BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Serie A/ Pronostico di Walter Novellino: Juventus, non sarà accademia. Più Lazio che Roma, la Sampdoria... (esclusiva, analisi 30^giornata)

Pubblicazione:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

SERIE A 2014-2015, 30^GIORNATA: IL PRONOSTICO E L'ANALISI DI WALTER NOVELLINO (ESCLUSIVA) - 30^giornata del campionato di Serie A, l'undicesima del girone di ritorno: la Juventus è proiettata verso il quarto scudetto di fila e sarà di scena a Parma, in uno dei tre anticipi di sabato 11 aprile (ore 18:00, gli altri due saranno Genoa-Cagliari sempre alle 18:00 e Verona-Inter alle 20:45). Domenica 12 tutte le altre: nella sfida per il secondo posto la Roma giocherà a Torino contro i granata mentre la Lazio ospiterà l'Empoli, entrambe alle ore 15:00. Attesa per Napoli-Fiorentina: vedremo chi delle due saprà riscattarsi dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia. Il posticipo serale sarà Milan-Sampdoria. Per introdurci alla 30^giornata di Serie A ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva Walter Novellino.

Juventus schiacciasassi: se l'aspettava così forte ad inizio campionato? Magari ci poteva essere qualche perplessità sul fatto che andasse così bene, però la Juventus è rimasta la stessa grande squadra di Conte con qualche innesto in più. Molto del merito dei suoi successi è comunque stato anche di Allegri, che non si è imposto drasticamente.

A Parma sarà accademia? No, penso che la Juventus si impegnerà sempre al massimo come è solita fare e poi ogni partita è da giocare, non ci sono incontri decisi in partenza.

Roma a Torino per dar seguito alle ultime due vittorie: ce la farà? Non sarà così semplice perchè il Torino è in salute, sta bene, attraversa un periodo positivo. Sarà una trasferta difficile per la squadra di Rudi Garcia.

Lazio-Empoli: per la squadra di Pioli tutto facile? Non vorrei che tutto questo entusiasmo fosse controproducente per la Lazio che comunque dovrà affrontare un'ottima squadra. L'Empoli è una formazione bene organizzata, che ha dato tanto filo da torcere anche alla Juventus, è una squadra che gioca bene al calcio e per questo può mettere in difficoltà chiunque.

Cosa dire dei successi della Lazio? Tanti meriti vanno al suo allenatore Pioli che si sta dimostrando un grande gestore del gruppo.

Chi vincerà tra le due squadre romane la sfida per il secondo posto? Vedo meglio la Lazio, ha più continuità e poi c'è Felipe Anderson che è un valore aggiunto alla squadra, capace sempre di fare la differenza.

Napoli-Fiorentina è il match tra le deluse di Coppa Italia: cosa ne verrà fuori? Le due squadre dovranno riscattarsi, rappresentano un patrimonio importante del calcio italiano. Il Napoli magari potrebbe essere favorito visto che giocherà in casa, ma non sarà tutto semplice per la formazione di Benitez che ormai non vince da cinque giornate.

Il posticipo sarà Milan-Sampdoria: come vede quest'incontro? Il Milan è in ripresa mentre la Sampdoria ha sempre meno margine di errore essendo arrivata così in alto. Nonostante si giocherà a San Siro i rossoneri dovranno stare alla squadra di Mihajlovic, che reputo un ottimo allenatore.

Per l'Inter trasferta difficile con l'Hellas a Verona, partita decisiva per il futuro? Dell'Inter conosciamo le difficoltà che sta incontrando, la formazione nerazzurra è un'incompiuta in questo torneo di serie A. Il Verona dovrà cercare punti importanti per la salvezza, che ritengo non abbia ancora ottenuto.

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.