BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video, Torino-Roma (risultato finale 1-1)/ Highlights, gol e statistiche (12 aprile 2015, Serie A 30^ giornata)

Video Torino Roma, i gol e gli highlights della partita dello stadio Olimpico: finisce 1-1 e i giallorossi scalano al terzo posto in classifica. Rigore di Florenzi, pareggia Maxi Lopez

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il Toro non vince, continua a non vincere contro la Roma e allunga il digiuno di 3 punti nello scontro diretto, che dura ormai da 25 anni. Ma strappa un pareggio ai giallorossi che bissa quello della scorsa stagione – quando l'1-1 arrivò a bloccare la portentosa serie iniziale di 10 vittorie consecutive di Garcia – affossando stavolta in maniera abbastanza seria i capitolini, che perdono la seconda piazza a favore della Lazio. I numeri dicono che la Roma è stata dominatrice in tutti i parziali di valutazione, ad iniziare da quelli che – prima del match dell''Olimpico' – avevamo segnalato essere i punti forti giallorossi: 55 a 45% il possesso palla, 650 a 488 le palle giocate e 75 a 66% i passaggi riusciti. Tutti a favore degli ospiti. Un gioco però troppo lento, seppur abbastanza preciso, che non ha permesso – anche per colpa delle stesse punte – agli attaccanti di fare la differenza. E i 6 tiri in porta su 22 tentativi totali sono eloquenti in tal senso: non è mancata la produzione offensiva, sono mancate un briciolo di fortuna ma soprattutto tanta cattiveria e voglia di vincere, concretizzando quando creato. Per quanto concerne i singoli, primi a parimerito Glik e Manolas quanto a palloni recuperati, mentre è De Rossi il migliore stando ai passaggi riusciti, ben 71. Dietro di lui Florenzi, il migliore in campo. Infine i tiri in porta: proprio Florenzi il primo, con 5 tentativi; dietro di lui il solito Nainggolan, a 3.

Spazio alle interviste del post partita. Rudi Garcia, abbastanza sereno nonostante il sorpasso stracittadino, a 'Premium Calcio': "Possiamo migliore in alcuni aspetti, nelle scelte offensive, abbiamo creato oltre 20 palle gol ma non abbiamo concretizzato il tutto. Anche per sfortuna, vedi il palo. Arbitro? No, non giudico nè do colpe per il pallone fuori/dentro di Bruno Peres. E' tutto troppo veloce per capire con precisione. Ci vorrebbe invece l'aiuto della tecnologia, quello sicuramente. Non abbiamo avuto spazio per attaccare la profondità, loro hanno giocato molto bassi e per questo dovevamo fare meglio con i tiri a fuori. Nel primo tempo non abbiamo fatto bene mentre nella ripresa meritavamo forse di più. E se la palla non vuole entrare..." Mister Giampiero Ventura, ai microfoni della Rai, accoglie ovviamente con favore il punto conquistato: "La partita non era facile, avevamo di fronte la Roma che aveva necessità di fare punti perché la Lazio la incalza. Sulla carta una partita non facile, con valori diversi in campo. Per questo abbiamo fatto una partita estremamente intelligente. Negli ultimi minuti abbiamo chiuso la Roma e potevamo vincere la gara; questo pareggio ci regala continuità, continuiamo così". (Luca Brivio)