BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Milan-Verona (2-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 26a giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Lo stadio di San Siro (Infophoto)  Lo stadio di San Siro (Infophoto)

MILAN
Diego Lopez 5.5: compie un paio di parate importanti, dimostrandosi sempre attento. Nel finale però è indeciso nell'uscita anche se la difesa non lo aiuta;
Bonera 6: attento sulla corsia, gioca la palla rapida e con grande intensità. Ottima presenza fisica in campo;
Paletta 6.5: gioca un'ottima partita al centro del reparto, diventando protagonista alla fine in chiusura su Luca Toni che andava in porta. Difensore che regala spessore al reparto rossonero;
Mexes 6: gioca da leader guadagnandosi il rigore del pareggio e segnando il gol del 2-1. Alla fine però è anche lui disattento in occasione del 2-2 di Nico Lopez;
Antonelli 6: gioca con grande intensità sulla corsia, anche se tenere Sala non è facile;
Poli 6.5: in mezzo al campo si da' da fare per i compagni, sacrificandosi e correndo molto. Giocatore duttile e molto utile;
Muntari 5: commette l'errore clamoroso del calcio di rigore su Ionita che poteva costare caro. Gioca con un pò di mancanza di concentrazione. Nella ripresa cresce in precisione, ma non arriva comunque alla sufficienza;
Bonaventura 6: giocatore duttile si sistema largo a centrocampo, giocando anche in fase difensiva con grande intensità. Buona gara;
Menez 5.5: gioca un ottimo primo tempo dove la mette dentro per Mexes che viene steso in area di rigore che lui stesso realizza. Nella ripresa però diventa un pò incostante e sbaglia un paio di contropiedi senza passare il pallone ai compagni, fermato dalla qualità della difesa scaligera. Esce sfinito; (92' Destro sv)
Cerci 5: gara totalmente impalpabile per l'ex esterno del Torino, che da quando ha lasciato il Piemonte sembra essersi perso. Non riesce a rendersi partecipe della manovra, tocca pochi palloni e non è spesso nemmeno coinvolto dai compagni. Corre comunque molto prima di uscire a inizio della ripresa; (63' Honda 6): entra e regala grande intensità e velocità alla squadra, buon impatto sul match;
Pazzini 5: ha una grande occasione che non riesce a cogliere, toccando pochissimi palloni senza riuscire mai a essere pericoloso. Certo non è solo colpa sua perchè non giocando mai non è facile farsi trovare pronti all'improvviso. Se si vuole recuperare il calciatore però la strada è solo quella di schierarlo in campo più volte dall'inizio; (77' Bocchetti 5): errore imperdonabile nel finale della gara che costa il pari ai rossoneri;

All.Inzaghi 5: una gara ribaltata e già vinta che sfuma nei minuti finali, non sembra davvero l'annata giusta per lui.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >