BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Sampdoria-Cagliari: le notizie (Serie A 2014-2015, 26^ giornata)

Probabili formazioni Sampdoria Cagliari: tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la partita che si gioca allo stadio Sant'Elia, ventiseiesima giornata di Serie A

Foto InfophotoFoto Infophoto

Si gioca domani pomeriggio alle ore 18 la partita che apre la ventiseiesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Una sfida che mette di fronte una Sampdoria tornata a vincere e ora a caccia di un posto in Europa, e un Cagliari in crisi che ha necessario bisogno di una vittoria per uscire dalla zona retrocessione. All’andata era finita 2-2; andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Sampdoria-Cagliari.

Rientra Eder dalla squalifica e questo apre il dubbio a Mihajlovic: chi completerà il tridente offensivo? Con Okaka certo del posto, la prima ipotesi è Luis Muriel, due gol in tre partite con la Sampdoria; Eto’o quindi andrebbe in panchina, pronto per la staffetta. C’è pure l’alternativa: uno tra i due contendenti in campo come prima punta, l’altro da esterno offensivo. Difficile però che venga attuata, perchè Okaka garantisce un tipo di lavoro fisico e di sponda che gli altri due non hanno nelle corde. A meno che non si opti per schierare Muriel o Eto’o sulla trequarti, mandando l’altro davanti; in questo modo si giocherebbe con due attaccanti rapidi e un terzo a servirli. Non dovrebbe cambiare il resto della formazione, con Soriano che scala in mediana (prenderà il posto di Duncan) insieme a Palombo e Soriano. Difesa con Silvestre e Alessio Romagnoli al centro, a destra giocherà De Silvestri mentre dall’altra parte Regini dovrebbe ancora una volta essere favorito su Mesbah.

Ha bisogno di punti, ma non cambia la sua formazione; Sau potrebbe non essere convocato per i guai muscolari che lo stanno tenendo fuori da inizio stagione più o meno (può farcela per la panchina), lo stesso dicasi per Donsah che si è fatto male nell’ultima partita. Balzano è sempre ai box, Joao Pedro e Daniele Conti sono squalificati; bisognerà rivedere qualcosa nella formazione. Al centro insieme a Rossettini sembra che Modibo Diakité sia favorito su Capuano e Ceppitelli; a destra Alejandro Gonzalez, a sinistra Avelar si riprende il posto mandando Murru in panchina. Centrocampo che prevede nuovamente Dessena ed Ekdal sulle mezzali, perchè al centro a creare gioco andrà Crisetig; Donsah giocherà solo se al 100%, meno possibilità per Husbauer che da quando è arrivato ha visto pochissimo il campo e comunque sarebbe un’alternativa per la trequarti. Dove invece Zola dovrebbe aver già fatto le sue scelte: Cossu sarà titolare al fianco di Mpoku, in questo momento il giocatore più in forma della squadra. Come prima punta è ballottaggio; lo stesso Sau è in corsa, al momento però Longo che ha dato buone risposte ultimamente sembra essere favorito su Duje Cop, con Diego Faris che potrebbe giocare nel secondo tempo sulla trequarti.