BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Cesena-Chievo (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 30^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(dall'account Twitter ufficiale @cesenacalcio)  (dall'account Twitter ufficiale @cesenacalcio)

LE PAGELLE DI CESENA-CHIEVO 0-1 (SERIE A 2014-2015, 30^GIORNATA): I VOTI DELLA PARTITA - Il Chievo espugna per la prima volta nella sua storia lo stadio Dino Manuzzi grazie ad un gol nel finale di Pellissier. Cesena che vede ridotte al lumicino le sue speranze di salvezza, mentre per il Chievo con questi 3 punti si avvicina sempre di più la matematica certezza della permanenza in Serie A.

VOTO CESENA 5: La formazione bianconera non riesce mai ad impensierire la retroguardia gialloblu. Gli uomini simbolo della squadra, Brienza e Defrel tradiscono le aspettative dei tifosi, che devono forse abbandonare le speranze di salvezza. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CESENA

VOTO CHIEVO 7: Il Chievo si conferma una garanzia in termini di concretezza e compattezza. Gli uomini di Maran fanno una partita tatticamente perfetta, limitando al massimo le sortite dei padroni di casa. Nel finale il tempismo perfetto di Pellissier colleziona 3 punti d'oro per la classifica dei veneti. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CHIEVO

VOTO SIG. VALERI (ARBITRO) 6.5: Il direttore di gara conduce la partita con un metro uniforme. Pochi episodi controversi per lui, che tiene saldamente le redini del match.

LE PAGELLE DI DI CESENA-CHIEVO (SERIE A 2014-2015, 30^GIORNATA): FANTACALCIO, I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Il Cesena di Mimmo Di Carlo, dopo la spettacolare rimonta da 3-0 a 3-3 operata contro l'Hellas, sfida l'altra squadra di Verona, il Chievo, per continuare ad inseguire una salvezza che fino a qualche settimana sembrava un'utopia, e oggi appare invece possibile. Intenzionato a ricercare la vittoria a tutti i costi, Di Carlo sceglie un ultra-offensivo 4-3-1-2. Il giovane Leali (voto 6) in porta, viene protetto dalla coppia di centrali composta da Capelli (voto 6.5 ) e Krajnc(voto 6); sulla fascia sinistra agisce come terzino Lucchini(voto 6 ), mentre sulla destra si muove Perico (5.5). A centrocampo dopo il gol a Verona confermato il colombiano Carbonero(voto 6 ) accanto a Giorgi (voto 6 ); i due affiancano l'esperto Cascione(voto 6) con l'intento di di proteggere la difesa e di servire palloni giocabili agli uomini più offensivi della squadra. Sulla trequarti l'inossidabile Brienza (voto6 ) e la rivelazione Defrel (voto 5.5) hanno il compito di innescare Djuric (voto 5.5 ) terminale offensivo della squadra. Il Chievo di Maran risponde con un classico 4-4-2. Difende i pali dei clivensi l'esperto Bizzarri (voto 6), davanti a lui si ricompone la coppia centrale Dainelli(voto 6.5)-Cesar(voto 6) con Frey (voto 6 ) e Zukanovic (voto 6.5 ) a presidiare rispettivamente la fascia destra e quella sinistra. A centrocampo il compito di fare gioco viene affidato a Radovanovic (voto 6 ) e all'ex Catania Izco (voto 6). Sulle ali spazio ad un ex del match Schelotto (voto 5.5 ) e al finlandese Hetemaj (voto 6). In avanti confermata la coppia d'attacco Meggiorini(voto 6 )-Paloschi(voto 6).

PAGELLE CESENA-CHIEVO/I VOTI DEL PRIMO TEMPO. VOTO CESENA 5.5: I romagnoli hanno bisogno a tutti i costi della vittoria ma concludono in porta in una sola occasione. Ci si aspetta un altro atteggiamento nella ripresa. MIGLIORE CESENA: CAPELLI 6.5: Il centrale, in coppia con Kranjc riesce a chiudere tutti i tentativi della coppia Meggiorini-Paloschi, mettendo più volte in offside l'ex Milan PEGGIORE CESENA: DEFREL 5.5: L'attaccante francese è totalmente escluso dalla manovra dei suoi: ingabbiato dalla retroguardia clivense non riesce mai a esprimere le sue doti in velocità. VOTO CHIEVO 6: Partita ordinata degli uomini di Maran, che in un paio di occasioni sfiorano il gol. MIGLIORE CHIEVO ZUKANOVIC 6.5: Arriva con continuità sul fondo sfornando cross precisi che mettono in condizione gli attaccanti di colpire. PEGGIORE CHIEVO: SCHELOTTO 5.5: L'ex di turno si vede poco sulla destra: c'è bisogno delle sue sfuriate per far male a questo Cesena.


  PAG. SUCC. >