BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SBK 2015/ Superbike, Gran Premio Aragona streaming video e diretta tv (Aragon), come seguire gara-1 e gara-2. Griglia di partenza (domenica 12 aprile)

Superbike SBK 2015 streaming video e diretta tv: oggi domenica 12 aprile è la giornata dedicata a gara-1 e gara-2 del Gran Premio d'Aragona 2015, quarta tappa del campionato mondiale

Leon Haslam, 31 anni, pilota Aprilia (dall'account facebook.com/Leon-Haslam) Leon Haslam, 31 anni, pilota Aprilia (dall'account facebook.com/Leon-Haslam)

Si sono chiuse le qualifiche per il Gp d'Aragona di Superbike. In prima posizione è arrivato Leon Haslam, precedendo di appena 33 millesimi Chaz Davies. Alle loro spalle è finito uno sconsolato Tom Sykes con il suo compagno di team Jonathan Rea che invece partirà dalla seconda fila. SportMediaset ha raccolto le dichiarazioni di chi occuperà la prima fila alla griglia di partenza. Ecco le parole di Leon Haslam: "Grazie alla squadra è stata una qualifica pazzesca. Ducati e Kawasaki hanno testato molto. Sono soddisfatto". Il racconto è quello di un Haslam che quasi non ci credeva, dagli occhi addirittura lucidi. Parla poi anche Chaz Davies arrivato dietro di lui solo per 33 millesimi: "Sono incavolato con Haslam. (Ride ndr). Va bene la prima fila, ma ho sbagliato lungo la prima curva e ho recuperato un po' ma il giro mi ha portato a rallentare. E' comunque importante la prima fila". Terzo infine Tom Sykes racconta: "Non sono riuscito a spingere completamente, ho avuto avvisi ed è stato meglio non rischiare. Faccio i complimenti a chi mi ha preceduto, anche se non sono così soddisfatto".

Oggi si fa sul serio: domenica 12 aprile sono in programma le due gare sul circuito Motorland Aragon. Siamo in Spagna, tornati in Europa dopo le due tappe di Australia e Thailandia; si arriva nel Vecchio Continente con una situazione che vede in testa al campionato Jonathan Rea, dominante in questa prima parte del Mondiale 2015 con tre vittorie su quattro gare disputate. Il ventottenne nordirlandese guida un terzetto di piloti britannici: 95 punti per lui, 85 su Leon Haslam che finora è stato l’unico a riuscire a mettersi alle spalle il rivale - è successo in gara-2 in Australia - e per il resto si è sempre dovuto accontentare della piazza d’onore, e 50 sono i punti di Tom Sykes che nonostante abbia conquistato un solo podio (terzo in gara-1 in Thailandia) è stato regolare a differenza di Chaz Davies (Ducati) che si è preso 32 punti in Australia con due terzi posti ma ha steccato la seconda tappa del campionato. La Kawasaki appare insomma la moto più solida, con l'Aprilia di Haslam al momento ancora incollata ma già in affanno; il campione del mondo Sylvain Guintoli è quarto in classifica con 41 punti e sa che dovrà dare fondo a tutte le sue capacità per provare a recuperare terreno. Per quanto riguarda gli italiani è ottimo l’ottavo posto (30 punti) di Matteo Baiocco, che si è dimostrato piuttosto solido nelle prime uscite. L’appuntamento con le due gare, per quanto riguarda la diretta tv, è su più canali; intanto alle 8:35 della mattina Mediaset Italia 2 trasmetterà anche il warm-up. Alle 10:30 invece si corre gara-1: il collegamento su Italia 2, ma anche Italia 1, compreso il canale HD al numero 506, è previsto 30 minuti prima mentre alle 10:30 precise partirà la diretta su Eurosport, che trovate al numero 384 del digitale terrestre oppure al 210 del pacchetto Sky. Gara-2 parte invece alle 12:45 e le modalità televisive sono le stesse: Italia 1 e Italia 2 aprono la loro diretta con mezz’ora di anticipo. Sui canali Mediaset la telecronaca è affidata a Giulio Rangheri, con il commento tecnico del campione del mondo Max Biaggi. Ai box Anna Capella e Ronny Mengo. Ricordiamo che ci sarà anche la possibilità della diretta streaming video sul sito www.sportmediaset.mediaset.it; è in chiaro per tutti e gratis, così come Videomediaset.it al quale potrete rivolgervi per i commenti del post-gara, le analisi e per rivedere le immagini da Aragon. I canali ufficiali della Superbike mettono a disposizione tutte le informazioni sul circuito, i piloti e le classifiche: il sito è all’indirizzo www.worldsbk.com, in alternativa c’è l’account Twitter che trovate digitando @sbk_official.

© Riproduzione Riservata.