BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Cesena-Chievo (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 30^giornata)

Pubblicazione:domenica 12 aprile 2015 - Ultimo aggiornamento:domenica 12 aprile 2015, 15.06

(dall'account Twitter ufficiale @cesenacalcio) (dall'account Twitter ufficiale @cesenacalcio)

Chievo

BIZZARRI 6: Poco impegnato dagli attaccanti del Cesena, si fa sempre trovare pronto

FREY 6.5: Ha il merito di fornire l'assist vincente per Pellissier con un cross perfetto dalla fascia destra.

DAINELLI 7: Leader incontrastato della difesa: pulito ed elegante in chiusura. Insuperabile.

CESAR 6.5: Il compagno di reparto gli facilita il compito. Lui e Dainelli annullano Djuric.

ZUKANOVIC 6.5: Nel primo tempo si distingue per i cross precisi provenienti dalla sinistra. nel secondo tempo sfiora il gol di testa su calcio d'angolo.

RADOVANOVIC 6: Partita di intelligenza e quantità. Il suo apporto è decisivo per limitare Brienza.

IZCO 6.5: L'ex Catania imbecca sulla destra Frey, risultando fondamentale nella costruzione del gol. Tocchi precisi ed essenziali caratterizzano la sua partita.

SCHELOTTO 5: Tra i peggiori dei suoi, soffre forse il ritorno nel suo vecchio stadio. Sostituito dopo un'ora di gioco. (Dal 62' BIRSA 6.5: Lo sloveno ha tutto un altro piglio rispetto a Schelotto. Crea scompiglio nella difesa romagnola e serve palloni insidiosi al servizio dei compagni con il suo mancino.

HETEMAJ 6.5: Polmone infinito della squadra: il finlandese si mette a disposizione dei compagni guadagnando falli, e alternando sortite offensive. Dà sempre il suo contributo.

MEGGIORINI 5.5: Cerca spesso la combinazione con Paloschi ma non è la sua giornata migliore. (dall' 85' COFIE s.v.)

PALOSCHI 5.5: In un paio di occasioni sfiora il gol, ma non riesce mai a sferrare la zampata decisiva. Ha il vizio di farsi trovare spesso in fuorigioco, deve lavorarci. (Dal 57' PELLISSIER 7: Dimostra ancora una volta di essere un uomo decisivo per il Chievo. Segna un gol da bomber di razza anticipando avversari ben più giovani. Regala il gol che potrebbe valere la salvezza.

All.MARAN 7: La sua squadra è perfetta dal punto di vista tattico, e lui azzecca anche il cambio giusto togliendo Paloschi e gettando nella mischia il veterano Pellissier che lo premia realizzando il gol vittoria.

 

 

(Dario D'Angelo)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.