BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati / Amichevoli internazionali: diretta gol livescore e marcatori. Italia-Inghilterra 1-1, Portogallo ko con Capo Verde (31 marzo 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

L'Amsterdam Arena, sede di Olanda-Spagna (Infophoto)  L'Amsterdam Arena, sede di Olanda-Spagna (Infophoto)

RISULTATI AMICHEVOLI INTERNAZIONALI, DIRETTA LIVESCORE E MARCATORI (MARTEDì 31 MARZO 2015) - Risultati amichevoli internazionali: l'Inghilterra pareggia la partita al 79' minuto grazie a un bellissimo gol di Andros Townsend, un destro a inrociare sul quale Buffon non può nulla. Nelle altre partite l'Olanda è sempre in vantaggio per 2-0 contro la Spagna, mentre ha vinto la Slovacchia contro la Repubblica Ceca con un gol di Duda a inizio del secondo tempo. Clamoroso il doppio vantaggio di Capo Verde a Oeiras, contro il Portogallo: gol di Fortes al 38' minuto e di Tavares al 43'. Austria-Bosnia e Ghana-Mali (a segno il centrocampista dell'Udinese Badu per le Black Stars) sono terminate entrambe con il risultato di 1-1. CLICCA QUI PER I RISULTATI LIVESCORE E I MARCATORI DELLE PARTITE AMICHEVOLI (MARTEDì 31 MARZO 2015)

RISULTATI AMICHEVOLI INTERNAZIONALI, DIRETTA LIVESCORE E MARCATORI (MARTEDì 31 MARZO 2015) - Risultati amichevoli internazionali: l'Italia sblocca la sua amichevole contro l'Inghilterra al 29' minuto, merito di Graziano Pellé con un colpo di testa. All'intervallo Olanda avanti sulla Spagna per 2-0, rapidissimo l'uno-due degli orange che sembrano in controllo della partita. Tra gli altri risultati da segnalare il 3-1 con cui la Svezia ha battuto l'Iran, mentre Russia-Kazakhstan è finita 0-0. Un gol di Janko ha sbloccato Austria-Bosnia, mentre inizia tra poco a Oeiras Portogallo-Capo Verde. 

RISULTATI AMICHEVOLI INTERNAZIONALI, DIRETTA LIVESCORE E MARCATORI (MARTEDì 31 MARZO 2015) - Risultati amichevoli internazionali: programma ricchissimo quello di martedì 31 marzo 2015. Si giocano infatti tante partite e abbiamo in campo nazionali importanti, su tutte ovviamente l’Italia che come sappiamo ospita allo Juventus Stadium l’Inghilterra (clicca qui per seguire con noi). Le nazionali europee hanno giocato nel fine settimana per la qualificazione a Euro 2016; il programma prevedeva soltanto una giornata ma, siccome quando i campionato si fermano gli appuntamenti sono sempre doppi, eccoci con un intenso ciclo di amichevoli. Senza indugio andiamo allora a scoprire quali sono le partite che ci aspettano: si parte presto, già alle ore 12 in campo Cina-Tunisia seguita a stretto giro di posta da Giappone-Uzbekistan e Corea del Sud-Nuova Zelanda, mentre alle 14 Bosnia-Turchia Under 21 è la prima delle partite che coinvolgono le nazionali giovanili.

Alle 16 entrano in campo le europee con Lichtenstein-San Marino; alle ore 18 ci sono Estonia-Islanda e Iraq-Repubblica Democratica del Congo, ma anche Svizzera-Stati Uniti. Alle 19 interessante Russia-Kazakhstan con la nazionale di Fabio Capello che va a caccia di riscatto e conferme dopo che la partita contro Montenegro è stata interrotta per scontri sugli spalti e in campo. In serata le sfide migliori: Ucraina-Lettonia è una sorta di derby (se così possiamo chiamarlo) tra ex repubbliche sovietiche, abbiamo poi Austria-Bosnia e Ghana-Mali che è una sorta di big match tra nazionali africane. Poi Slovacchia-Repubblica Ceca che dal punto di vista anche e soprattutto politico rappresenta molto, così come Portogallo-Capo Verde. Il piatto forte, oltre alla già citata Italia-Inghilterra, è senza ombra di dubbio Olanda-Spagna: riedizione della partita del girone ai Mondiali, con gli orange che sono in crisi di risultati e hanno bisogno di una vittoria anche solo in amichevole, contro una big, per tornare a volare. 


  PAG. SUCC. >