BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Prato-Reggiana (risultato finale 1-1): botta e risposta, un punto a testa! (Lega Pro girone B, 1 aprile 2015)

Diretta Prato Reggiana, info streaming video Sportube.tv: risultato livescore e quote della partita valida per la trentatreesima giornata del girone B di Lega Pro 2014-2015 (ore 14:30)

(dall'account facebook.com/Face-Regia-1919)(dall'account facebook.com/Face-Regia-1919)

Diretta Prato-Reggiana: risultato finale 1-1, nessuna sorpresa negli ultimi minuti dopo il botta e risposta Spanò-Bocalon nel giro di un minuto. In classifica la Reggiana sale a quota 55 punti mentre il Prato arriva a quota 36.

Diretta Prato-Reggiana: botta e risposta nel giro di un minuto fra le due squadre. Reggiana in vantaggio al 28' minuto del secondo tempo grazie al gol messo a segno da Spanò, ma al 29' è arrivato l'immediato pareggio della formazione toscana per merito del gol messo a segno da Bocalon. Cosa ci riserveranno ora i minuti finali del match?

Diretta Prato-Reggiana: tutto è pronto per il fischio d'inizio della partita del girone B di Lega Pro. Eccovi dunque le formazioni ufficiali delle due squadre che scenderanno in campo fra pochi minuti. AC PRATO: Gazzoli, Rinaldi, De Agostini, Urso, Dametto, Sorbo, Bandini, Cavagna, Bocalon, Fanucchi, Girfoni. A disposizione: Ivušic, Rickler, Coccolo, Romanò, Gabbianelli, Santini, Rubino. Allenatore: Vincenzo Esposito.  AC REGGIANA: Feola, Andreoni, Mignanelli, Angiulli, Spanò, De Giosa, Maltese, Vacca, Petkovic, Alessi, Siega. A disposizione: Messina, De Biasi, Sabotic, Messetti, Tremolada, Vernocchi, Ruopolo. Allenatore: Alberto Colombo.

Diretta Prato-Reggiana: l’allenatore degli emiliani Alberto Colombo ha parlato prima di questa partita della 33^ giornata, alle 14:30 allo stadio Lungobisenzio. La Reggiana recupera il prossimo 8 aprile la partita contro il Pisa (per la quale potrebe essere convocato Parola, che invece è tenuto a riposo precauzionale oggi); per oggi il tecnico lascerà in panchina il cannoniere Francesco Ruopolo, che è uscito per un problema muscolare nella sfida di sabato scorso. “Non dobbiamo pensare al Pisa” ha detto Colombo “dovremo essere concentrati sul Prato, è una partita che nasconde delle insidie come tutte quelle contro squadre che lottano per salvarsi”. La buona notizia è il recupero di De Giosa e Siega che non hanno giocato contro il Teramo per squalifica; in attacco dal primo minuto ci sarà ancora Bruno Petkovic.

Si gioca oggi pomeriggio alle ore 14:30 la partita valida per il girone B del campionato di Lega Pro 2014-2015. Turno infrasettimanale per via della Pasqua; mancano sei giornate al termine della stagione regolare e dunque ci stiamo avvicinando ai verdetti finali, che riguardano promozione diretta, playoff, playout e retrocessione. Il Prato è una di quelle squadre ancora in piena corsa: nella parte bassa della classifica ci sono sette formazioni racchiuse nello spazio di 6 punti e tutte queste sono in lotta per evitare di trovarsi a giocare i playout. La squadra allenata da Vincenzo Esposito parte favorita rispetto ad altre ma deve guardarsi dalla grande rimonta del Santarcangelo che pare quella più in palla; per il Prato nelle ultime sei giornate sono arrivati 6 punti e in particolare fuori casa sembra essere pervenuta una “pareggite” (sei pareggi consecutivi) molto rischiosa.

Anche in casa però le cose sono peggiorate: le due sconfitte subite da Pro Piacenza e Pontedera contribuiscono a mantenere i toscani in una posizione complicata e in bilico. La Reggiana deve ancora recuperare la sua partita contro il Pisa (in casa) ma adesso sa che anche vincendola potrebbe rimanere terza; certo è comunque una posizione utile per giocare i playoff, ma la grande rincorsa verso la promozione diretta potrebbe essere terminata in virtù dei due pareggi consecutivi contro Ascoli e Teramo. Stiamo parlando delle prime due della classe: si tratta di risultati comunque utili perchè hanno impedito una fuga degli avversari, ma al tempo stesso non averli battuti significa aver lasciato le cose come stanno, e se in questa giornata abruzzesi e marchigiani vinceranno i loro rispettivi impegni è molto probabile che la Reggiana di Alberto Colombo si debba accontentare di giocare i playoff. In trasferta il rendimento è migliorato dopo che c’erano state due sconfitte in tre giornate; ci si affida a Francesco Ruopolo (12 gol) e per il resto una squadra formata da giocatori giovani è forse andata al di là delle più rosee aspettative, essendo ancora in corsa per tornare a giocare in Serie B.

La diretta di Prato-Reggiana sarà affidata, come sempre, a Sportube.tv, che in partnership con LegaPro Channel (lo trovate anche su Twitter, all’indirizzo @LegaPro) trasmette la diretta streaming video di oltre 1200 partite del campionato e della Coppa Italia di categoria e fornisce anche contenuti extra live e on demand. Inoltre tutti gli appassionati di social network possono rivolgersi ai profili ufficiali che le due squadre in campo oggi mettono a disposizione, in particolare su Facebook e Twitter, aggiornando costantemente sull’esito della partita e dando altre informazioni sulla squadra e la società. Potete scommettere sulla partita Prato-Reggiana con le quote Snai: vediamole nel dettaglio, il segno 1 (vittoria Prato) vale 2,90, il pareggio (segno X) vale 3,00 mentre il segno 2 (vittoria Reggiana) vale 2,40 volte la somma giocata.

© Riproduzione Riservata.