BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Rally Sanremo 2015/ Risultati e classifica prima giornata (oggi venerdì 10 aprile 2015)

Rally Sanremo 2015: risultati e classifica prima giornata. Al comando c'è Paolo Andreucci con la sua Peugeot, davanti a Basso e Scandola che sono secondo e terzo (venerdì 10 aprile 2015)

Infophoto Infophoto

La prima tappa del Rally di Sanremo ha visto come trionfatore Paolo Andreucci, il quale ha messo in chiaro le sue intenzioni, ovvero vincere il Rally, segnale che è stato immediatamente recepito dagli altri piloti, visto il distacco di undici secondi rispetto al secondo e terzo classificato. La prima tappa della seconda prova del campionato italiano di Rally si è dunque chiusa nel segno di Andreucci, che è riuscito, a bordo della sua fedele Peugeot, a dominare in gran parte del percorso sterrato. 
Il pilota di origini toscane ha fatto segnare il miglior tempo su quattro tratti di strada tra i cinque cronometrati di oggi: si tratta dunque di un'ottima prestazione, che ha permesso ai tifosi di poter ammirare il corridore mentre sfrecciava a tutta velocità sul tracciato. Sono ben undici i secondi di distacco tra Andreucci ed i secondi classificati, ovvero il team composto da Giandomenico Basso e dal suo navigatore Granai, a bordo della Ford Fiesta R5, e dal terzo classificato, ovvero Umberto Scandola, che sulla sua Skoda ha perso solo due decimi di secondo rispetto al team in seconda posizione. Una gara molto combattuta dunque per le posizioni da inseguitori, e che ha vissuto di tantissime emozioni, soprattutto una volta che Andreucci è giunto al traguardo, facendo impazzire letteralmente la folla. Diversi anche i problemi di alcune vetture, che hanno costretto i piloti a doversi fermare durante la prova: in primo luogo Alessandro Perico si è dovuto fermate per un problema all'idroguida, che non gli ha permesso dunque di poter proseguire nella sua corsa al primo posto, dopo la vittoria ottenuta nella prima tappa del campionato che si è svolta in Toscana. Qualche piccolo problema anche per Nicola Caldani, che durante la guida ha avuto diversi problemi d'assetto, i quali non gli hanno permesso di poter proseguire la gara al massimo delle possibilità, visto che la sua vettura è risultata essere molto rallentata. Buone invece le prove del quarto e del quinto classificato, seppur il distacco sia stato notevole: Stefano Albertini ed il francesce Charddonet, che ha debutta proprio in questa gara, hanno dimostrato tutte le loro abilità durante il percorso, seppur trentasette secondi di distacco rappresentano una somma incredibile, che rendono ancor più visibile l'ottima prestazione che ha mostrato Andreucci. Nelle altre classifiche, come quella Produttori, stanno dominando i piloti Rossetti e Chiarchiossi, protagonisti di una discreta prova a bordo della loro Renault Clio R3T. Gubertini invece domina nella classifica delle Suzuki, mentre Panzani, nella classifica delle auto Twingo, si avvicina al primo in classifica, che durante la prova ha rotto il motore, e dunque non è stato in grado di portare al termine la sua prova. La prima giornata del Rally di Sanremo dunque si conclude con questi risultati e vincitori, ma questi non devono scordarsi però che mancano ancora diverse prove, le quali potrebbero di fatto sconvolgere le classifiche. In tarda serata infatti ci sarà un percorso di lungo quarantacinque chilometri, che metterà sicuramente a dura prova l'abilità dei vari piloti, che dovranno dimostrare di saper tenere testa ad un pista talvolta difficile da tenere. Seguiranno poi altre tre tracciati, i quali di fatto concludono la tappa del Rally di Sanremo, che vede favorito Andreucci, dopo l'ottima prova che è riuscito a mettere in mostra durante la gara pomeridiana. 

© Riproduzione Riservata.