BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Udinese-Torino (3-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 26a giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

UDINESE-TORINO: I VOTI DEI GRANATA

PADELLI 6: L'Udinese non conclude moltissimo verso di lui, che può poco sui 3 gol della sua ex squadra

C. BOVO 5: La marcatura su Di Natale, in occasione dell'1-1, sarebbe sua. Come Glik, a fronte di pochi altri errori, l'importanza dell'episodio è da condanna "numerica" nel voto

GLIK 5: Saltato da Widmer sul gol di Di Natale e poi sovrastato da Wague sul 3-1. Pomeriggio da dimenticare

E. MORETTI 6: Il migliore del reparto arretrato, sbaglia molto poco in copertura e come tempismo negli interventi, sia con i piedi che di testa

BRUNO PERES 5,5: Visto l'orribile primo tempo, il recupero verso la sufficienza è quasi miracoloso. 45 minuti da peggiore in campo e poi un tempo finalmente adeguato, con ottima spinta sulla destra

VIVES 6: Il centrocampo granata, nonostante l'Udinese in avvio tenga le redini del gioco, esce piano piano fino a dominare, pur senza picchi. Lui è una delle guide silenziose

GAZZI 6: Discorso molto simile a quello di Vives, con cui si scambia spesso anche la posizione. Mediano o mezzala con compiti difensivi con valutazione pienamente sufficiente

FARNERUD 6,5: Restano per lo svedese i problemi di tenuta, come spesso accaduto a cavallo dell'infortunio. Ma la qualità c'è, come in occasione del cross per Quagliarella

MOLINARO 6,5: Autogol sfortunato ma partita positiva, con tanta corsa ed anche un paio di gol sfiorati in avanti

MAXI LOPEZ 6: Il movimento e la presenza offensiva ci sono, molto meno la freddezza e lucidità nel fare male a Karnezis

QUAGLIARELLA 7: Delizioso tecnicamente, il migliore ed il più pericoloso nel Toro per tutti i 95 minuti di gioco

(EL KADDOURI 6: Parte piano, dopo il suo ingresso nella ripresa. Qualche fuga e qualche occasione poi riesce a metterle insieme, per arrivare al 6 in pagella)

(BENASSI 6: Ammonito dopo 20 secondi dal suo ingresso, dimostra voglia ed ha il coraggio di provare un tiro – che senza deviazione sarebbe probabilmente uscito – e riaprire nel finale la contesa)

(AMAURI 6: Si merita il voto solo per la bella coordinazione sulla rovesciata che però gli esce un pò troppo centrale. Lotta senza risparmiarsi senza però trovare efficacia in area)

All. VENTURA 6: Passa dal furibondo al deluso, con punte di nervosismo "triste". Si aspettava probabilmente un Toro meno distratto dall'Europa League e non lo nasconde a fine match



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.