BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Super-G maschile Kvitfjell/ Kjetil Jansrud vince e si prende la coppetta. Quarto Paris (Coppa del Mondo sci alpino, 8 marzo 2015)

Diretta super-G maschile Kvitfjell streaming video e tv: come seguire la gara valida per la Coppa del Mondo di sci, gli orari, i favoriti, gli appuntamenti Rai e Eurosport (domenica 8 marzo)

Dominik Paris in azione (da Facebook Dominik Paris)Dominik Paris in azione (da Facebook Dominik Paris)

Rialza la testa nella Coppa del Mondo di sci alpino e vince il super-G maschile di Kvitfjell. Sulla pista di casa il norvegese supera, con il tempo di , l’austriaco Vincent Kriechmayr (+0’’24) e il canadese Dustin Cook (+0’’33), che dimostra il suo stato di forma dopo il sorprendente argento ai Mondiali. Al quarto posto il nostro Dominik Paris, cui il podio sfugge per quindici centesimi; la sorpresa di giornata arriva invece da Romed Baumann, che con il pettorale numero 29 arriva molto vicino alle prime tre posizioni e chiude al sesto posto. Male il campione mondiale Hannes Reichelt, che non riesce a concludere la prova. Per Jansrud questa è la sesta vittoria stagionale, che arriva a spezzare un digiuno durato un mese e mezzo (non trionfava dalla discesa del 24 gennaio a Kitzbuhel) e soprattutto 100 punti utili a mettere nuovamente un po’ di pressione a Marcel Hirscher, perchè adesso il norvegese sale a 1076 avendo il tre volte vincitore della Coppa del Mondo a quota 1128. Inoltre Jansrud è ufficialmente il signore del super-G per la stagione 2014-2015: con 476 punti la coppetta è sua, Paris si ferma a 353 e mancando una sola corsa (quella delle finali di Meribel) non può più recuperare.

Diretta streaming super-G maschile di Kvitfjell. Sta per iniziare la seconda prova del fine settimana. Il super-G di Kvitfjell, in Norvegia, vede partire con il pettorale numero 4 Werner Heel, con il 9 Matteo Marsaglia e soprattutto con il 21 Dominik Paris, secondo nella classifica di specialità con 73 punti da recuperare a Kjetil Jansrud. Il norvegese (scende con il numero 19) nella discesa di ieri è stato settimo, mancando punti importanti per mettere pressione a Marcel Hirscher in termini di classifica di Coppa del Mondo; un’altra opportunità oggi, ma dovrà guardarsi dal campione mondiale Hannes Reichelt che è in grande forma come dimostra la vittoria nella discesa, che lo ha portato davvero ad un passo dal sorpasso nella classifica della coppetta. Per quanto riguarda Paris, la grande speranza è un risultato da podio per lui; da tenere d’occhio anche Adrien Theaux (numero 16), Matthias Mayer (numero 18) e Didier Defago (20), mentre con il pettorale numero 15 scende lo svizzero Carlo Janka.

Diretta streaming super-G maschile di Kvitfjell, gara valida per la Coppa del Mondo 2014-2015. Oggi, domenica 8 marzo 2015, si completa il weekend nel quale il Circo Bianco fa tappa in Norvegia, sulla pista Olympiabakken creata per le Olimpiadi di Lillehammer 1994 e che da allora è diventata una tappa fissa del circuito. La partenza del primo atleta è prevista per le ore 10.45. Ecco tutte le informazioni utili per seguire la gara odierna in tv o via web: la diretta tv sarà su Rai Sport 1 (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) con la telecronaca di Davide Labate affiancato dal commento tecnico di Paolo De Chiesa, ma anche sul canale tematico Eurosport, disponibile sia su Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari del super-G, ci saranno anche le possibilità fornite dallo streaming video, gratuito sul sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player ma anche Sky Go e Premium Play. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Kvitfjell (www.fis-ski.com). Siamo ormai al penultimo super-G stagionale (l'ultimo sarà alle finali di Meribel) e il discorso per la Coppa di specialità è ancora aperto ma nettamente indirizzato a vantaggio di Kjetil Jansrud, il padrone di casa che l'anno scorso vinse il super-G norvegese subito dopo l'oro olimpico e che quest'anno si presenta con 73 punti di vantaggio sul nostro Dominik Paris, che è il primo inseguitore. Missione dunque difficile ma non impossibile per lo sciatore altoatesino: fa impressione ripensare ora che fino alla scorsa stagione Dominik non era mai entrato nemmeno una volta fra i primi dieci di un super-G. Quest'anno ha fatto un enorme salto di qualità, con tanti podi e soprattutto la magnifica vittoria di Kitzbuhel. Siamo certi che Paris ci proverà anche stavolta, come d'altronde faranno anche gli altri due big della velocità, cioè gli austriaci Matthias Mayer - che ha vinto a Saalbach l'ultimo super-G disputato - e Hannes Reichelt, campione del Mondo in carica: discesa o super-G che sia, non c'è dubbio che i quattro migliori velocisti al mondo siano loro. Quanto agli altri azzurri, in questa disciplina una citazione è d'obbligo anche per Matteo Marsaglia, che in Austria ha mostrato di essere in ottima forma, sperando naturalmente che possano essere protagonisti anche gli altri italiani, da Peter Fill a Werner Heel fino a Mattia Casse. (Mauro Mantegazza)

© Riproduzione Riservata.