BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Udinese-Palermo (1-3): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 30^ giornata)

Pagelle Udinese Palermo, i voti della partita giocata allo stadio Friuli, valida per la trentesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Migliori e peggiori, top e flop della sfida

(dall'account Twitter ufficiale @palermocalcioit) (dall'account Twitter ufficiale @palermocalcioit)

LE PAGELLE DI UDINESE-PALERMO (SERIE A 2014-2015): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Il Palermo vince per 3-1 in casa dell’Udiense dopo un’ottima prestazione e torna alla vittoria in campionato che non arrivava per gli uomini di Iachini dal lontano 15 febbraio, 3-1 casalingo contro il Napoli. Lazaar con un gol bellissimo spiana la strada per la vittoria, consolidata dal gol al 21’ di Rigoni e dalla rete nella ripresa di Chochev al 65’. Nel finale all’ottantesimo minuto c’è il gol della bandiera dell’udinese, firmato dal capitano Totò Di Natale ( gol n.204 in Serie A). Notte fonda per l’Udinese che incappa in un’altra brutta sconfitta dopo la partita di Parma nel recupero di mercoledì.

VOTO PARTITA  7: E’ stata una partita piacevole che ha regalato un bello spettacolo, oltre a una buona quantità di gol e di occasioni create da entrambe le squadre. VOTO UDINESE 5: Nel primo tempo non riesce a creare un’occasione pericolosa e lascia spazi giganti agli attaccanti rosanero. Nella ripresa continua a soffrire in difesa, ma si vede qualche miglioramento in attacco, nonostante l’azione del gol sia stata l’unica vera occasione da gol creata dai ragazzi di Stramaccioni. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELL'UDINESE VOTO PALERMO 7,5: Prestazione perfetta che corona il ritorno alla vittoria dei ragazzi di mister Iachini. Ottimi in difesa, superlativi in attacco dove hanno raccolto addirittura poco rispetto a quanto creato. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL PALERMO VOTO SIG. TOMMASI (ARBITRO) 6,5: Dirige bene la gara senza sbavature.

LE PAGELLE DI UDINESE-PALERMO (SERIE A 2014-2015): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Il primo tempo di Udinese-Palermo, gara valida per la trentesima giornata della Serie A 2014-15, si conclude sul risultato parziale di 0-2 in favore dei rosanero, grazie alle reti firmate da Lazaar al 15’ e da Rigoni al 20’. L’Udinese di Stramaccioni vuole riscattarsi dopo la sconfitta inaspettata per 1-0 in casa del Parma nel recupero di mercoledì. L’allenatore romano per questa sfida casalinga conferma il solito 3-5-2, ma con qualche novità in formazione. In porta gioca il greco Karnezis. Difesa a 3 composta da Wague (al posto dell’infortunato Hertaux) Danilo e Piris. A centrocampo Allan supporta Pinzi e Guilherme, mentre sulle fasce spazio a Widmer e Gabriel Silva. In attacco Thereau affianca capitan Di Natale.

Oltre al già citato Hertaux non sono stati convocati per questa partita Lucas Evangelista e Kone, anche loro alle prese con infortuni. Il Palermo cerca di uscire da una brutta crisi di risultati che ha colpito i siciliani. La squadra di Iachini infatti non vince da sei giornate di campionato. Il mister rosanero si presenta al Friuli schierando la sua squadra con il 3-5-1-1. Porta difesa da Sorrentino. In difesa Gonzalez è affiancato da Vitiello e Andelkovic. A centrocampo in cabina di regia gioca Chocev con Rigoni e Jajalo a completare il reparto. Rispoli e Lazaar occupano le fasce laterali, mentre nessuna sorpresa in attacco con la conferma della coppia delle meraviglie formata da Vazquez e Dybala. Arbitra il sig. Tommasi. Dunque Palermo in vantaggio alla fine di un primo tempo giocato perfettamente della squadra rosanero. Nei primi minuti di gara è il capitano dell’Udinese a spaventare gli ospiti con un tiro a giro insidioso che finisce di poco a lato del palo. Il Palermo però con il passare dei minuti prende fiducia e al quarto d’ora del match riesce a portarsi in vantaggio con un gol stupendo di Lazaar. Conclusione micidiale dai 30 metri che si infila nell'angolino alto fulminando il malcapitato Karnezis. Passano solo 5 minuti e la squadra di Iachini riesce a raddoppiare. Gol di Rigoni che sfrutta un assist di Dybala e tutto solo davanti alla porta non sbaglia. E’ un brutto colpo peri padroni di casa che non  riescono a riprendersi e non creano praticamente più nulla per tutto il primo tempo. Il Palermo invece continua a spingere fino all’ultimo secondo. Grande occasione sciupata da Dyabla nel finale. L’argentino viene servito in area, supera facilmente nell’uno contro uno Karnezis, ma manca incredibilmente il tap-in finale a porta vuota centrando clamorosamente il palo. Vedremo se nella ripresa l’Udinese tirerà fuori gli artigli e proverà a ribaltare una situazione complicata o se il Palermo manterrà il risultato e tornerà alla vittoria dopo quasi due mesi di astinenza. MIGLIORE IN CAMPO UDINESE DI NATALE 6 PEGGIORE IN CAMPO UDINESE DANILO 5 MIGLIORE IN CAMPO PALERMO DYBALA 7 PEGGIORE IN CAMPO PALERMO RISPOLI 6 (Paolo Zaza)