BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Milan-Verona (2-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 26a giornata)

Pubblicazione:sabato 7 marzo 2015 - Ultimo aggiornamento:sabato 7 marzo 2015, 22.58

Lo stadio di San Siro (Infophoto) Lo stadio di San Siro (Infophoto)

LE PAGELLE DI MILAN-VERONA (SERIE A, 26^GIORNATA) - Nella ripresa i rossoneri passano immediatamente in vantaggio, rete di Mexes che è prezioso sugli sviluppi di un calcio d'angolo in scivolata. Si fa male Marques nel Verona e i rossoneri giocano con attenzione controllando la gara. Il Verona si fa vedere, ma la difesa di casa trema solo quando Tachtsidis calcia da fuori centrando la traversa. Proprio quando il match sembra volgere al termine arriva il pareggio di Nico Lopez su un clamoroso errore della difesa di Inzaghi;

VOTO PARTITA 5.5 - Non è stata una bella partita, che nessuna delle due squadre ha giocato bene. Nella ripresa qualche picco di emozione, ma solo nei minuti finali;

VOTO MILAN 4 - I rossoneri non hanno gioco, vanno avanti con la determinazione di alcuni singoli e si affidano alla corsa di Menez. Dietro poi meglio lasciar stare... CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL MILAN

VOTO VERONA 6.5 - Il Verona gioca meglio degli avversari, concedendo però sempre qualcosa dietro. Il pari alla fine arriva al minuto 95 e regala emozioni quanto fosse una vittoria.  CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL VERONA

VOTO (Giacomelli) 7 - Si prende la responsabilità di fischiare due calcio di rigore nel primo tempo, ma ci stanno entrambi. Mentre non c'è quello su Menez su cui sorvola. Gestisce benissimo la gara.

LE PAGELLE DI MILAN-VERONA (SERIE A, 26^GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - I rossoneri partono bene, la prima occasione ce l'ha Pazzini (5), servito dentro da Bonaventura (6) non riesce però a staccare. Passano in vantaggio gli ospiti su calcio di rigore di Luca Toni (6.5), se lo procura Ionita (6.5) atterrato ingenuamente da Muntari (4). Il pari arriva alla fine del primo tempo sempre su rigore causato da un fallo di Jankovic (6) su Mexes (6), lo segna Menez (6). Pari all'intervallo; VOTO PARTITA 5 - Gara poco brillante e con tante interruzioni, di certo lo spettacolo non lo stiamo ancora percependo; MILAN 5 - Una partita che si deve vincere per forza non può essere affrontata con così tante distrazioni, non scordiamoci chi è il Milan e la storia che è alle sue spalle; MIGLIORE MILAN MENEZ 6 - Nonostante a volte sia troppo individualista al momento sembra essere l'unico, come è capitato spesso quest'anno, che può mettere in difficoltà i suoi avversari. Serve Mexes nell'occasione che porta al calcio di rigore che poi sempre lui realizzerà. Gioca con velocità ed è in forma, può fare la differenza; PEGGIORE MILAN MUNTARI 4 - Gioca con la solita grinta, ma pochissima attenzione. Errori che da un giocatore con la sua esperienza non vorremmo proprio vedere. Il fallo su Ionita che porta al calcio di rigore è incomprensibile; VERONA 6.5 - La squadra di Mandorlini chiude tutti gli spazi, bene e con attenzione. Gioca in ripartenza e fa male agli avversari portandosi in vantaggio. Un'ingenuità di Jankovic su un calcio da fermo riporta in parità le due squadre, ma Mandorlini l'ha preparata bene la gara; MIGLIORE VERONA IONITA 6.5 - Si muove sempre in diagonale, spaziando sulla trequarti e mettendo in difficoltà gli avversari. Si procura il rigore del momentaneo vantaggio con grande fisicità; PEGGIORE VERONA MARQUES 5 - Non è concentrato, perde diversi palloni in uscita e sbaglia qualcosa di troppo in fase di marcatura; VOTO (Giacomelli) 7 - Ha coraggio e personalità da vendere, fischia due calci di rigore nella prima frazione che sono netti. Non fischia su una trattenuta su Menez, ma è giusto far correre.
M.F.


  PAG. SUCC. >