BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Atletico Madrid-Real Madrid (0-0): i voti della partita (Champions League 2014-2015 quarti di finale)

Le pagelle di Atletico Madrid-Real Madrid, gara di andata dei quarti di finale di Champions League: i voti della partita disputata al Vicente Calderon martedì 14 aprile 2015 

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Il derby di Madrid termina sul punteggio di zero a zero nonostante le tante occasioni da rete. Nel primo tempo Oblak diventa assoluto protagonista con tre parate fondamentali. La squadra di Simeone si salva grazie ad alcuni interventi strepitosi del proprio portiere. Colchoneros concentrati e agguerriti ma sterili in fase offensiva. I galacticos hanno sicuramente creato maggiori occasioni da gol ma non sono riusciti a sferrare la giocata decisiva. Non si lascia influenzare dalla particolare atmosfera del 'Calderon', gestisce con sapienza i cartellini e tiene la gara in pugno.

Termina 0a0 il primo tempo giocato al 'Calderon' tra Atletico Madrid e Real Madrid. Numerose occasioni da rete in questi primi quarantacinque minuti, Oblak autore di almeno tre interventi decisivi. Primo squillo della gara ad opera di Cristiano Ronaldo (6,5) che ci prova direttamente su calcio piazzato ma la sua esecuzione è troppo centrale e viene bloccata da Oblak (7). I colchoneros faticano ad uscire dalla propria metà campo e si affidano soltanto a delle ripartenze. Al ventiduesimo altro tentativo da parte di Cr7 su piazzato ma la sua battuta si infrange sulla barriera. Dieci minuti dopo Modric (6) confeziona un bell'assist per Bale (6,5) che impegna severamente Oblak con un tiro dalla distanza. Al trentaseiesimo chance per James (6,5) sugli sviluppi di un calcio d'angolo: il calciatore dei galacticos lascia partire un tiro di esterno che Oblak blocca ancora una volta. Sul capovolgimento di fronte ghiotta chance per Griezmann che si presenta al tiro ma Casillas è bravo a non farsi sorprendere. Nel finale Benzema serve un pallone invitante per James che scarica su Oblak, ancora una volta superaltivo.

La squadra di Simeone chiude bene gli spazi e prova a colpire in ripartenza. Serve maggiore cattiveria. Compie almeno tre interventi decisivi, non si fa mai sorprendere. Prestazione opaca, ci si attende un rendimento diverso da un giocatore del suo calibro. Specialmente in una gara così importante. Ci si aspetta di più dai Galacticos. La squadra di Ancelotti è ben disposta in campo ma non riesce a pungere. Macina molti chilometri e si dimostra molto intraprendente. Pericoloso in più di una circostanza. Non è ancora riuscito ad incidere. Ha bisogno di un episodio favorevole. (Jacopo D'Antuono)