BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta / Pro Vercelli-Brescia (risultato finale 0-0) info streaming e tv: giusto il pareggio! (Serie B, oggi 7 marzo 2015)

Pro Vercelli-Brescia: dove seguirla in streaming video e diretta tv, orario della partita in programma sabato 7 marzo 2015 e valida per la 30^giornata del campionato di Serie B 2014-2015

(dall'account Twitter ufficiale @BresciaOfficial) (dall'account Twitter ufficiale @BresciaOfficial)

Finisce zero a zero al Silvio Piola di Novara il match tra la Pro Vercelli e il Brescia. Un pareggio giusto visto che nel primo tempo il Brescia ha spinto maggiormente per trovare il vantaggio ma nella ripresa i padroni di casa si sono resi pericolosi in più di qualche frangente. Un pareggio favorevole soprattutto ai padroni di casa mentre i lombardi sono ancora invischiati nella lotta per non retrocedere.Risultato ancora fermo sullo 0-0, ma Brescia ancora vicino al gol con Zambelli che serve Caracciolo che con un gran cross, la sua girata di testa però finisce di poco a lato dopo un grande intervento del portiere. Comincia la girandola dei cambi...

Risultato inchiodato sullo 0-0 tra Pro Vercelli e Brescia, ma che occasione per Bentivoglio! Il numero 29 del Brescia si trova in mezzo a un batti e ribatti dopo un bel colpo di testa di Caracciolo, la sua volè è eccezionale, ma non arriva in tempo il tap-in di Da Silva, ma era in posizione probabilmente irregolare. Peccato. Unico ammonito: Sestu 

Tutto è pronto per la partita della trentesima giornata di Serie B. Sono state comunicate anche le formazioni ufficiali del match, andiamo a vedere le scelte dei due allenatori. PRO VERCELLI (4-3-3): Russo; Germano, Milesi, Coly, Scaglia, Scavone, Musacci, Castiglia, Di Roberto, Marchi, Luppi. A disposizione: Viotti; D'Alessandro, Bani, Liviero, Emmanuello, Sprocati, Belloni, Ferri, Beretta. Allenatore: Scazzola. BRESCIA (4-3-1-2): Andrenacci; Zambelli, Caracciolo Ant., Di Cesare, Scaglia; Bentivoglio, Benali, Quaggiotto, Sestu, Da Silva, Caracciolo And. A disposizione: Tognazzi, Lancini, Tonucci, Budel, H'Maidat, Gargiulo, Morosini, Valotti, Sodinha. Allenatore: Calori.

Allo stadio 'Silvio Piola' va in scena la sfida tra Pro Vercelli-Brescia. I piemontesi si trovano al quindicesimo posto in classifica con 34 punti dovuti a 9 vittorie, 7 pareggi e 13 sconfitte mentre il Brescia occupa la diciannovesima posizione con 32 punti, frutto di 8 vittorie, 8 pareggi e 13 sconfitte. La Pro Vercelli ha possesso palla pari a 24'29'' mentre i biancoblu 26'28''. I padroni di casa hanno una media di 4,7 conclusioni a partita contro 5,1 della formazione lombarda. Supremazia delle rondinelle dal punto di vista delle palle giocate con una media di 600,1 contro 530,6 della Pro Vercelli. Per quanto riguarda la precisione di esecuzione 66,5% Brescia mentre 60,2% della formazione di casa. Passiamo ora alla pericolosità in chiave offensiva: la compagine piemontese vanta una percentuale pari a 45,0 contro 48,6 della formazione lombarda.

Si gioca oggi alle ore 15.00 allo Stadio la sfida tra la Pro Vercelli di Cristiano Scazzola e il Brescia di Alessandro Calori. Emergenza per i padroni di casa che vengono dal pesante 5-2 di La Spezia e dovranno fare a meno degli squalificati Cosenza e Fabiano, la squadra giocherà col solito 4-4-2. Dall'altra parte si troverà le rondinelle impostate con un 3-5-2 che in fase di non possesso diventa un 5-3-2. Attenzione alla posizione di Da Silva, la chiave tattica della partita si potrebbe vedere proprio lì. Il calciatore di Calori è bravo a giocare sulla trequarti, ma arretra quando la squadra si difende creando superiorità a centrocampo grazie alla presenza di Quaggiotto e Benali, ma soprattutto a Budel che spesso si stacca dalla linea dei tre soprattutto quando arretrano i due esterni Zambelli e Sestu. Dall'altra parte Scavone e Castiglia potrebbero trovarsi spesso in inferiorità numerica.

Solo due punti separano le due formazioni in classifica, dopo ventinove giornate del campionato cadetto. La Pro Vercelli ha 34 punti, si è mantenuta nelle zona alte nel girone d'andata ma nel 2015 non ha ancora vinto e sta scivolando all'indietro; il Brescia occupa la quartultima posizione, la seconda valida per i playout, a quota 32: il torneo delle Rondinelle è sinora stato all'insegna della sofferenza, sia sul campo che fuori con il complesso passaggio di consegne dall'ex presidente Gino Corioni al nuovo gruppo dirigenziale, comandato dall'amministratore unico Luigi Ragazzoni e dal direttore generale Rinaldo Sagramola. Sabato 7 marzo 2015 Pro Vercelli e Brescia saranno di fronte allo stadio Silvio Piola di Vercelli, calcio d'inizio alle ore 15:00: la partita sarà diretta dall'arbitro Juan Luca Sacchi della sezione Aia di Macerata. Pro Vercelli in serie negativa: nonostante schieri il capocannoniere del campionato ovvero Ettore Marchi (15 gol) la squadra di Cristiano Scazzola non vince dal 28 dicembre, quando sconfisse il Trapani per 1-0 proprio grazie ad un gol di Marchi; da allora sono arrivati 4 pareggi ed altrettante sconfitte, l'ultima delle quali e La Spezia nel turno infrasettimanale di martedì scorso. Al Picco il solito Marchi aveva portato la Pro avanti di due reti con una doppietta, ma tra gli ultimi minuti del primo tempo e primi dieci del secondo lo Spezia ha reagito con veemenza infilando 4 gol; nel finale un rigore di Catellani ha arrotondato ulteriormente il punteggio a favore dei liguri; nel frattempo la Pro Vercelli ha perso due giocatori per espulsione: il difensore Cosenza, che ha ricevuto 3 giornate di squalifica per la manata ad un avversario e il centrocampista Fabiano, allontanato per somma d'ammonizioni. Entrambi non saranno arruolabili per la partita contro il Brescia, se non altro Scazzola riavrà a disposizione il centrale Gianluca Musacci che torna dalla squalifica. Anche il Brescia è reduce da una sconfitta che si può definire sfortunata, lo 0-1 in casa contro il Modena deciso da un rigore molto dubbio al termine del primo tempo, costato anche l'espulsione del portiere titolare Arcari. Il quinto ko interno della stagione, secondo nelle tre partite dopo il ritorno in panchina di Alessandro Calori, ha retrocesso il Brescia in zona playout: al Silvio Piola le Rondinelle avranno però un'ottima occasione per scavalcare ed inguaiare la Pro Vercelli, che dal canto suo cerca un successo che avrebbe del liberatorio dopo il recente digiuno. All'andata vinse 2-1 il Brescia con i gol di Andrea Caracciolo e Ahmed Benali, di Marchi (e chi se no?) il momentaneo pareggio vercellese. La partita di Serie B Pro Vercelli-Brescia sarà trasmessa in diretta tv da Sky Sport sul canale Sky Calcio 11 HD (il numero 261): telecronaca dalle ore 15:00. Gli abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno fruire del servizio di diretta streaming video Sky Go, per seguire il match in tempo reale anche su pc tablet e smartphone. I non abbonati potranno acquistare la partita in pay-per-view: il codice di Pro Vercelli-Brescia è 481284. Sui canali Sky Sport 1 HD (n.201) e Sky Calcio 1 HD (251, codice ppv 979797) andrà in onda il programma Diretta Gol Serie B, con collegamenti live da tutti i campi. Analogamente Mediaset Premium proporrà Diretta Premium Serie B sul canale Premium Calcio (numero 370); per gli abbonati sarà disponibile il servizio di diretta streaming video Premium Play. Diretta radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89,3), all'interno del programma Tutto il calcio minuto per minuto Serie B che andrà in onda dalle ore 14:50 fino alle 17:00. Aggiornamenti sul risultato di Pro Vercelli-Brescia saranno disponibili sul sito ufficiale della Serie B, www.legaserieb.it, e sui social network ufficiali delle due squadre: la pagine Facebook FC Provercelli 1892 - Official e Brescia Calcio e gli account Twitter @Pro Vercelli1892 e @BresciaOfficial.

© Riproduzione Riservata.