiacciata la squadra subisce il pari. Forse oltre a provare giocatori nuovi dovrebbe anche tornare a giocare con moduli diversi dal 3-5-2 al quale si è legato dai tempi bianconeri.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >