BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Udinese-Torino/ Il pronostico di Massimo Brambati (esclusiva)

Udinese-Torino, il pronostico di MASSIMO BRAMBATI sulla partita della ventiseiesima giornata di Serie A. La presentazione del match del Friuli fra le squadre di Stramaccioni e Ventura

Giampiero Ventura (Infophoto)Giampiero Ventura (Infophoto)

Udinese-Torino, incontro interessante domani allo stadio Friuli” tra Udinese e Torino alle 15.00, tra la squadra bianconera che è in difficoltà e quella granata che è in serie positiva da oltre tre mesi, sta volando in Europa League e domenica scorsa ha battuto il Napoli. In classifica 28 punti per la formazione diretta da Andrea Stramaccioni, che deve recuperare la partita col Parma ma settimana scorsa ha perso a Cesena, 36 per quella diretta da Giampiero Ventura, artefice di una squadra che ha nel mirino anche la sfida di Europa League con lo Zenit San Pietroburgo. Per presentare questo match abbiamo sentito Massimo Brambati. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? Vedremo due squadre diverse in campo, un'Udinese in difficoltà e un Torino in piena forma che sta giocando molto bene, in serie positiva dal derby con la Juventus.

Friulani in difficoltà: quale il motivo? Non vorrei esagerare, mi sembra però che l'Udinese stia incontrando gli stessi problemi che aveva avuto l'Inter con Stramaccioni nella seconda parte della stagione. Non so se si tratti di un calo di preparazione fisica, mi sembra però che i giocatori abbiano perso fiducia nelle loro possibilità.

Un'Udinese quindi anche in una difficile situazione di classifica? Dovrà fare risultato, magari vincere, certo deve recuperare la partita col Parma ma non è una buona cosa avere perso a Cesena.

Sarà un'Udinese a due punte? L'Udinese dovrà osare ma nello stesso tempo stare attenta a un Torino molto forte in questo periodo.

Risultati oltre le previsioni per i granata... Sì, in particolare la vittoria a Bilbao, che neanche io mi aspettavo, inoltre sta facendo molto bene in campionato. Vedi tanti risultati come il pareggio di Firenze e la vittoria sul Napoli.

Dove potrà arrivare il Torino? In questo momento il Torino è una squadra che gioca “leggera”, potrà puntare a ogni traguardo perché è una squadra tranquilla e pronta a cercare di nuovo la qualificazione in Europa League, nonostante la concorrenza sia tanta. Poi il Torino potrà provare a proseguire il più possibile la sua strada in Europa.

Chi è l'uomo decisivo del Torino? Ventura, che ha costruito i successi di questa squadra in una situazione non facile in una città dove bisogna sempre convivere con una formazione come la Juventus che con i suoi scudetti è il club più forte d'Italia. Bravo quindi Ventura a resistere a tutte le pressioni, a mitigarle, posso dirlo avendo giocato nel Toro e conoscendo quindi l'ambiente della società granata. Ventura è l'uomo in più del Torino. Un allenatore che sta dimostrando tutto il suo valore.

Il suo pronostico su quest'incontro? Sono convinto che potrebbe finire in pareggio. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.